Strategie Opzioni binarie Long Candle

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Strategia opzioni binarie long candle

Le opzioni binarie sono certamente lo strumento finanziario più importante è ormai più famoso che si possa trovare per fare investimenti online. La base del loro successo si deve certamente al fatto che sono uno strumento per investire molto ma molto versatile che si presta differenti tipologie di utilizzo, ma anche e soprattutto a diversi approcci strategici che sanno rendere vincente l’operatività di traders di qualsiasi categoria di qualsiasi livello di esperienza.

Qui vogliamo affrontare un argomento molto interessante, ovvero una strategia atta a guadagnare con le opzioni binarie. La strategia long candle, che fa parte delle migliori strategie opzioni binarie che affronteremo in seguito in questo elaborato viene utilizzata quotidianamente da moltissimi traders, sono davvero numerosi professionisti che l’hanno scelta per i loro investimenti con le opzioni binarie ma noi abbiamo scelto di proporla anche a te perché sebbene immaginiamo che tu non sia un vero e proprio esperto in questo campo siamo certi che la strategia long candle possa fare anche al caso tuo.

Molti traders sembrano continuamente alla ricerca della strategia definitiva per le opzioni binarie, ma la verità è che la loro ricerca potrebbe durare all’infinito perché almeno per il momento non esiste un solo approccio, oppure una sola strategia che possa ritenersi valida in tutte le occasioni e per tutti i tipi di traders. La strategia long candle però ti offre il vantaggio di essere estremamente semplice da applicare insieme ad una grandissima adattabilità attivarsi tipi di opzioni binarie ed i tempi di scadenza che come saprai sono molto variegati in questo business.

Scopri nel prosieguo del nostro elaborato la strategia long candle distrutta le sue enormi potenzialità a tuo vantaggio al fine di migliorare costantemente le tue entrate quando fai investimenti in opzioni binarie. Se anche fai trading da diverso tempo ma hai intenzione di migliorare la tua redditività puoi certamente farlo con questa strategia che in determinate condizioni di mercato è in grado di offrire segnali di trading molto affidabili un buon trader non può assolutamente lasciarsi scappare. Continua nella lettura e scopri perché la strategia long candle fa anche al caso tuo ed impara subito a metterla in pratica.

Strategia long candle: su cosa si basa

La strategia long candle che ti proponiamo oggi si basa sull’analisi delle candele giapponesi una tipologia di rappresentazione grafica dell’andamento del prezzo sui mercati finanziari, o per meglio dire LA tipologia per eccellenza. Le candele giapponesi sono per il trader come una bussola, uno strumento che ti permette di ottenere informazioni incredibilmente dettagliate sull’andamento del prezzo e le probabili intenzioni dei principali attori di mercato, quelli che causano i veri movimenti decisi dei prezzi.

Vogliamo farti una breve introduzione al funzionamento delle candele giapponesi perché su di esse si basa interamente questa strategia, anzi essi si basa su un tipo di candela in particolare ovvero la long candle. Le candele giapponesi sono in grado di offrire immediati vantaggi anche a coloro che sono dei principianti nel campo del trading online; già da una prima lettura infatti esse sono in grado di mostrare lo sbilanciamento di forze tra i compratori ed i venditori sui mercati in ogni singola sessione di scambi.

Le candele giapponesi sono in grado di offrire numerose informazioni circa l’andamento del prezzo recente è passato in particolare puoi leggere su ognuna di esse 4 dati fondamentali:

  1. Prezzo di apertura del titolo
  2. Prezzo di chiusura del titolo
  3. Minimo raggiunto dal prezzo del titolo
  4. Massimo raggiunto dal prezzo del titolo

Devi innanzitutto sapere che le candele sono di due tipi principali ovvero rialzista e ribassista. Ciò significa semplicemente che ogni candela definisce una certa tendenza del mercato sempre nell’ambito di una singola sessione di contrattazioni. Se ti è capitato di dare uno sguardo a un grafico di trading con una rappresentazione in candele giapponesi avrai notato che si caratterizzano per il fatto di avere colori differenti, il colore delle candele e viene assegnato a seconda che esse abbiamo avuto una chiusura maggiore o minore dell’apertura. Se parliamo di una candela con andamento positivo il suo colore sarà rappresentato in verde o bianco, nel caso contrario ovvero in cui la chiusura risulti negativa il colore sarà rosso o nero a seconda della piattaforma dove stai investendo.

Le candele possono assumere diverse forme differenti ma prendiamo qui in considerazione le uniche due tipologie di forme che ci servono per la nostra strategia ditta long candle ovvero semplicemente lunga candela. Ecco le due tipologie di candele quindi che bisognerà tenere in considerazione:

  • Long candle rialzista: questo tipo di candela giapponese come ci suggerisce il nome è caratterizzata da un real body molto lungo che può essere ovviamente di colore bianco o verde, la candela è molto lunga perché essa dimostra che il prezzo si è spento fortemente al rialzo nell’ambito della sessione di trading. Ciò significa che subito dopo l’apertura del mercato ( nel caso di una candela rialzista la quota di apertura si trova sempre nella parte bassa della candela), sono stati spinti in maniera decisa verso l’alto. Quando una candela è caratterizzata da un real body di questo tipo si lascia prevedere un andamento rialzista anche nella seduta successiva.
  • Long candle ribassista: nel caso in cui invece una candela sia caratterizzata per un corpo molto lungo è di colore nero o rosso che significa che la seduta ho visto prevalere le forze ribassista del mercato. Questa volta l’apertura della seduta si troverà ovviamente nella parte alta della candela e la chiusura nella parte bassa, come sempre nel caso di una long candle ribassista si prevede un andamento al ribasso del prezzo anche per le sedute successive.

Le candele possono però caratterizzarsi per formare sia singolarmente che in combinazione con altri elementi dei veri propri pattern di prezzo, fermo restando che anche una candela singola può rappresentare da sola una figura o pattern. Le candele giapponesi con le loro figure e di loro paterna sono in grado di fornire numerosi segnali di trading agli investitori quindi imparare a leggere un grafico a candele giapponesi e certamente di fondamentale importanza.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Ma concentriamoci sulle long candle che sono le vere protagoniste di questa strategia. Le long candle sono molto lunghe perché il prezzo di apertura o di chiusura è molto più in alto o molto più in basso rispetto all’apertura del prezzo. Ciò significa che gli investitori sul mercato avevano le idee molto chiare e hanno preferito spingere il prezzo decisamente in una direzione. A questo punto nella nostra strategia entrano in scena anche le linee di tendenza o trend line le quali insieme alle long candle possono fornire segnali di trading decisamente affidabili come potrei scoprire continuando nella lettura di questo elaborato.

Strategia long candle e trend line

E’ dunque arrivato il momento di introdurre il concetto di trend line, ovvero il secondo elemento portante di questa strategia. Linea di tendenza vengono utilizzate dagli analisti per evidenziare i trend del mercato rialzisti e ribassisti che siano. Esistono quindi due tipologie ben definite di trend line una possibile definirla di supporto e sta alla base di un trend rialzista mentre la seconda tipologia è una trend line di resistenza e sta alla base di un trend ribassista.

Tracciare trend line su un grafico è un’operazione estremamente semplice bisogna infatti semplicemente unire i punti di massimo o minimo toccati durante una tendenza, questi punti vanno a mettersi proprio in una successione che sarà facilmente delineabile proprio attraverso le linee di tendenza. Le linee di tendenza sono fondamentali per qualsiasi trader e quindi molto importante imparare a tracciarle perché nel momento in cui si verifica la rottura di una trendline è possibile che si verifichino inversione di tendenza sul mercato. Hai mai sentito parlare di supporti e resistenze? Se sì hai già chiaro il concetto del funzionamento delle linee di tendenza perché ciò che accade al momento di una rottura di trend line è paragonabile a ciò che accade al momento di rottura di un supporto o di una resistenza.

  • Rottura di trend line rialzista: quando si verifica la rottura di una trend line rialzista o di supporto ovviamente questa si verifica dall’alto verso il basso. Una rottura di trend line rialzista sta a significare che gli investitori hanno cambiato idea e non sono più certi della continuazione del trend al rialzo. Di conseguenza molti di essi escono dal mercato ed alcuni si portano proprio dall’altra parte ovvero da quella dei venditori. Questo può accadere ancora prima che si verifichi la rottura di una trendline ma in misura molto maggiore quando la rottura si è già verificata. A questo punto il mercato potrebbe ricercare un nuovo livello di equilibrio e quindi potrebbe svilupparsi una fase laterale oppure con ogni probabilità si è verificata una inversione ribassista.
  • Rottura di una trend line ribassista: quando si verifica la rottura di una trend line ribassista o si resistenza puoi notare una candela che attraversarla la semiretta dal basso vero l’alto. Una rottura di trend line ribassista sta a significare che gli investitori non sono più disposti a far proseguire il trend al ribasso ed hanno perso fiducia a questo punto possono uscire dal mercato facendo perdere forza al precedente trend ed alcuni di essi molto probabilmente decideranno di aprire una posizione contraria ovvero di acquisto. Quando questo accade potrebbe verificarsi una nuova fase di consolidamento oppure, molto più spesso una inversione del trend che volgerà a rialzista.

Cosa accade quando a rompere le trend line sono le long candle?

Quando la rottura di una trend line avviene grazie ad una long candle il segnale di trading che si riceve dal mercato assume i confini della certezza perchè indica una forte decisione da parte del mercato di intraprendere con potenza la direzione opposta in quanto alla formazione della long candle avrà partecipato sicuramente una forte massa di investitori. Con le opzioni binarie sfruttare le inversioni di tendenza create dalle long candle è estremamente conveniente grazie alle alte percentuali di rendimento, ma anche perchè quando ci sono condizioni simili del mercato i falsi segnali si riducono al minimo ed i profitti sono praticamente certi.

Come investire con la strategia Long Candle

Ovviamente la nostra strategia fornisce segnali precisi che si verificano in determinati contesti di mercato, per fare in modo che la strategia funzioni particolare attenzione va data all’impostazione del time frame di riferimento come vedremo. In ogni caso andiamo ora a specificare quali tipologie di opzioni binarie è il caso di acquistare in base al segnale ricevuto:

  • Acquisto opzioni binarie Call: questo tipo di opzione è da acquistare quando ti trovi nell’ambito di una tendenza ribassista e si verifica la rottura della trend line di resistenza da parte di una long candle di colore verde e quindi rialzista. Nel momento in cui la candela rompe la trend line dal basso verso l’alto devi entrare a mercato.
  • Acquisto opzioni binarie Put: questo tipo di opzione binaria si deve acquistare quando ti trovi nell’ambito di una tendenza rialzista e si verifica la rottura della trend line di supporto che accompagnava il trend da parte di una long candle di colore rosso e quindi ribassista. Nel momento in cui la long candle supera la trend line devi immediatamente entrare mercato con una opzione binaria Put.

La strategia long candle passo dopo passo

Esempio pratico

  1. Per prima cosa devi trovare una tendenza di mercato su un certo asset di riferimento, possibilmente uno di quelli che conosci meglio e che hai analizzato spesso, una volta trovata la tendenza in corso devi tracciare la tua trend line. Poniamo il caso che si tratti di un mercato rialzista, traccerai un trend line di supporto sulla successione delle quote di massimi e minimi crescenti tipica della tendenza al rialzo.
  2. Una volta tracciata la trend line devi restare in attesa della formazione della long candle, ricorda che il suo real body deve essere caratterizzato per essere eccessivamente oblungo.
  3. Ora non devi fare altro che attendere che la long candle si appresti alla rottura della trend line
  4. Una volta ottenuto il segnale devi essere pronto a fare la tua entrata a mercato acquistando una opzione binaria come ti abbiamo indicato in precedenza. Nel nostro esempio parliamo di una opzione binaria Put perchè si è verificata la rottura di una trend line di supporto.
  5. Ora potrai notare che la long candle prosegue con decisione il suo corso causando una inversione di tendenza, se avrai acquistato la tua opzione binaria Put al momento della rottura vi sono eccellenti possibilità di chiudere l’operazione in profitto portando a casa i favolosi rendimenti delle opzioni binarie che possono arrivare anche fino al 95% del capitale investito.

Abbiamo fatto cenno all’importanza dell’impostazione del time frame del grafico per guadagnare con questa strategia, ebbene è veramente molto importante che i tuoi segnali di trading scaturiscano da una analisi effettuata su un grafico a candele giapponesi impostato con un arco temporale minimo di M30 ovvero a 30 minuti, oppure al massimo potresti pensare di usare la strategia su un grafico in H1 ovvero il grafico orario. Solo quando una long candle viene a formarsi in grafici di questo tipo sarà in grado di offrirti segnali veramente molto affidabili, se dovessi scegliere time frame minori il rischio di generare falsi segnali sarebbe troppo alto e correresti il rischio di perdere il capitale investito.

Le long candle possono venire a formarsi su qualsiasi tipologia di mercato ma ovviamente c’è sempre bisogno che l’ asset di riferimento sia molto partecipato e che quindi il mercato sia caratterizzato da alta volatilità e liquidità per questo motivo noi ci sentiamo di consigliarti gli svariati asset del mercato Forex che comprendano il dollaro nella coppia di valute dato che si tratta della moneta protagonista dell’economia mondiale no di rado verranno qui a formarsi long candle utili per i tuoi investimenti.

Gestione del capitale e broker consigliati per la strategia long candle

Infine vorremmo prenderci la libertà di fornirti qualche caloroso consiglio per quanto riguarda la gestione del tuo capitale di trading e la scelta del broker per mettere in pratica questa strategia vincente. Per ottenere il massimo da questa strategia come per qualsiasi altra devi fare molta attenzione alla quantità di denaro che scegli di impiegare in ogni operazione di trading al momento in cui ricevi il segnale.

+++ APPROFITTA DEL DEPOSITO MINIMO DI 10€ OFFERTO DA IQ OPTION! DEMO INCLUSO! +++ APRI IL TUO CONTO GRATIS! Riceverai 10000 euro virtuali da utilizzare per il tuo trading in opzioni binarie e una simulazione più realistica rispetto ai migliori strumenti di trading offerti online.

Per non correre rischi eccessivi, sebbene i segnali siano per la maggior parte delle volte affidabili devi tenere presente che è necessario evitare di investire più del 5% del capitale totale a tua disposizione per investimento. Se ad esempio disponi di 1000€ l’investimento massimo deve essere di 50€ e via discorrendo.

Se disponi di capitali inferiori sii paziente e punta all’accrescimento del tuo portafogli in maniera graduale dopotutto le opzioni binarie garantiscono rendimenti sempre compresi tra il 75 ed il 550% del capitale investito, avrai certamente modo di guadagnare molti soldi, ma ricorda che i migliori rendimenti vengono offerti soltanto dai migliori broker per il trading online che ovviamente combaciano con i providers più seri e sicuri della categoria. Se vuoi investire al meglio e far fruttare alla grande il tuo capitale di trading puoi farlo con questi nomi che ti proponiamo, si tratta di broker sulla cresta dell’onda da molto tempo ormai e che non a caso sono la scelta principale sia dei professionisti del settore sia dei principianti che qui trovano terreno fertile per le loro operazioni di trading, ecco quindi i broker a cui facciamo riferimento:

Strategia Long Candle Opzioni binarie 60 secondi

Avviso ESMA: Dal 2 luglio 2020 le Opzioni binarie sono vietate in Italia e nei paesi Cee.
Questa pagina rimane a solo scopo informativo.
Se sei interessato al trading online ti consigliamo di valutare il il forex e il trading di criptovalute.

Strategia ‘Long Candle’

Le Candlestick, chiamate anche candele giapponesi, creano degli schemi che ci forniscono informazioni importantissime sull’andamento del prezzo di un Asset, rendendole un ottimo sistema da seguire per investire nel mercato delle opzioni binarie.

La long candle rappresenta sicuramente, tra le varie composizioni esistenti di “candlestick o candele giapponesi”, una formazione da prendere in considerazione per fare trading.

Denota una presa di posizione definita delle due controparti, ovvero dei compratori e dei venditori che aprono posizioni nel mercato. Questa particolare tipologia di candlestick appare in diverse situazioni, la più importante, è decisamente il caso dell’inversione, quando cioè il valore infrange la sua trend line. Infatti è molto probabile che avvenga un’inversione della sua direzione: se il valore infrange la sua trend line di supporto, ci sarà un’inversione verso il ribasso; se il valore infrange la sua trend line di resistenza, ci sarà un’inversione verso il rialzo.

Fondamentale sapere che quando una long candle infrange la trend line avverrà qualcosa di molto decisivo: una netta presa di posizione del mercato insieme alla spaccatura di una resistenza o di un supporto, renderà il ritmo ancora più veloce e irruento.

Long Candle

Per prima cosa bisogna impostare il grafico con un time frame di tipo H1, per operare su tendenze di 24 ore. Poi sarà indispensabile trovare una tendenza di valore sulla rappresentazione; in fine, tracciata la trend line, bisognerà attendere la sua rottura.
Per rendere il segnale d’investimento continuo è consigliato ripetere questo procedimento su vari asset. La rottura dovrà inevitabilmente verificarsi con una long candle perché solo così saremo sicuri che il movimento si potrà prolungare nel tempo.

Volatilità e Long Candle

In un’ipotetica rappresentazione grafica con, inizialmente la direzione della tendenza verso il rialzo e, successivamente, con la direzione della tendenza invertita a causa di una long candle, causata da una fase di elevata volatilità del mercato, avremo un chiaro avviso di investimento che, a questo punto, dovremo concretizzare in un’opzione binaria di tipo Put con scadenza ad un’ora.

Che percentuale di capitale investire?

Nel caso delle opzioni binarie ‘long candle’ è opportuno investire il 5% del capitale per garantire maggiori possibilità di guadagno.
Fondamentale, sapere che la tattica più vantaggiosa per le opzioni ‘long candle’ è quella di seguire dai cinque ai dieci asset nell’arco della giornata, così da poter avere costantemente dei segnali di trading giornaliero.

Strategia Long Candle nelle Opzioni Binarie 60 secondi

Questeopzioni binarie offrono la possibilità di ottenere guadagni velocissimi applicando una strategia corretta per utilizzarle al meglio.

Le ‘Opzioni binarie a 60 secondi’ costituisco una vantaggiosa occasione per ottenere profitti molto elevati per tutti i trader. Si potrà guadagnare da questi investimenti fino ad una percentuale del 75% ogni minuto sul capitale investito. Facendo, quindi, le giuste previsioni potrebbe fruttare profitti da capogiro in poco tempo.

Però nel caso di queste opzioni binarie, a causa dell’alta volatilità del mercato, è più difficile fare analisi e previsioni per l’imprevedibilità delle tendenze. Esistono, perciò, dei validi strumenti in grado di aiutare nell’investimento che, aggiunti ad un po’ di fortuna, potranno donare guadagni continui e apprezzabili.

Per garantire risultati vantaggiosi si dovrà, come prima cosa, impostare il time frame del grafico M1; in questo modo ogni sessione d’investimento avrà la durata di 60 secondi. A seguire si dovranno tracciare i supporti e le resistenze (delineabili anche con solo due rimbalzi).

In un’ipotetica rappresentazione grafica con una resistenza tracciata che, abbia ostacolato in più occasioni il valore a superare quel determinato livello, sarà necessario aspettare che il valore rimbalzi di nuovo sulla resistenza e che, di conseguenza, cambi la sua direzione. Se, per ipotesi, il valore rimbalzasse tre volte, significherebbe avere profitti derivanti da tre opzioni binarie a 60 secondi di tipo Put.

L’oscillatore RSI è un altro valido strumento d’investimento per le opzioni binarie a 60 secondi: per trarre più successo dai trade, è consigliato usare l’oscillatore RSI nelle ore di maggiore volatilità del mercato (indicativamente dalle 9:00 del mattino alle 19:00 di sera).

Si dovrà impostare l’oscillatore a cinque intervalli e, successivamente, valutare l’avviso di trading che è stato elaborato: nel caso in cui la media mobile dell’oscillatore RSI apparisse in ipervenduto, si dovrà comprare opzioni binarie di tipo Call; al contrario, se la media mobile dell’oscillatore RSI apparisse in ipercomprato, si dovrà acquistare opzioni di tipo Put.

In questo tipo di strategia è opportuno investire una percentuale di capitale più bassa del normale 5% per ogni trade.

Opzioni binarie: cosa sono le Long Candle

Abbiamo già scritto delle candele giapponesi o per meglio dire candlestick. Sono tanti i modelli di candlestick che possono essere utilizzati in analisi tecnica, per cogliere interessanti segnali di entrata a mercato. In questa breve guida prendiamo in considerazione una candlestick in particolare: la long candle.

La long candle viene definita come una candela lunga, ovvero con real body allungato.

Come rappresentato nel grafico sopra, la candela evidenziata di giallo, rappresenta un’ampia oscillazione di prezzo riferito ad un titolo o sottostante, e compreso nell’ intervallo di tempo considerato. Ne consegue, che il prezzo di apertura o di chiusura è molto più alto o molto più basso.

Questa particolare tipologia di candlestick ci indica una netta presa di posizione del mercato. La long candle fa la sua comparsa in molteplici contesti, ma il contesto che più interessa è quello di inversione.

La long candle è possibile trovarla in diversi time frame; esse sono caratterizzate da:

  1. un real body molto lungo, che indica una netta decisione del mercato;
  2. assenza di ombre, sia nella parte superiore sia nella parte inferiore della candela.

Sappiamo che quando il prezzo infrange la sua trend line si verifica, nella maggior parte dei casi, una inversione direzionale . Questo avviene principalmente quando:

  1. il prezzo rompe la sua trend line di supporto, si verifica una inversione ribassista;
  2. il prezzo rompe la sua trend line di resistenza, si verifica una inversione rialzista.

Quando però ad infrangere una trend line è una long candle le cose si fanno decisamente più interessanti. La long candle infatti, indica, come abbiamo già precisato, una forte decisione del mercato, ed unita alla rottura di un supporto o di una resistenza, rende il movimento di inversione più impetuoso.

Le inversioni di tendenza purtroppo o per fortuna, costituiscono un segnale molto utile, sia per quanto riguarda il trading tradizionale, sia che si tratti di trading in opzioni binarie; in quest’ultimo caso, il trading è molto più conveniente in quanto le percentuali di rendimento offerte dai broker di opzioni binarie sono decisamente molto alte.

Alla ricerca del segnale di rottura

La long candle possono essere utilizzate su due movimenti contemporaneamente:

  • segnali di acquisto;
  • segnali di vendita.

E’ bene comunque precisare che affinché la long candle possa generare segnali attendibili, vi è la necessità di un determinato contesto.

Per prima cosa impostiamo il nostro grafico con time frame H1, in questo modo avremo le tendenze giornaliere. Individuiamo sul grafico una tendenza di prezzo e tracciamone le trend line, dopodiché attendiamo la sua rottura. Sarebbe consigliato attuare questo procedimento su più asset, in modo tale da poter diversificare le nostre operazioni ed avere sempre un segnale di trading al momento giusto. La rottura deve avvenire grazie ad una long candle, solo così possiamo essere certi che il movimento possa poi continuare nelle successive ore.

Questo grafico svela in maniera abbastanza dettagliata come la long candle compare in una tendenza ribassista e come il real body deve superare la trend line di resistenza. Questo preciso punto indica un cambio di tendenza, ovvero il passaggio da una tendenza ribassista ad una rialzista.

Dal lato opposto, invece, la long candle deve presentarsi alla fine di una tendenza, come dimostra il grafico sottostante.

Come puoi vedere dal grafici abbiamo una tendenza rialzista che, dopo una esplosione di volatilità, ha subito una inversione per merito di una long candle. A questo punto il nostro segnale di entrata a mercato viene confermato e investiremo in una opzione binarie Put con scadenza ad 1 ora.

Detto questo, vediamo di schematizzare il tutto, riassumendolo in 3 semplici passaggi:

considerare almeno 10 asset, in tal modo che una tendenza ben definita risalti su almeno 3 time frame;

disegnare le trend line, come base per le diverse tendenze individuate;

attendere il segnale di trading, che sarà rappresentato da un segnale di inversione, il quale si ottiene da linee che reggono la tendenza da parte di una long candle.

Quindi, osservando con precisione la dimensione del corpo della candela, possiamo giungere alla conclusione che queste rappresentano importanti informazioni sulla direzione dei prezzi.

  • Corpi brevi di candele che indicano un limitato movimento dei prezzi, quindi un loro consolidamento;
  • Stoppini lunghi, indicano livelli più elevati di volatilità.

Attenzione: consigliamo di seguire giornalmente dai 5 ai 10 asset in modo tale da poter sfruttare dei segnali di trading giornalieri. Inoltre, per ogni opzione binaria acquistata, non va investito più del 5% del capitale totale, in questo modo puoi avere maggiori probabilità che i tuoi investimenti ti portino effettivi guadagni.

  • Scopri tutte le altre strategie opzioni binarie,presenti nella nostra sezione;
  • Puoi utilizzare la Strategie long candle con i migliori broker opzioni binarieregolamentati a livello europeo. Visita la nostra sezioni dedicata oppure, scegli uno dei broker qui presenti.
Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Opzioni binarie: vero o falso?
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: