Scopriamo come investire 1000 euro

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Investire 100 euro o piccole somme

Guadagnare con 100 euro

Con la crisi che ancora padroneggia nel nostro paese, abbiamo pensato che una guida su come investire 100 euro potesse essere importante per chi non dispone di enormi capitali, ma solo poche centinaia di euro da investire sicuri. La maggior parte degli investimenti sono solitamente consigliati a operatori del settore o persone che sono abbastanza informate sul funzionamento dei mercati finanziari da poter rischiare i propri risparmi.

È spesso sconsigliato a chi non è pratico di prodotti finanziari complessi investire i risparmi senza cautela. Fortunatamente ci sono metodi anche più semplici per investire 100 euro e guadagnare giornalmente. Il metodo più diffuso è il trading online, con cui è possibile scaricare gratuitamente la piattaforma di trading ed investire in borsa da casa con un investimento iniziale di soli 100 euro, anche puntando sulle cryptovalute come i tanto cercati Bitcoin!

MIGLIORI PIATTAFORME DI TRADING PER INVESTIRE 100 EURO O PICCOLE SOMME

BROKER PIATTAFORMA PROMOZIONI LICENZA DEPOSITO
Plus500 Webtrader Conto Demo illimitato CySEC 100 euro *
Trade.com Webtrader & Metatrader4 Demo account CySEC 100 euro *
Markets.com Webtrader Demo account Free CySEC 1000 euro *

Quindi, grazie a Internet, tutti hanno la possibilità di investire con semplicità, quello che cambia è solo la facilità di approccio, non la percentuale di rischio, quindi se non siete proprio degli esperti del settore finanziario e non volete affidarvi a professionisti, è sicuramente consigliabile iniziare con piccole somme, ma come?

Come investire 100 euro al mese

Cosa sono 100 euro? Per tanti è poco più di una cena fuori, e per altri sono i risparmi di un mese. 100 euro non cambiano la vita, ma forse se investiti nel modo migliore, possono fruttare un mini capitale che può essere l’inizio di un percorso per un più alto benessere. Se oggi abbiamo 100 euro e vogliamo guadagnare, grazie alla rete, ci vengono incontro diverse soluzioni come il più facile e divertente di tutti, il trading online.

Senza correre grossi rischi, investire 100 euro potrebbe far guadagnare anche 1000 euro al mese, se si prende la strada giusta. La prima regola da tenere a mente è che non esistono guadagni facili, ovvero anche con il trading online, per quanto possa sembrare facile, ci sono delle regole da seguire.

Regola numero 1: iniziamo con 100 euro ed a piccoli passi, con operazioni da 10 euro, e con una logica, ovvero almeno informandosi sull’asset su cui stiamo puntando. Il secondo consiglio per cimentarsi nel Trading online, è guardare i video gratuiti messi a disposizione dai broker autorizzati. Quindi investire 100 euro diventa un opportunità aprendo un conto di trading, ed avere a disposizione un corso per iniziare, una piattaforma di trading personale e la possibilità di far fruttare i pochi euro in migliaia di euro, con pazienza e voglia di imparare.

Investire 100 euro in azioni

Investire in azioni è un’attività complessa e solitamente molto costosa, perché bisogna comprare spesso lotti con un numero minimo di azioni, molti broker però, come Plus500, offrono la possibilità di investire sulla variazione di valore di diversi titoli quotati e senza limite minimo di investimento, potete infatti iscrivervi al servizio con solo 100 euro e usarli per fare piccoli investimenti in azioni, ma anche in forex e altri asset quotati.

Tali broker, sono molti utili per vari motivi, in primis perché permettono di esercitarsi con denaro virtuale, usando un conto demo, e quindi di non perdere soldi mentre si sta imparando, in secondo luogo perché permettono di investire piccolissime sono (da 5 euro in su).

Far fruttare 500 euro

Se siete interessati a far fruttare 500 euro una tantum, il miglior consiglio è di non rischiare questa somma in titoli instabili e di investire i titoli sicuri, come i titoli di stato, anche se i tassi di interesse sono molto bassi. Se invece volete investire 500 euro annui, oltre alle forme di investimento già descritte, potreste prendere in considerazione di aprire un piano pensione integrativo in modo da garantirvi una piccola integrazione alla vostra pensione. O come spiegheremo in seguito, investire in oggetti da collezione, soluzione di nicchia, con una componente di rischio bassa ma anche con guadagni limitali.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Investire 5 euro online

Investire 5 euro online non è semplice, non tanto perché non si possano comprare alcuni beni con questa cifra, ma perché manca il fattore dell’economia di scala, infatti, considerando commissioni dei broker ed intermediari, ammesso che l’investimento andasse a buon fine, vi trovereste una rendita di pochi centesimi.
Ma se sono solo 5 euro che volete investire online, allora abbiamo la soluzione per voi. Si chiama IQoption, e offre un investimento minimo di 1 euro, a fronte di un deposito minimo di 10 euro. La possibilità di avere a disposizione la piattaforma di trading online , partner di Aston Martin racing, è davvero allettante, con una redditività garantita fino al 90%.

Come investire piccole somme mensili

Le banche, in questa fase storica, non sono il posto migliore dove tenere da parte i propri risparmi, se si vuole vederli fruttare, infatti ormai nessun conto corrente offre interessi sul capitale depositato, soprattutto se si parla di piccole somme. Fanno eccezione però i conti risparmio, che permettono di investire piccole somme mensili a patto che siano vincolate per un periodo concordato con l’istituto, i tassi di interesse possono variare dal 1% al 2%.
Esistono anche altri metodi, che verranno approfonditi in seguito, come l’investimento in oro o in azioni, che ormai sono alla portata di tutti, anche per chi dispone di piccole somme.

Investire piccole somme in oro

L’oro è da sempre il bene rifugio per eccellenza, dato che tende a conservare sempre il suo valore e in periodi di crisi, dato l’aumento della richiesta, aumenta anche il suo valore.

E’ possibile investire piccole somme di denaro in oro? Sì, se viene fatto nel modo giusto.

Il prezzo dell’oro è molto elevato, per cui investendo piccole somme, si possono comprare alcuni grammi. Solitamente i lingotti sono da 1Kg a 12Kg, ma in gioielleria si possono trovare pezzature anche da un grammo. Si deve però stare attenti a non acquistare gioielli, perché oltre al valore dell’oro verrà aggiunto al prezzo anche la lavorazione, non garantendovi quindi il vantaggio dell’investimento.

Un’altra opzione è investire nell’oro finanziario, che viene gestito tramite broker autorizzati, come tutti gli altri asset finanziari, al contrario dell’oro fisico, che non è soggetto a tasse sui ricavi o Imposta sul valore aggiunto, l’oro finanziario è soggetto ad una tassazione del 20% sugli attivi. Se invece si investe nell’oro con i broker autorizzati e regolati, facendo trading online, allora il discorso cambia. I costi sono limitati e l’investimento minimo è di 100 euro. Investire in materie prime con il trading online è la soluzione più economica ed alla portata di tutti, considerando i rischi e gli eventuali guadagni, è un investimento sicuro.

Il consiglio migliore, come sempre, è investire in oro diversificando, quindi una combinazione di oro fisico e oro finanziario. In ogni modo, non ci si può aspettare grandi ricavi da investimenti in oro perché essendo il prezzo dell’oro volatile, bisogna tenere in considerazione le variazioni di prezzo che non sono sempre vantaggiose per piccole somme.

Investire piccole somme di denaro: conclusioni

Come abbiamo visto esistono molti modi di investire anche se non si dispone di grossi capitali, ovviamente i rendimenti sono quasi sempre in percentuale e quindi anche i guadagni. Con il trading online abbiamo visto che investire 100 euro può essere un inizio per poi garantirsi un ingresso mensile cospicuo.

In conclusione, investire i risparmi da parte o volete utilizzare una piccola parte del vostro reddito per avere delle piccole rendite, ricordatevi sempre che, anche se investite una piccola somma, il rischio è sempre lo stesso. Quindi anche se si tratta di investire piccole somme, cercate di diversificare gli investimenti e di non investire sempre nello stesso asset, in questo modo, anche se un investimento andasse male non perderete tutto.

Come investire 1000 euro: Idee e strategie operative

Pubblicato: 20 Gennaio 2020 – Modificato: 23 Gennaio 2020 – di Redazione

È tempo di fare i conti, hai sgretolato i numeri, sei stato accurato con le tue detrazioni e, con grande sorpresa 1000 euro restano inutilizzati. O forse quel gratta e vinci ti ha premiato come si deve. Oppure il tuo datore di lavoro rende le tue vacanze più allegre con un bonus grandioso. Indipendentemente da dove provengano i 1000 euro , l’importante è che cosa ne farai. Quindi, qual è la cosa più saggia da fare con quel denaro? Investirli! Ma Come investire 1000 euro ?

Che cos’è un investimento e perché si investe

Investire è semplicemente impegnare denaro in piani finanziari, proprietà o altri veicoli economici con l’aspettativa di fare più soldi, di ricavare un profitto. Esistono molti modi per far crescere quei soldi molto più velocemente rispetto al semplice “parcheggio” in un conto di risparmio.

Come e dove viene investito il denaro potrebbe fare la differenza nella quantità di esposizione al rischio e nel rendimento complessivo ricevuto dall’investimento. Che tu sia un nuovo investitore con poca esperienza o uno più esperto, per coloro che sono concentrati sulla costruzione di una ricchezza e sicurezza finanziaria a lungo termine, la gestione del rischio e una strategia di allocazione ragionevole sono fondamentali.

Sebbene la gestione del rischio sia essenziale per tutti gli investitori, ogni investitore è diverso, il che significa che le finanze personali richiedono una strategia personalizzata che abbia senso in base alle esigenze finanziarie dell’individuo sia a breve che a medio e lungo termine.

Ora prendiamo quei 1000 euro e iniziamo a metterli al lavoro.

Idee su dove investire denaro

Per prima cosa diciamo cosa non fare. Troppi investitori fai da te sono pronti a seguire il loro istinto o qualche suggerimento di borsa per guadagnare.

Considera la possibilità di optare per uno o più investimenti diversificati e con un rischio controllato come quelli che andremo a descrivere. Mentre molte persone non sono veloci nell’associare la ricchezza ad un investimento iniziale di 1000 euro, il fatto è che anche gli investitori facoltosi hanno dovuto iniziare da qualche parte.

Spesso, la parte più difficile è semplicemente capire dove si trova quel punto di partenza.

Investimenti a medio termine – rischio basso

La maggior parte degli investitori ha smesso di mettere soldi sotto ai materassi o di seppellirli nel cortile di casa un paio di generazioni fa. E questo perché, nonostante la volatilità dei mercati moderni, resta il fatto che il capitale investito con prudenza a lungo termine, 5-10 anni o più, è ancora estremamente probabile che aumenti di valore.

Ad esempio, le attività prudenti o i depositi sicuri, tra cui Oro (o altre Materie Prime), Valute, Azioni blue chip, servizi pubblici e beni di prima necessità potrebbero essere tutte scelte ragionevoli per investire quei primi 1000 euro.

Quelle che seguono sono alcune idee di investimento, che offrono tutte e tre le qualità da cercare in qualsiasi investimento orientato alla sicurezza:

  1. Profilo di rischio relativamente basso
  2. Tasso di rendimento storico ragionevole
  3. Basso costo di ingresso e mantenimento

Come investire 1000 euro in Obbligazioni

In un’era di tassi di interesse storicamente bassi, le obbligazioni sono state gravemente assediate, spingendo gli investitori a cercare altrove un modo intelligente di investire come ETF, REIT, MLP per un reddito affidabile.

Ma con i tassi di interesse in movimento e le scelte obbligazionarie che vanno oltre i soli titoli del Tesoro (corporate, esteri, ecc.), Acquisire una comprensione del mercato obbligazionario e di come queste attività possano aiutare a integrare un portafoglio di investimenti è una mossa prudente per qualsiasi investitore.

Come investire 1000 euro alle poste

Certo, con tassi intorno al 2,7% – 3% al momento, mettere i 1000 euro su un libretto postale non è il modo migliore per fare profitto.

Ma ancora una volta, se i tassi di interesse continuano a salire, e gli economisti concordano universalmente che lo faranno, ciò potrebbe consentire agli investitori attenti al rischio di generare rendimenti competitivi, essenzialmente privi di rischio, semplicemente mettendo i famosi 1000 euro in un libretto alle poste, diciamo, parecchi anni…

Come investire 1000 euro con gli ETF

Gli ETF sugli indici, come quelli che tracciano l’S & P 500, il Nasdaq, ecc., Sono ottimi modi per seguire il consiglio di Warren Buffett, che ha dimostrato, che gli investitori che si limitano semplicemente ai fondi indicizzati a basso costo tendono a sovraperformare il mercato.

Gli ETF esistono per tracciare tutti gli indici, settori, sottogruppi e persino i traguardi più lontani dei mercati finanziari. Se chiedessimo a Mr. Buffett stesso come investire quei 1000 euro , probabilmente direbbe di acquistare un fondo indicizzato o il suo corrispondente ETF.

E se provenisse dall’Oracolo di Omaha, quel tipo di consigli dovrebbe contare pur qualcosa!

Come investire 1000 euro nel Copy Trading

Chiudiamo la nostra rassegna con l’investimento più utilizzato dai piccoli investitori di tutta Europa: Il Copy Trading

Si tratta di un sistema brevettato da eToro, broker regolamentato e certificato FCA oltre che iscritto alla Consob per l’Italia, quindi estremamente sicuro.

Questo brevetto consistette nella possibilità di poter copiare in automatico le operazioni lanciate dai Top Trader presenti sulla piattaforma.

eToro mette a disposizione una griglia dove è possibile selezionare i Trader sulla base di diversi parametri: anni di esperienza, performance ottenute, profilo di rischio e altro ancora.

Una volta selezionati i migliori, suggeriamo di sceglierne almeno una decina per diversificare il rischio, con un semplice Click le loro operazioni verranno replicate in automatico nel nostro Account. Il tutto in modo gratuito e senza costi aggiuntivi.

Insomma, questo meccanismo ha rivoluzionato il modo di fare Trading permettendo anche ai meno esperti di creare una sorta di portafoglio diversificato totalmente automatico.

Vogliamo parlare di rendimenti? Negli ultimi 12 mesi, quindi un lasso temporale di tutto rispetto, sono stati diversi i Trader che hanno ottenuto performance eccellenti. Ecco qualche esempio, sono numeri impressionanti considerando che abbiamo selezionato Top Traders con un livello di rischio 5 in una scala da 1 a 10.

Insomma, quale strumento finanziario, quale obbligazione o quale fondo tradizionale rende più del 50% in dodici mesi? Nessuno, ovviamente. Ecco perché il Copy Trading sta ottenendo un grandissimo successo in tutta Europa.

Investimenti a breve termine – rischio moderato

Ci sono anche modi intelligenti di investire per coloro che cercano una crescita e / o un reddito più aggressivi.

Sebbene una crescita più aggressiva sia sinonimo di ulteriore rischio, l’investitore istruito dovrebbe disporre di un piano di negoziazione e strategie di gestione del rischio per gestire il proprio denaro con un buon money management e controllare le perdite.

Più un investitore impara a conoscere i mercati finanziari e le diverse classi di attività, maggiore è la fiducia che dovrebbe acquisire nella scelta di modalità di investimento che soddisfino le sue esigenze sia ora che in futuro.

Investire 1000 euro con i CFD

I CFD sono contratti derivati che replicano l’andamento di un Asset, possono essere azioni, indici, materie prime o altro. Se il titolo sale di prezzo il CFD corrispondente replica al millesimo il suo andamento.

Quindi se apriamo una posizione Long (al rialzo) sul CFD X guadagneremo per ogni punto base di rialzo di questo titolo. Viceversa se il titolo X è in un trend negativo besta vendere allo scoperto, cioè aprire una posizione Short (al ribasso) sul CFD X e guadagnare da ogni punto di calo del prezzo.

Con i CFD ciò che conta è indovinare la direzione ed aprire la posizione corrispondente sulla piattaforma.

I principali vantaggi dei CFD sono la semplicità, la possibilità di negoziare su qualsiasi mercato e i costi bassissimi: con i broker CFD non si pagano commissioni e si può aprire un conto con molto meno di 1000 euro.

Ecco i principali Broker CFD che offrono la possibilità di fare trading senza pagare commissioni:

Social Trading (Copia i migliori)

Semplice ed intuitivo ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni Piattaforma: investous
Deposito Minimo: 250€
Licenza: Cysec

Corso trading gratis

Segnali di trading gratis ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni Piattaforma: xtb
Deposito Minimo: 1€
Licenza: Cysec

Gruppo Whatsapp ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni Piattaforma: trade
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec

Corso trading gratis ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni

Investire 1000 euro in oro

Restando in tema CFD , se siete attratti dalle Materie Prime e più in particolare dal metallo nobile per eccellenza: l’oro, sappiate che con questi derivati (i CFD) è possibile investire in oro, sia al rialzo che al ribasso come se fosse un qualsiasi altro titolo.

Inoltre questo sistema d’investimento vi libera dalla preoccupazione di scegliere un posto per custodire in sicurezza il prezioso metallo, visto che state solo investendo sul prezzo senza comprare fisicamente la Materia Prima.

Comprare oro presuppone che voi crediate al metallo nobile come bene rifugio, ma non è detto che il valore di questa Materia Prima si apprezzi nel tempo a meno che non capiti qualche catastrofe, guerra o crollo dei mercati.

Questo tipo di investimento ha gli stessi rischi di un qualunque altro asset, come ad esempio un indice o una valuta.

Investire 1000 euro nel Trading Semi-Automatico

Come abbiamo detto con i CFD basta indovinare la tendenza del titolo e agire di conseguenza, ma per chi è alle prime armi questa scelta non è facile e per questo motivo è meglio affidarsi alle analisi dei trader più esperti.

Nel mercato ci sono tantissimi sistemi di trading completamente automatico, i cosiddetti Expert Advisor (EA). Tuttavia, spesso questi software hanno dei Bug che sono difficili da gestire e da risolvere. Per questo motivo, dopo un boom iniziale avvenuto negli anni scorsi, la tendenza degli operatori sta cambiando.

Oggi la soluzione più adottata consiste nel mixare sapientemente aspetti Automatici ad intervento umano con i Segnali di Trading.

Uno dei Broker più diffusi ad offrire gratuitamente i Segnali di Trading è Trade.com (Broker regolamentato ed autorizzato dalla Consob). Il sistema si basa sull’analisi di una quantità enorme di dati, processati ed elaborati dalla Trading Central.

Da questi dati si ottengono indicazioni precise di entrata a mercato e il singolo trader decide se agire o meno basandosi su tali indicazioni.

Si tratta quindi di un sistema di trading Semi-Automatico poichè al trader spetta solo la scelta di usare o meno i singoli segnali. Il sistema è gratuito, senza commissioni e per aprire un conto bastano solamente 100 euro.

Investire 1000 euro nel Crowdfunding

Il crowdfunding oggi potrebbe rappresentare una possibile opportunità di investimento, con investimenti di crowdfunding selezionati che offrono potenziali rendimenti superiori a quelli che gli investitori si aspettano dagli investimenti tradizionali o a reddito fisso.

Inoltre, i siti di crowdfunding hanno adottato ripetuti passi per fornire visibilità e trasparenza, il che aiuta gli investitori a identificare e controllare meglio le opportunità, ad accedere alle informazioni sul credito e ai file del progetto, il che potrebbe consentire loro di prendere decisioni di investimento più informate e intelligenti.

Investire 1000 euro in Opzioni

Versatilità, basso costo e accesso immediato sono solo alcuni dei motivi per cui le opzioni sono esplose in popolarità negli ultimi anni.

Le opzioni vanno da semplici put e call, all’acquisto o alla vendita di sistemi più complessi. Quando si tratta di trading di opzioni, esistono strategie per aiutare gli investitori a tradare al rialzo o al ribasso dei singoli titoli o attività per guadagnare (potenzialmente) un reddito costante e persino speculare su notizie, dati economici e / o rapporti sugli utili aziendali.

Nonostante la popolarità delle opzioni, proprio come le azioni, i futures e il forex, la complessità e la natura dei mercati rendono questi sistemi adatti ad investitori esperti. La formazione e l’esperienza sono un passaggio cruciale che potrebbe aiutarti ad apprendere le abilità per negoziare le opzioni in modo sicuro e con successo .

Come prepararsi ad investire

Sfortunatamente, non esiste alcun investimento magico che possa facilmente far crescere il capitale iniziale senza rischi. Ma ci sono molte possibilità, come quelle elencate, che consentono agli investitori di trovare una o più attività (o classi di attività) per diversificare l’investimento e soddisfare gli obiettivi individuali con un rischio moderato.

Qual è lo scopo di investire denaro?

Un rendimento a lungo termine, entrate costanti, o forse persino profitti a breve termine. La risposta a questa domanda potrebbe influire molto sulla strategia di un investitore e l’eventuale scelta dell’investimento da fare.

Stabilire regole e parametri di rischio

Proprio come i titolari di aziende fanno con il loro piano aziendale, i nuovi investitori dovrebbero avere regole e linee guida che usano per dirigere e focalizzare i loro sforzi.

Ad esempio, quali qualità (tecniche e / o fondamentali) verranno utilizzate per identificare gli investimenti da fare? C’è una miriade di scelte qui, tutto, dal rendimento del dividendo, al volume e molto altro. Per decidere cosa funzionerà meglio, un investitore dovrebbe essere istruito e informato e fare i compiti prima di investire denaro nei mercati.

Selezionare attentamente gli investimenti

Con le regole fissate e uno scopo chiaro per gli investimenti, diventa il momento di selezionare un titolo da acquistare. Nel fare ciò, siate decisivi, fidatevi della vostra strategia e, in particolare quando investite a lungo termine, evitate costantemente di osservare le azioni dei prezzi, è inutile e dannoso per la salute.

Scegliere il broker giusto

Infine, gli investitori devono fare attenzione nel selezionare un broker sicuro e qualificato come quelli elencati in questa guida. Oggi più che mai, internet rende facile e veloce aprire conti e trasferire elettronicamente fondi da una banca, ma prima di spostare denaro verificate che il Broker scelto sia autorizzato dalla Consob, così i vostri fondi saranno al sicuro come in banca.

Conclusioni

Fare il primo investimento è un grosso problema. Ma tra l’eccitazione, il nervosismo e l’apprensione, è importante adottare un atteggiamento consapevole durante tutto il processo e iniziare a sviluppare buone abitudini come parte di un approccio calmo e calcolatore ai mercati.

Quindi gli investitori inesperti che desiderano iniziare sui mercati dovrebbero pensare inizialmente in modo prudente; e per chiunque sia interessato al trading attivo o ad altri segmenti di mercato più rischiosi, dovrebbero prendere in considerazione la possibilità di informarsi prima di investire i famosi 1000 euro oppure di fare molta pratica su uno dei conti demo che i Broker di cui abbiamo parlato offrono gratuitamente:

Come Investire 1000 Euro: 5 Metodi Intelligenti e Profittevoli

Home » Business Online » Soldi » Come Investire 1000 Euro: 5 Metodi Intelligenti e Profittevoli

Stai cercando di capire come investire 1000 euro?

In questo articolo ti mostrerò quelli che reputo essere i migliori 5 metodi per investire i primi 1000 euro. Si tratta di 5 strategie molto differenti tra loro, che puoi utilizzare anche in modo congiunto per rendere il tuo investimento intelligente e profittevole.

Ho inserito in questo articolo soluzioni che fossero poco rischiose e molto lungimiranti, in modo tale che tu possa davvero iniziare con il piede giusto il tuo percorso nel mondo degli investimenti e della finanza personale. Vediamo quali sono questi 5 metodi.

Metodo 1: investire 1000 euro in borsa

Non voglio mentirti o crearti false aspettative: 1000 euro sono una cifra davvero molto piccola da investire. La maggior parte dei blog che si occupa di finanza ti dirà che puoi investire 1000 euro in borsa, in prodotti come azioni ed ETF.

Cosa sono le azioni e gli ETF?

Le azioni sono singole parti unitarie in cui viene suddiviso il capitale di una società. Acquistando azioni stai diventando, a tutti gli effetti, socio di una S.p.A. (società per azioni). Come socio, hai diritto a ricevere i dividendi al termine di ogni anno (se la società decide di distribuirli ai soci), e hai la possibilità di rivendere le tue quote in qualunque momento desideri.

Gli ETF, invece, sono dei fondi di investimento a gestione passiva. Quando si acquista un ETF è come se si acquistasse un insieme di titoli (azioni, obbligazioni, titoli di stato, ecc..). Investire in un fondo equivale a mettere il proprio risparmio insieme a quello di altri investitori. La performance dell’investimento sarà data dal risultato di tutti i singoli strumenti su cui il fondo investe.

Sinceramente, non sono del tutto d’accordo sull’utilizzare 1000 euro per investire in questi strumenti finanziari (a meno che non venga soddisfatta una specifica condizione, che ti svelerò alla fine del paragrafo). Il motivo principale è che, se decidi di investire in azioni ed ETF e i rendimenti sono positivi, nel migliore dei casi ti ritroverai ad avere un profitto del 10%.

Ripeto: nel migliore dei casi. Quindi considerando che l’investimento ti vada davvero molto bene. Oltre a questo devi considerare che ci sono le tasse da pagare sul profitto ottenuto e ci sono le commissioni sulla vendita, che vengono intascate dalla piattaforma che utilizzerai per fare trading.

Quindi ciò che ti chiedo è: anche se riuscissi a guadagnare il 10% all’anno… avrebbe veramente senso investire 1000 euro per guadagnare il 10%, ossia meno di 10 euro al mese?

10 euro è una cifra davvero molto modesta: non ci paghi nemmeno una cena al ristorante e non è neppure buona per essere reinvestita in altri asset. In definitiva, a livello finanziario, possiamo tranquillamente affermare che non ha senso investire 1000 euro per guadagnare il 10% all’anno.

1000 euro, quindi, sono troppo pochi per essere investiti in azioni ed ETF, ma sono invece un’ottima cifra per iniziare un percorso di investimento e per acquisire esperienza sui mercati finanziari.

Di conseguenza, questo articolo potrà esserti di grande aiuto se deciderai di considerare i tuoi 1000 euro come l’inizio di un percorso e non come uno strumento per fare soldi subito. L’obiettivo del tuo investimento allora sarà quello di acquisire esperienza finanziaria, reinvestire i soldi guadagnati ed utilizzare l’interesse composto per far crescere il tuo capitale.

Per iniziare ad investire i tuoi 1000 euro devi utilizzare una piattaforma che:

  • ti consenta di reinvestire facilmente i profitti generati
  • abbia delle commissioni bassissime sulla compravendita dei prodotti finanziari
  • sia fornita di una grande varietà di prodotti finanziari, in modo tale che tu abbia a disposizione tutto ciò che ti serve e non sia costretto ad aprire account su altre piattaforme

La piattaforma che ti consiglio per investire nei mercati finanziari è DEGIRO.

DEGIRO ha una vasta scelta sia di azioni che di ETF. Gli ETF, in particolare, sono un ottimo strumento per iniziare ad investire perché costano poco (commissioni quasi a zero) e permettono di diversificare il proprio portafoglio anche con un capitale di partenza molto basso.

Inoltre, DEGIRO offre la possibilità di acquistare 200 ETF gratuitamente, senza alcuna commissione e questo è perfetto per te, visto che parti con 1000 euro e non vuoi dilapidare il tuo capitale in costose commissioni (trovi le condizioni e la lista degli ETF gratuiti a questo link).

Metodo 2: investire 1000 euro in finanziamenti p2p

Oltre agli strumenti finanziari classici, è possibile investire 1000 euro in cosiddetti finanziamenti peer to peer (lending peer to peer), ossia i prestiti personali fra persone fisiche.

Il termine lending peer to peer fa riferimento ai prestiti personali tra privati. In pratica, tu presti dei soldi ad un’altra persona (che li utilizzerà, ad esempio, per acquistare un auto) e, con il tempo, il tuo prestito ti viene reso insieme ad una quota di interessi, che rappresenta il tuo profitto.

La miglior piattaforma per il lending peer to peer è Bondora. Il piano Go & Grow ti permette di investire e ritirare senza vincoli, mentre Bondora si occupa di realizzare l’investimento per te. I rendimenti di questa soluzione arrivano fino al 6,75% annuo. Registrandoti con questo link avrai la possibilità di ottenere 5 euro gratis per iniziare ad investire i tuoi 1000 euro con Bondora.

Metodo 3: investire 1000 euro in crowdfunding immobiliare

Il crowdfunding immobiliare è il terzo metodo che ti suggerisco per investire 1000 euro.

Cos’è il crowdfunding immobiliare?

Un’impresa deve costruire un nuovo immobile, o un complesso di immobili, da rivendere poi alle famiglie o ad un’altra impresa. Per finanziare il suo progetto ha bisogno di persone che gli prestino il denaro con la promessa poi di restituire il capitale preso a prestito alla fine del progetto, maggiorato degli interessi.

Il crowdfunding immobiliare può essere suddiviso in due modalità:

  • acquisto di partecipazioni in progetti immobiliari (equity immobiliare) –>scopri di più
  • finanziamento di progetti immobiliare tramite prestiti (lending immobiliare) –>scopri di più

La maggior parte delle piattaforme dedicate a questo tipo di investimenti richiede una soglia minima di 500 euro per iniziare ad investire e questo limite può risultare poco agevole nel tuo caso perché avresti la possibilità di acquistare solamente due quote (in ottica diversificazione, e quindi di riduzione del rischio, non è positivo).

Le uniche due piattaforme che ho trovato con delle soglie di investimento basse, nel campo del crowdfunding e lending immobiliare, sono:

A livello di rendimento annuo, ossia la cifra che guadagnerai sul tuo capitale considerando un orizzonte temporale di investimento pari a 365 giorni, con Crowdestate riuscirai ad ottenere una remunerazione media del 17% del tuo capitale. Con Housers i rendimenti saranno invece compresi tra il 6 e il 10%.

Metodo 4: investire 1000 euro in un business online

Il quarto metodo per investire 1000 euro consiste nel creare un business online. Naturalmente 1000 euro non sono abbastanza per investire in un’attività come una pizzeria, un bed & breakfast o un negozio commerciale e di conseguenza la scelta migliore è quella di dirigere la propria attenzione al mondo digitale.

I migliori metodi per avviare un business online sono:

  • aprire un blog –>scopri di più
  • avviare un business con Amazon –>scopri di più
  • aprire un canale YouTube –>scopri di più

Personalmente sono molto affezionato al blogging perché è il business online che mi permette di guadagnare una cifra di denaro superiore ai 10.000 euro al mese. Lo reputo un’opportunità magnifica per mettersi in proprio e per aumentare il proprio reddito velocemente.

Naturalmente avrai bisogno di acquisire delle competenze per lanciare questi business. Su questa pagina trovi una risorsa che ti guiderà nella costruzione del tuo primo blog da zero, anche se non sei esperto di marketing e non hai mai creato nulla online in vita tua.

Oltre al blog, anche il canale YouTube ed Amazon ti permettono di partire con meno di 1.000 euro. Se desideri creare un canale YouTube di successo ti suggerisco di seguire il corso di Marcello Ascani (lo trovi qui) e di leggere i seguenti articoli che ti aiuteranno a scegliere il miglior microfono e la miglior fotocamera per i tuoi video:

Se invece non ti piace l’idea di metterti di fronte ad una telecamera a registrare video, ti suggerisco di iniziare un business con Amazon. In questo caso ti consiglio di leggere questo articolo e scegliere uno dei corsi che trovi recensiti al suo interno.

Metodo 5: investire 1000 euro in Bitcoin

L’ultimo metodo per investire 1000 euro è comprare Bitcoin. Anche se può sembrare strano, dal momento che il Bitcoin sembra aver già avuto il suo periodo di crescita esponenziale, ti posso assicurare che acquistare Bitcoin è ancora una delle migliori scelte di investimento esistenti, soprattutto per chi parte con cifre molto piccole.

Da un punto di vista speculativo con i Bitcoin è possibile ottenere dei guadagni potenziali straordinari, se confrontati al 10% di rendimento dell’investimento in azioni ed ETF.

Con Bitcoin un rendimento del 10% rientra nella normalità. È addirittura possibile arrivare a raddoppiare il capitale nel giro di pochi giorni, se si è capaci di intuire i periodi di crollo e risalita di questa criptovaluta.

Rendimento di Bitcoin negli ultimi 12 mesi – Fonte: Coinbase

In ogni caso, analizziamo questo investimento non dal punto di vista speculativo, ma con un’ottica di lungo termine. Se l’obiettivo è quello di comprare Bitcoin per tenerli in portafoglio, allora diventa interessante il punto di vista di economisti e grandi investitori (come Muran Mahmudov, CIO di Adaptive Capital) che prevedono che entro la fine del 2021 il valore del Bitcoin sarà di oltre 100.000 euro.

Il bello di Bitcoin è che è una valuta che può essere detenuta senza intermediari e non c’è nessuno che può limitarne l’utilizzo. Le banche centrali ed i governi non hanno nessun potere su Bitcoin, quindi non possono stampare Bitcoin a piacimento e crearli così come avviene con l’Euro e il Dollaro.

Questa è un’ottima notizia visto che, sempre di più, i governi e le banche stanno cercando di limitare la libertà delle persone vietando la circolazione del denaro contante e con provvedimenti fiscali sempre più stringenti.

Il metodo più semplice per acquistare Bitcoin è utilizzare una di queste due piattaforme:

Coinbase è un servizio GDAX (Global Digital Asset Exchange). Cosa significa questo in parole semplici? Significa che Coinbase ti permette di acquistare e vendere valute digitali, svolgendo la funzione di un vero e proprio portafoglio online (in inglese, wallet).

In sostanza Coinbase funge da intermediario tra l’utente e la rete in cui le valute digitali agiscono, permettendo acquisti e vendite con tassi di cambio che si aggiornano in tempo reale.

Il servizio si interfaccia con le valute tradizionali di 32 Paesi e ad oggi conta più di 20 milioni di utenti, per un totale scambiato in criptovalute che ammonta a più di 150 miliardi di dollari.

Su eToro il trading viene effettuato dagli utenti tramite i cosiddetti CFD.

Cosa sono i CFD?

Sono i cosiddetti “contratti per differenza“, ossia un tipo di trading che viene eseguito sui derivati. Tradotto in parole semplici… questo significa che tu non investi acquistando o vendendo direttamente un azione, una valuta o una materia prima, ma compri e vendi strumenti che funzionano come moltiplicatori rispetto alle reali oscillazioni di prezzo.

I CFD possono farti guadagnare veramente un sacco di soldi se i prezzi aumentano velocemente, ma possono farti perdere anche tutto il capitale, nel giro di poche ore o giorni.

Il punto di forza più grande di eToro, che è anche la cosa che lo distingue maggiormente dalle altre piattaforme, è la funzione di copytrading.

Cos’è il copytrading?

È una funzione che consente a chiunque di copiare le scelte di investimento degli altri utenti. Puoi selezionare coloro che stanno ottenendo successo sulla piattaforma e che hanno obiettivi finanziari simili ai tuoi e, con un semplice clic, copiare interamente il portafoglio che ti piace replicandolo sul tuo conto personale.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Opzioni binarie: vero o falso?
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: