Regno Unito la sterlina vola in un trimestre d’oro

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Regno Unito: la sterlina vola in un trimestre d’oro

Il Regno Unito, dalle Olimpiadi in poi (anche se le avvisaglie di una crisi c’erano già state) può essere considerato un sorvegliato speciale. Fa parte dell’Eurozona ma non è entrato nell’euro e il suo potere, nel mercato Forex, è consistente.

A livello analitico e per gli investimenti, è molto importante l’andamento del primo trimestre del 2020. Il fallimento delle analisi, infatti, può compromettere anche la view futura e le prospettive legate al periodo che va da oggi fino alla fine dell’anno.

Nel primo trimestre del 2020, il PIL del Regno Unito è cresciuto dello 0,3 per cento su base trimestrale ed è in fondo un ottimo risultato se paragonato alla contrazione analoga, sempre dello 0,3 per cento dell’ultimo trimestre dell’anno scorso.

Il risultato indicato è anche migliore di quello che si aspettavano gli analisti finanziari che aspiravano ad un miglioramento delle condizioni del PIL pari allo 0,1 per cento. Tendenzialmente l’economia britannica è avanzata dello 0,6 per cento. Anche la reazione della sterlina a questa situazione è stata buona con un incremento del valore della moneta inglese.

Il tasso di cambio tra sterlina e dollaro è cresciuto molto in pochissimo tempo, è passato da 1,53 a 1,54. Si tratta del livello massimo registrato da oltre due mesi. Il pound è acquisto bene anche sull’euro.

Brexit alle porte, la Sterlina vola

Giornata calda nei listini e nelle discussioni politico parlamentari europee, da quattro giorni a questa parte la sterlina ha preso forza e valore dovuto principalmente alle contrattazioni tra Boris Johnson, premier britannico, e l’UE. Oggi ГЁ arrivata la notizia che le controparti sono molto vicine all’accordo, questo grazie al fatto che Johnson ha deciso di lasciare un po’ la corda riguardo ad un tema estremamente caro al suo predecessore Theresa May, la quale non voleva assolutamente permettere una frontiera doganale nel mare d’Irlanda.
Johnson quindi permettendo la frontiera doganale, darГ la possibilitГ essenzialmente all’UE di vedere applicato il proprio codice doganale completo nel Mare d’Irlanda, e questo non significa in nessun modo che l’Irlanda del Nord farГ parte del territorio UE, infatti essa rimarrГ britannica. Accordo che dovrebbe essere annunciato domani mattina visto che le conferme alle richieste della controparte europea dovranno essere accettate dal premier britannico entro la mezzanotte.
Johnson perГІ avrГ un’altra battaglia da vincere prima di chiudere definitivamente l’accordo, battaglia che concerne l’avere il via libera in parlamento, e in parlamento il premier avrГ sicuramente da convincere gli euroscettici come il Partito Democratico UnionistaВ e l’ala dura del suo partito, i Brexiteers. Il parlamento si riunirГ con o senza accordo il 19 Ottobre ma alcuni specialisti ritengono che sia necessario rinviare l’uscita effettiva dopo il 31 Ottobre per trasformare l’accordo in un trattato per renderlo operativamente legale sia in Europa che nel Regno Unito.

Nel frattempo il FMI ha rivisto a ribasso ulteriormente le stime di crescita dell’Eurozona causate da una debole domanda estera e da un calo delle scorte che sono sintomo di un calo di produzione per le basse aspettative. Si pensa che l’economia dell’UE possa tornare a livelli normali in questo ultimo trimestre e fino al 2020 perchГ© la domanda esterna dovrebbe ricominciare ad avere slancio e i fattori temporanei dovrebbero smettere di avere effetto nella produzione e sulla domanda.

Oltreoceano invece sembra alta la possibilitГ di un accordo tra Cina e Stati Uniti ma la realtГ ГЁ che Bullard, presidente della Fed di St. Luis, reputa i mercati troppo ottimisti a riguardo dell’accordo, che per lui piГ№ che un accordo sarГ un cessate il fuoco poichГ© c’ГЁ ancora tanta strada da fare nelle trattative.
Bullard ha poi detto che l’economia statunitense potrebbe procedere piГ№ lenta rispetto alle aspettative a causa proprio dei conflitti commerciali i quali potrebbero proprio indurre la Fed a ridurre ancora i tassi di interesse.

Si rimane quindi in attesa di sviluppi, intanto poniamo la nostra attenzione sulla sterlina che è forte e salvo stravolgimenti in nottata lo rimarrà fino a venerdì.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Regno Unito – L’occupazione vola ai livelli massimi

E niente, a quanto pare l’apocalisse continua a essere rimandata. Secondo i più recenti dati riportati da Bloomberg, nel Regno Unito – che stando ai nostri media era devastato e sconvolto dai tormenti per la Brexit – negli ultimi tre mesi del 2020 l’occupazione è esplosa, portando i disoccupati al livello minimo da quattro anni. E i salari sono cresciuti, superando l’inflazione. Quanto al numero di cittadini dell’UE che lavorano in Gran Bretagna, nell’ultimo trimestre prima della dipartita di quest’ultima è aumentato di 36.000 unità.

Di Lucy Meakin and Andrew Atkinson, 18 febbraio 2020

Il numero di lavoratori aumenta più del previsto nel quarto trimestre.

Il tasso di disoccupazione si mantiene sul livello più basso degli ultimi quattro anni, anche se la crescita si ferma.

L’economia britannica ha creato posti di lavoro a un ritmo impressionante nel quarto trimestre, sfidando le turbolenze politiche per la Brexit.

Il numero di persone che lavorano è cresciuto di oltre 180.000 unità rispetto alle previsioni, portando il tasso di disoccupazione al suo minimo da quattro anni: 3,8%, secondo quanto riferito dall’Office for National Statistics. I numeri probabilmente rafforzeranno le previsioni che dicono che quest’anno la Banca d’Inghilterra si asterrà dall’abbassare i tassi di interesse.

Il balzo dell’occupazione è avvenuto in un trimestre in cui è stata mancata la seconda scadenza per la Brexit e in cui il primo ministro Boris Johnson ha imposto le elezioni generali per interrompere lo stallo parlamentare. La sua schiacciante vittoria ha attenuato l’incertezza, aiutando l’economia a evitare la contrazione dopo una crescita migliore del previsto a dicembre.

Oltre alla ripresa dell’attività dopo la vittoria di Johnson, il governo si sta preparando ad annunciare un grande stimolo fiscale il prossimo mese, volto a sostenere la crescita. La sterlina non si è mossa molto dopo i dati sull’occupazione di martedì.

I rischi rimangono, tuttavia. Johnson ha escluso di prolungare il periodo di transizione della Brexit oltre il 31 dicembre, anche se non è stato concluso alcun accordo commerciale.

La più recente fotografia del mercato del lavoro suggerisce che le condizioni resteranno ben salde.

I posti vacanti, che erano in calo, sono aumentati di 7.000 unità nei tre mesi fino a gennaio mentre l’occupazione nel quarto trimestre ha raggiunto un livello record, trainata dai lavoratori dipendenti assunti a tempo pieno. Le donne hanno rappresentato oltre l’80% della crescita dell’occupazione e ora costituiscono quasi la metà del totale dei lavoratori.

Tenendo conto dell’inflazione, la retribuzione regolare è salita al di sopra del picco pre-crisi che era stato toccato nel 2008. Le retribuzioni totali nel quarto trimestre hanno subito un rallentamento, con le retribuzioni regolari in aumento del 3,2% sull’anno e i salari, inclusi i bonus, che hanno guadagnato il 2,9%, la crescita più bassa dal 2020. Tuttavia, stanno ancora superando l’inflazione, inferiore al 2%.

La produttività, che dalla crisi finanziaria ha subito un rallentamento, è cresciuta dello 0,3% rispetto all’anno precedente su base oraria: il secondo guadagno trimestrale consecutivo.

Nel trimestre precedente all’uscita dal blocco della Gran Bretagna il numero di cittadini dell’Unione Europea che lavorano nel Regno Unito è aumentato di 36.000 unità rispetto all’anno precedente, pari all’1,6%.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Opzioni binarie: vero o falso?
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: