Strategia di hedging con intervallo ad alto rendimento

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Strategia di hedging con intervallo ad alto rendimento

La strategia per opzioni binarie precedentemente illustrata sfrutta le opzioni binarie intervallo ad alto rendimento in presenza di importanti notizie economiche a 3 tori. La strategia che invece Vi sto per illustrare invece è una strategia di hedging ovvero di copertura del rischio che per essere applicata implica che sappiate individuare supporti e resistenze.

Premesso ciò passiamo a vedere come si applica questa strategia.

Ciò che dobbiamo fare prima di tutto è aprire un bel chart per analisi tecnica a candele giapponesi e individuare, sempre che ce ne siano, importanti supporti o resistenze. Una volta tracciati aspettiamo di trovarci in prossimità di essi proprio per cominciare ad investire. Supponiamo di trovarci in prossimità di una resistenza importante che abbiamo ad esempio individuato in un time-frame a 1 ora e magari ripetersi più volte in un time frame a 30 minuti.

Poniamoci adesso in un time frame a 5 minuti. Cosa accade quando siamo in presenza di una forte resistenza? Beh! in genere possono accadere due cose: o il prezzo rimbalza o il prezzo la sfonda. Quindi in presenza della resistenza, a pochissimi passi da essa andiamo a vedere la prossima opzione binaria intervallo ad alto rendimento quando scade. Sono ad esempio le 15:25 e tale tipo di opzione scade alle 16:00. Bene a questo punto vado a comprare ( per esempio con 24option che me lo permette ) un opzione Intervallo Più alto a payout 350% per un ammontare di 25 euro che in caso di chiusura In the money mi darà un ritorno netto di 75 euro.

È importante che il prezzo di scadenza di tale opzione non sia molto lontano dal prezzo ( o dalla fascia di prezzi ) che abbiamo individuato come resistenza.

Al tempo stesso ( praticamente pochi secondi dopo ) vado a comprarmi un opzione binaria basso ( put ) con la stessa scadenza della precedente opzione comprata che avrà ad esempio un payout dell’80% per un importo di 75 euro e che in caso di chiusura In the money mi fornirà un guadagno netto di 62,25 euro

Quanto ho investito globalmente? 25 + 75 = 100 euro

Quali sono i possibili scenari?

  1. Il prezzo rimbalza e chiudo in the money con +37,25 euro netti
  2. Il prezzo sfonda la resistenza e si allontana al rialzo facendomi chiudere in the money l’opzione intervallo alto rendimento con un guadagno netto di +12.50 euro ( non ho perso e non ho vinto nulla )
  3. Il prezzo sfonda la resistenza e si mantiene di poco al di sopra di essa facendomi chiudere entrambi i trade out the money.

Nei primi due casi chiuderò in attivo mentre nel terzo caso chiuderò in passivo. Ma il terzo caso è a mio avviso il più difficile da realizzarsi perché se siamo in presenza di una forte resistenza, qualora dovesse essere sfondata allora il prezzo generalmente tende a scappare e non a rimanere in prossimità di essa.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Illustrata la strategia possiamo dire che l’opzione binaria intervallo ad alto rendimento “fuori” può comunque essere sfruttata anche non in coppia con un opzione binaria semplice, ma da sola. Se ad esempio vediamo che siamo in presenza di una forte resistenza possiamo investire ugualmente al rialzo ad alto rendimento consapevoli del fatto che se vediamo di stare un presenza di un test del livello allora magari dobbiamo essere pronti a reinvestire in direzione opposta.

Alla base di questo discorso sta di fatto che payout da 200% o da 350% possono essere sfruttati in molte strategie di hedging perché investendo poco si riesce a coprire posizioni ben più importanti.

Un altro esempio che illustreremo prossimamente è quello delle opzioni binarie “Tocca/Non Tocca” e “Tocca ad alto rendimento”.

Non seguite mai ciecamente quanto Vi viene detto in tutti i siti che si occupano di strategie. Testatele sempre prima e se e solo se vi sentirete sicuri allora magari potete provare ad utilizzarle.

Opzioni binarie intervallo – strategia ad alto rendimento

Con le opzioni binarie siamo abituati a payout massimi dell’ 85% del nostro investimento. Non tutti sanno però che è possibile fare trading binario con payout al 200% o addirittura al 350%. Cerchiamo di capire come. Se per esempio operiamo con 24option abbiamo la possibilità di scegliere le opzioni “Intervallo” con limite di rendimento alto.

Vediamo prima di capire come funziona l’opzione binaria di tipo Intervallo.

Le opzioni binarie intervallo

Quando si sceglie opzione binaria di tipo Intervallo il broker, per ogni asset indica un intervallo di prezzi e un orario di scadenza. L’obiettivo del trader è determinare se entro la data di scadenza il prezzo andrà a cadere dentro o fuori da tale intervallo. Il payout per questo tipo di opzione è intorno al 70% quindi non tanto alta, ma se andiamo a scegliere invece che l’opzione di tipo Intervallo semplice l’opzione Intervallo ad alto rendimento allora le cose cambiano. Innanzitutto scomparirà la scelta dentro – fuori e apparirà l’opzione più alto ( payout 350% ) o più basso ( payout 200% ). Il payout può essere anche invertito.

Vi renderete conto ottenere un payout del 350% equivale a guadagnare ben 3,5 volte l’importo investito. Se ad esempio investiamo €100 con un payout del 350% il ritorno sarà di €450 con un profitto netto di €350.

Bene, compreso in cosa consiste l’opzione binaria Intervallo ad alto rendimento siete pronti per testare la mia strategia di trading relativa a questo tipo di opzione binarie.

Come applicare la strategia intervallo ad alto rendimento

La prima cosa che mi direte è: ma quanto grande è l’intervallo imposto dal broker per offrire un payout simile? Beh! L’intervallo è effettivamente abbastanza ampio. Un esempio?

  • Prezzo di mercato: 1.38502
  • Prezzo obiettivo più alto: 1.38656
  • Prezzo obiettivo più basso: 1.38348

Ma allora è pura utopia raggiungere questi livelli? Generalmente potrei rispondervi di si, ma non quando siamo in prossimità di una pubblicazione di un dato macroeconomico importante ( 3 tori ) o in prossimità di un supporto o di una resistenza abbastanza importanti .

Caso 1: siamo in presenza di un dato macroeconomico importante.

  1. Individuiamo nel calendario economico la valuta interessata e la data e l’ora di pubblicazione.
  2. Scegliamo la coppia forex che risentirà maggiormente della notizia ( se la notizia riguarda USD allora sceglieremo la coppia EUR/USD, GBP/USD, USD/JPY … insomma una coppia dove compare USD )
  3. Circa 5 minuti prima della pubblicazione compriamo entrambe le opzioni Più alto e Più Basso con la prima scadenza postuma all’orario di pubblicazione della news economica, magari bilanciando gli importi sapendo che in un caso otterremo il 350% e nell’altro il 200%.
  4. Aspettiamo la chiusura del trade.

Vi renderete conto che supponendo di aver investito 100 euro su più alto (payout 350%) e 100 euro su più basso (payout 200%) se alla scadenza della vostra opzione il prezzo sarà esterno all’intervallo al quale avrete comprato le opzioni avrete guadagnato, 250 euro netti nel caso uscisse più alto, 100 euro netti nel caso uscisse più basso. Ovviamente se il prezzo dovesse rimanere all’interno dell’intervallo iniziale allora avrete perso entrambi gli investimenti e quindi complessivamente 200 euro. Il motivo per il quale investiamo pochi minuti prima di una notizia economica a 3 tori è dovuto al fatto che proprio grazie alla pubblicazione di queste notizie abbiamo degli scossoni di mercato che vanno a creare grandi candele ribassiste o rialziste che è proprio quello di cui abbiamo bisogno.

Caso 2: siamo in presenza di supporti o di resistenze importanti

Qui la strategia cambia. Non compro più entrambe le opzioni Più alto e Più basso ma utilizzo l’opzione Intervallo ad alto rendimento come hedging ovvero come copertura del mio trade.

Nel prossimo articolo vi spiegherò: la strategia di hedging con intervallo ad alto rendimento

Hedging con le opzioni binarie

Oramai è chiaro a tutti che le opzioni binarie sono nate come strumento di hedging, ovvero di copertura del rischio. Solo che, vista la loro semplicità di utilizzo ( attenzione di utilizzo e non di guadagno ), vengono usate nella maggior parte dei casi come strumento di pura speculazione. Ma come possiamo utilizzarle proprio per fare hedging?
In realtà, salvo alcune particolari strategie come quella dello Straddle , è possibile fare hedging con le opzioni binarie quando si fa trading tradizionale, per esempio trading di CFD su Forex, azioni, materie prime, titoli. Il trader che ad esempio ha acquistato (non come opzione binaria) il cross EUR/USD ha investito il suo capitale in lotti (micro lotti, mini lotti o lotti). Ora, se ha acquistato EUR/USD vuol dire che si aspetta che nel tempo tale cross salga.

Davvero interessante poi è la strategia di hedging con intervallo ad alto rendimento di cui abbiamo già parlato e che consiglio di leggere.

Ragionando su supporti e resistenze, il trader ha anche ipotizzato un possibile scenario di vendita del cross acquistato che, per esempio si agirà su un ipotetico guadagno del 20%. Nel caso in cui dopo l’acquisto il valore della coppia EUR/USD dovesse diminuire, il trader andrebbe a perdere man mano parte del capitale investito, e se non si sta attento, soprattutto se ha usato una leva molto alta potrebbe perderlo tutto anche in breve tempo.

Ma il trader per tutelarsi cosa fa? Inserisce uno stop-loss. Ovvero immette un ordine di vendita qualora si dovesse raggiungere un determinato livello di prezzo al di sotto di quello di acquisto in modo da tutelare parte del suo capitale. Per esempio diciamo che ha messo uno stop-loss pari ad una perdita del 5% dell’investimento. Quindi il trader ha pianificato questo scenario: in caso di andamento favorevole ( rialzista nel nostro esempio ) andrebbe a trarre un profitto del 20%, in caso sfavorevole è disposto a perdere al massimo il 5%.

Fase Hedging

Ecco che intervengono le opzioni binarie come strumento di hedging, di copertura. Il trader può esercitare a questo punto una opzione binaria put ( giù ) che restituirà un profitto, in genere dal 70% al 85% , che si è calcolato in anticipo pari proprio al 5% del capitale investito nell’acquisto di EUR/USD. In questo modo se si dovesse raggiungere lo stop loss impostato è vero che il trader andrebbe a perdere il 5% del capitale inizialmente investito, ma al tempo stesso andrebbe a recuperare immediatamente tale perdita con l’opzione binaria put.

Ecco come le opzioni binarie, se usate saggiamente, possono diventare uno strumento indispensabile per i trader, soprattutto per quelli che investono grandi capitali. Del resto questo è lo scopo per cui sono nate, quindi, è bene non snobbarle e non ritenerle un gioco d’azzardo solo perché sono molto semplici da maneggiare.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Opzioni binarie: vero o falso?
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: