Opzioni binarie trading 10 maggio 2020

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Opzioni binarie 2020: cosa sono come funzionano e a chi conviene?

Come fare trading on line e come funzionano opzioni binarie investimenti binary options alto e basso tocca o no a intervallo quali rischi e quando conviene?

Guida al trading on line 2020 gratis come funzionano le opzioni binarie è una guida gratuita online che serve a tutti coloro che interessati ad operare sul mercato finanziario di borsa, hanno bisogno di avere più informazioni possibili sul significato di trade on line partendo dalle famose opzioni binarie.

Andiamo quindi a vedere cosa sono le opzioni binarie, come funzionano e a chi convengono.

Che cos’è il Trading online?

Che cos’è il trading online? Il trading online, è lo strumento digitale che consente a trader professionisti e non, di effettuare operazioni di compravendita di titoli finanziari in borsa.

Trading online, significa infatti negoziazione digitalizzata, ossia, acquisto e vendita online di titoli finanziari utilizzando piattaforme o programmi specifici, messi a disposizione da banche, Posta o società intermediarie riconosciute e autorizzate dalla Consob.

Tale servizio, consente ai trader professionisti o clienti privati, di visualizzare online i titoli presenti in borsa in tempo reale e di acquistarli, attraverso l’internet banking o di venderli, utilizzando la connessione internet.

Per ogni operazione finanziaria, è prevista una commissione che varia a seconda della quantità, costo e valore del prodotto finanziario oggetto di trading online. Tali operazioni, hanno come obiettivo finale quello di produrre una plusvalenza Forex, ossia, un guadagno generato dall’acquisto o dalla vendita del titolo o più titoli presenti sulla borsa nazionale o nelle borse estere.

Opzioni binarie 2020: cosa sono? Quando e a chi conviene?

In questo paragrafo della nostra piccola guida al trading online 2020 opzioni binarie, spieghiamo quando e a chi conviene investire utilizzando questo strumento del doppio binario, quali sono i vantaggi e i rischi e in ultimo quanto si guadagna.

Le opzioni binarie nel trading online, sono uno strumento molto utile e apparentemente molto semplice, perché quello che si va ad investire, che può essere anche una piccola somma, viene “puntata” su due possibilità dell’alto e basso, tocca e non tocca, o se il prezzo si troverà all’interno di uno specifico range di prezzi fissati dal broker.

A chi e quando conviene investire nelle opzioni binarie? Sicuramente ai trader un po’ più esperti, perché capire il loro funzionamento non è così facile ed è molto facile perdere la somma investita in una frazione di secondo.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Pertanto, è meglio iniziare con piccolissime somme solo per vedere come funziona questo strumento e come reagisce il mercato. Inoltre non bisogna mai dimenticare che sebbene sia facile ottenere guadagni e plusvalenze dalle opzioni binarie di quasi il 300% con la stessa facilità è possibile perdere tutto il capitale.

Per cui, se si è dei trader alle prime armi o non si ha dimestichezza con le opzioni alto e basso, tocca non tocca o ad intervallo è meglio affidarsi a strumenti che garantiscono guadagni minori ma sicuri, oppure, scegliere broker legali, autorizzati e affidabili che forniscono servizi finanziari regolamentati e che offrano ai loro trader, anche una assicurazione sulle somme perse fino a 20.000 euro o oltre.

Come funzionano le opzioni binarie?

Come funzionano le opzioni binarie? Le opzioni binarie nel trading on line, sono chiamate anche trading binario o trading binary, è un tipo di investimento ad opzioni a due vie, ossia, uno strumento che prevede soltanto due risultati possibili, per esempio se l’opzione sale o scende, se si mantiene all’interno di un intervallo di prezzo oppure no, o se tocca o non tocca un certo prezzo. Il trader quindi può scegliere di investire in opzioni binarie call/put ossia opzioni Alto/Basso, opzioni binarie touch/no touch ossia opzioni tocca/ no tocca e opzioni binaria a intervallo.

Come fare trading online con le binary options call/put, binary options tuch/no touch, binary options boudary:

Binary options call/put: il trader che sceglie di investire in opzioni binarie alto/basso, sceglie di indovinare e prevedere l’andamento del prezzo in un tempo prestabilito che può variare da un minimo di 60 secondi fino a diversi giorni. Alla scadenza prefissata, si vede se il prezzo dell’opzione è sceso o aumentato, il broker quindi guadagna se il prezzo dell’opzione acquistata all’inizio è più alto mentre va in perdita della somma investita, se il prezzo è più basso.

Ad esempio se si sceglie di investire sul cambio euro/dollaro con opzione alto/basso in un minuto, si acquista opzione Alto con cambio euro/dollaro a 1.40 euro. Al termine dei 60 secondi, se il prezzo euro dollaro è maggiore di 1.40 iniziale, allora il broker guadagna fino all’85% se invece è al di sotto, il broker perde la somma investita.

Binary options touch/no touch: il trader che sceglie di investire sulle opzioni binarie tocca/non tocca, sceglie di prevedere se in un lasso di tempo prefissato, il prezzo dell’opzione tocca o no il prezzo proposto dal broker. In questo caso, la scadenza del tempo non influenza la riuscita dell’investimento perché ad essere importante è che il prezzo tocchi o non tocchi anche per una o più volte quel determinato prezzo.

Ad esempio se si acquista un’opzione binaria tocca/non tocca sul cambio euro dollaro con prezzo di partenza 1.40 e il broker fissa il prezzo a 1.45, il trader può scommettere se il prezzo raggiungerà o no l’1.45 in 10 minuti.

Pertanto, se allo scadere del tempo il prezzo dell’euro/dollaro raggiunge l’1.45 il trader guadagna altrimenti perde il denaro investito su questa operazione.

Binary options boudary: in questo caso il trader sceglie di investire sulle opzioni binarie a intervallo, ossia, sul fatto di prevedere che il prezzo dell’opzione, entro una scadenza specifica, si trova all’interno di un range di prezzi.

Ad esempio se il range di prezzo iniziale è fissato dal broker entro 1.41 e 1.43, il trader scommette che alla scadenza di 15 minuti, il prezzo è sopra o sotto il range iniziale quindi 1.40 o 1.42.

Analisi tecnica FTSE MIB settimana 06 -10 Maggio 2020

L’ECONOMIA ITALIANA PROVA AD USCIRE DALLA RECESSIONE: STABILE IL FTSE MIB

Ancora una settimana poco mossa per l’ indice Ftse Mib, che ha terminato l’ ottava a 21.763 punti, in rialzo dello 0,24%, collezionando un risultato a 5 sedute pari a +0,15%. Il principale listino azionario di Piazza Affari ha trovato sostegno su un minimo a 21.652 punti, venendo nuovamente respinto dalla forte resistenza tecnica individuata in area 22.000 punti ( massimo a 5 sedute 21.915 punti ). Spread tra BTP e BUND che ha chiuso gli scambi in area 253 punti e rendimenti sul decennale al 2,55%.

ANALISI TECNICA FTSE MIB SETTIMANA 6-10 MAGGIO

LE NOTIZIE ED I DATI MACRO PIU’ IMPORTANTI PER LE QUOTAZIONI DEL FTSE MIB

�� Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, Expert Advisor e piattaforma di copy trading DuplyTrade. Trading in sicurezza, e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

Indice Ftse Mib che, oltre ad accodarsi al rialzo dei principali listini azionari mondiali, ha anche brillato di luce propria, favorito da alcune indicazioni macro che hanno lanciato qualche segnale di risveglio per l’economia tricolore. Sentiment positivo per gli acquisti, dopo che l’ Istat ha comunicato che il PIL italiano nel primo trimestre dell’anno ha registrato un incremento dello 0,2%, invertendo il trend dopo due letture trimestrali in calo. I pronostici degli analisti, invece, non si spingevano oltre il +0,1%.

La stima del Prodotto Interno Lordo su base annua ha invece espresso un incremento dello 0,1%, mentre gli analisti si aspettavano una contrazione dello 0,1%.
Buone indicazioni sono arrivate che dalla lettura dell’ indice NIC dei prezzi al consumo di Aprile, che ha rivelato un aumento dello 0,2% sul mese precedente e +1,1% sullo stesso periodo del 2020. I pronostici degli analisti, tuttavia, indicavano un maggior aumento, pari a +1,3%.

Da ulteriori dettagli rilasciati dall’ Istituto di Statistica nazionale è inoltre emerso che il buon andamento dell’ inflazione ha beneficiato della ripresa dei prezzi nel comparto dei trasporti, in crescita del 2,8%. La lettura relativa ai prezzi dei servizi ricreativi, culturali e per la cura della persona ha invece rivelato un incremento dell’1,4%, mentre i beni energetici non regolamentati sono aumentati del 3,7%.

L’inflazione di fondo, al netto dei prezzi di beni energetici e di quelli relativi ai beni alimentari freschi, invece, ha mostrato un progresso dello 0,6%; mentre la stima al netto dei soli beni energetici è rimasta stabile a +0,6%.

Il dato relativo all’ inflazione acquisita per il 2020 si è portato a +0,6% per l’ indice generale ed a +0,4% per la componente di fondo.

L’ inflazione armonizzata IPCA, sempre a d Aprile, ha invece messo in luce un incremento dello 0,6% sul mese e dell’1,2% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, rallentando rispetto alla stima di Marzo, che invece aveva rivelato un aumento del 2,3% su base mensile, mentre su base annua l’ aumento è stato pari a 1,1%.

Stabili sui valori del mese precedente, i prezzi alla produzione dell’ industria nel mese di Febbraio, mentre su base annua anno evidenziato un incremento del 3,7%. Al netto del settore volatile dell’ energia, la suddetta lettura ha registrato una variazione congiunturale nulla, mentre la stima tendenziale ha rivelato un incremento dello 0,6%. La dinamica sul mercato estero ha invece mostrato un progresso congiunturale dello 0,2%, evidenziando un +0,3% per l’area euro e +0,1% per l’area non euro. Su base annua, la suddetta lettura ha invece rivelato un incremento dello 0,9% ( +0,6% area euro e +1,1% area non euro ).

Sul trimestre, invece, i prezzi alla produzione dell’ industria nel Q1 hanno fatto registrare un calo dello 0,7% rispetto all’ ultimo trimestre del 2020, mentre la dinamica tendenziale è aumentata del 3,1%. Su base annua la crescita è stata sostenuta dal mercato interno ( +4% ), mentre quello estero è cresciuto in minor misura ( +0,8% ). A livello settoriale la maggior crescita dei prezzi alla produzione all’ industria si è verificata nel settore manifatturiero insieme al comparto dei prodotti petroliferi raffinati, con le variazioni più importanti sul mercato esterno in area euro ( +15,5% ). In frenata, invece, la lettura relativa al settore delle industrie alimentari ( -0,6% ) mentre più marcata ( -1,8% ) è stata la contrazione nel comparto dei mezzi di trasporto.

L’ indice dei prezzi alla produzione delle costruzioni per gli edifici residenziali, nel mese di Marzo, ha invece evidenziato una contrazione dello 0,7% su base mensile ed un calo dell’1% su base annua. Nel primo trimestre dell’anno, invece, la suddetta stima ha rivelato un calo dello 0,9% sul trimestre precedente, mentre è rimasto invariato su base annua.

Dopo tre mesi di calo consecutivi, l’ indice PMI manifatturiero, che raccoglie le aspettative dei direttori agli acquisti del comparto, nel mese di Aprile è ritornato a salire, portandosi a 49,1 punti dai 47,4 punti di Marzo. Battute le attese degli analisti, che si aspettavano un risultato pari a 47,8 punti. Il suddetto indicatore, tuttavia, si trova ancora al di sotto della soglia dei 50 punti, sopra la quale evidenzierebbe espansione.

VISIONE TECNICA DI BREVE-MEDIO PERIODO SULL’ INDICE FTSE MIB

Il ritorno in chiusura settimanale oltre area 20.000 punti ha cambiato il sentiment di breve-medio periodo dell’ indice Ftse Mib, ritornato ad essere rialzista, ed aprendo la strada a nuovi massimi di periodo, poco sopra area 22.000 punti.

Il principale listino azionario milanese, soltanto lo scorso Maggio, aveva rotto al rialzo la forte resistenza tecnica rappresentata da area 24.000 punti e si era riportato su valori che non erano stati più toccati dal 2009, volando fino ad un massimo oltre area 24.500 punti. Il movimento di accumulo che si era verificato in area 22.000-22.500 punti aveva consentito al principale indice italiano di caricarsi come una molla e di schizzare verso l’alto, sfondando il forte ostacolo appena citato, che a Gennaio 2020, in prima battuta, aveva respinto verso il basso le quotazioni.

Il quadro rialzista di fondo in costruzione ( +53% ) dai minimi di Novembre 2020 a ridosso dei 16.000 punti, fino ai massimi in area 24.500 punti), con la discesa al disotto del supporto in area 21.500-21.400 punti, invece, si era decisamente deteriorato. Dopo aver rotto al ribasso anche il sostegno di medio periodo, in area 21.000-20.800 punti in chiusura settimanale, il Ftse Mib aveva mandato definitivamente in cantina la pista rialzista di medio-lungo periodo che, dopo aver centrato il primo obiettivo posto in area in area 24.500, aveva messo nel mirino anche il target successivo, individuato in area 25.000 punti. La chiusura d’ottava sotto il supporto di breve-medio ( 21.000-20.800 punti ) aveva contribuito a centrare un primo target ribassista in area 20.000 ed il successivo obiettivo in area 19.000-18.500 punti.

La successiva discesa sotto l’ importante soglia tecnica e psicologica rappresentata da area 19.000-18.500 punti aveva invece prodotto un ulteriore affondo sui minimi a due anni, a quota 17.914 punti. Sul brevissimo, il recupero oltre area 20.000 punti ha spianato la strada al recupero di area 20.500-21.000, ma tuttavia per scacciare in maniera quasi definitiva uno scenario nuovamente ribassista, si renderà necessaria una stabile conferma oltre area 21.000 punti, per poi puntare ad allungo in area 22.000-22.500 punti.

CONSIGLI DI TRADING SULL’ INDICE FTSE MIB

Poco movimentata la settimana per il nostro trading system con sottostante l’ indice Ftse Mib, che ha preso profitto sul primo target price pronosticato dalla strategia Long Intraday.

La visione rialzista prevede l’apertura di posizioni Long nel caso in cui si registri una chiusura oltre quota 21.775 punti in chiusura oraria, Target Price attesi in area e 21.855 e 21.990 punti; Stop Loss in caso di chiusura oraria minore di 21.640 punti. Mantenere la posizione Long nel caso in cui si registri una chiusura oraria o giornaliera superiore a 21.990 punti, per sfruttare possibili allunghi in area 22.075 e 22.210 punti; Stop Loss in caso di ritorno sotto 21.760 punti in chiusura di candela oraria.

Ancora una volta arricchiamo il nostro Trading System con una terza serie di operazioni sulla forza, attivate in seguito ad una chiusura oraria o giornaliera maggiore di 22.210 punti, e che prevedono Target Price prima a 22.350 punti e successivamente a 22.475 punti, estesi a 22.620 punti; Stop Loss in caso di ritorno sotto 21.990 punti in chiusura di candela oraria o giornaliera. Suggeriti Long Speculativi in caso di eventuale affondo in area 20.860 punti, per cercare di sfruttare possibili rimbalzi in prima battuta a 20.990 e successivamente a 21.110 punti, estesi a 21.340 punti; Stop Loss in caso di eventuali discese sotto 20.650 punti in chiusura di candela oraria o giornaliera.

La visione ribassista, invece, consiglia di aprire posizioni Short nel caso in cui si assista ad una chiusura oraria minore di 21.640 punti, con obiettivi attesi a 21.560 e 21.425 punti; Stop Loss in caso di chiusura oraria maggiore di 21.775 punti.

Mantenere la posizione ribassista nel caso in cui si verifichi una chiusura oraria o giornaliera minore di 21.425 punti, per cercare di anticipare possibili discese, prima a 21.340 punti e successivamente a 21.200 punti; Stop Loss in caso di ritorno oltre 21.640 punti in chiusura di candela oraria. Ed ancora Short con la perdita di quota 21.200 punti in close orario, per sfruttare la pressione ribassista fino a 21.110 e 20.990 punti, con possibili estensioni al ribasso fino a 20.860 punti; Stop Loss in caso di close orario maggiore di 21.425 punti. Suggeriti vendite speculative in caso di allungo in area 22.620 punti, per cercare di sfruttare possibili pull-back di prezzo, prima a 22.475 punti e successivamente a 22.350 punti, estesi a 22.210 punti; Stop Loss in caso di chiusura oraria o giornaliera maggiore di 22.855 punti.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova GratiseToro opinioni
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti – Vasta scelta di CFD Prova GratisPlus500 opinioni
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova GratisETFinance opinioni
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova GratisAvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Cosa sono le Opzioni Binarie e Come Funzionano

Cosa sono le opzioni binarie ? Spieghiamo il significato di questo strumento di trading online.

Le opzioni Binarie (operazioni binarie) sono una tipologia di opzioni esotiche che consentono di guadagnare se la propria previsione sulla direzione del prezzo entro il tempo di chiusura è esatta. Se la previsione è errata, viene perso il proprio investimento.

Le opzioni binarie sono uno strumento finanziario di tipo derivato che viene utilizzato dai trader per speculare e guadagnare dalle movimentazioni dei mercati finanziari. Abbiamo scritto che le opzioni binarie sono uno strumento, non l’unico possibile. Ne esistono tanti altri, per chi fosse interessato, segnaliamo che ci sono anche alternative alle opzioni binarie altrettanto semplici ed efficaci da utilizzare per guadagnare con il trading finanziario.

Social Trading (Copia i migliori)

Semplice ed intuitivo ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni Piattaforma: investous
Deposito Minimo: 250€
Licenza: Cysec

Corso trading gratis

Segnali di trading gratis ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni Piattaforma: trade
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec

Corso trading gratis ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni Piattaforma: iqoption
Deposito Minimo: 10€
Licenza: Cysec

Demo Gratuita Illimitata

Deposito minimo basso ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni Piattaforma: plus500
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec

Sicura e affidabile ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni Piattaforma: avatrade
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec

Protezione dai rischi ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni

Cosa sono le opzioni binarie

Le opzioni binarie offrono un tipo di trading molto semplice. Per guadagnare è sufficiente scegliere un asset, impostare un importo da investire e prevedere la direzione dell’investimento.

Le opzioni binarie vengono chiamate così proprio in virtù del fatto che la previsione sull’asset può essere solitamente di due tipi:

  • Al Rialzo, prevedendo che la quotazione si alzerà rispetto al prezzo attuale;
  • Al Ribasso, prevedendo che la quotazione si abbasserà rispetto al prezzo attuale.

Le opzioni binarie sono dunque uno strumento finanziario facilissimo da usare, adatto anche ai principianti, per investire sui mercati finanziari. Grazie alle opzioni binarie si possono ottenere guadagni sfruttando la variazione del prezzo di azioni, valute forex, materie prime, indici. Come abbiamo visto la definizione di opzioni binarie è molto semplice, così come è semplice usare le opzioni binarie.

Per operare con le opzioni binarie è necessario iscriversi su un broker. Tra i migliori in assoluto raccomandiamo Iq Option (clicca qui per iscriverti gratis) e Investous (clicca qui per iscriverti gratis).

Opzioni Binarie Cosa Sono

La grande novità nel panorama del trading online mondiale sono le opzioni binarie. Si tratta di una nuova modalità di investimento estremamente semplificata, una modalità che consente a tutti (o quasi tutti) di fare trading sui mercati finanziari più vari senza conoscere a fondo la tecnica del trading.

Qualcuno ha detto che questo tipo di strumento finanziario rappresentano la rivoluzione copernicana del mondo del trading: di fatto adesso tutti possono cominciare a guadagnare speculando sui mercati finanziari, senza avere più la necessità di conoscere complicati tecnicismi e soprattutto senza disporre di un capitale iniziale elevato. In effetti di solito si può cominciare a fare trading di opzioni binarie, e quindi a guadagnare, con un capitale iniziale di appena 250 euro. In alcuni casi (il broker Iq Option) si può cominciare con solo 10 euro. L’investimento in opzioni binarie è dunque veramente aperto a tutti, non ci sono barriere di ingresso di nessun tipo.

Opzioni binarie cosa sono?

Possiamo definire cosa sono le opzioni binarie in modo schematico:

  1. Strumento di investimento (derivato)
  2. Facile da usare anche per principianti
  3. Elevati profitti potenziali
  4. Mercati di riferimento: forex, azioni, materie prime
  5. Disponibili piattaforme di trading binario autorizzate e regolamentate CySEC, registrate CONSOB

Ma andiamo con ordine, cercando di capire, prima di tutto, che cosa è un’opzione binaria. Ritorniamo alla nostra domanda iniziale: che cosa sono le opzioni binarie? La teoria delle opzioni binarie è stata sviluppata dal professor Sanford J. Grossman della Pennsylvania University che ha costruito raffinati modelli matematici e probabilistici. Tuttavia la nozione di opzione binaria è molto semplice: si tratta di uno strumento finanziario caratterizzato da pochi elementi che sono:

  • un asset sottostante, cioè un titolo quotato su un mercato finanziario
  • un valore
  • una scadenza
  • una previsione
  • un rendimento

Di fatto comprare un’opzione binaria significa:

  • individuare l’asset sottostante, può essere una materia prima come l’oro o il petrolio, un’azione, una coppia di valute forex
  • indicare quanto si intende investire
  • selezionare la scadenza dell’opzione (da 15 minuti ad un mese)
  • selezionare il tipo di previsione, per semplificare diciamo indicare se il prezzo dell’asset salirà o scenderà

Alla scadenza dell’opzione se il mercato si sarà comportato secondo le previsioni si potrà incassare il rendimento (molto spesso superiore all’80% del valore dell’opzione stessa). E’ evidente, dalla descrizione appena fornita, che l’investimento in opzioni binarie è davvero semplice, visto che non è necessario un trading system, non è necessario indicare punti di entrata e di uscita e non bisogna nemmeno apprendere una terminologia tecnica (almeno, non troppo).

Per completezza di informazione, è necessario sottolineare come esistono diversi tipi di opzione binaria
. Quello più semplice (detto top down) è quello che abbiamo descritto poco sopra. Bisogna indicare semplicemente se il valore di un dato asset salirà o scenderà. Ci sono altri due tipi di opzioni: interval e touch. Nel caso di opzione interval bisognerà prevedere correttamente l’intervallo di prezzo in cui si troverà l’opzione alla scedenza, nel caso di touch bisogna prevedere se l’asset, anche per un solo istante, assumerà un valore specifico. Come è evidente, si tratta di opzioni che diventano più complesse da gestire e che quindi andrebbero sottoscritte solo da trader esperti.

Viceversa le opzioni di tipo top / down possono riservare rendimenti elevati anche a trader inesperti. Per questo motivo le consiglio vivamente.

Trading opzioni binarie

Le opzioni binarie sono quindi uno strumento finanziario molto potente, semplice e in grado di generare profitti elevati. Questo non significa però che le opzioni binarie siano un metodo per fare soldi facili come purtroppo qualcuno ha scritto. Nel mondo della finanza (anzi, nel mondo reale in generale) i soldi facili non esistono: i soldi sono sempre frutto di uno sforzo.

Ma come si fa trading di opzioni binarie? Dopo aver capito che cosa sono le opzioni binarie, il primo elemento fondamentale per fare trading di opzioni binarie è la selezione di un’adeguata piattaforma di trading. Nella maggior parte dei casi, il successo di un trader dipende dalla piattaforma che ha selezionato inizialmente. Per questo è davvero importante scegliere piattaforme di trading sicure, affidabili e soprattutto convenienti.

Tra le migliori piattaforme di trading per opzioni binarie raccomandiamo Investous e Iq Option:.

Investous è una piattaforma di trading di opzioni binarie autorizzata e regolamentata da CySEC. E’ stata una delle prime piattaforme a uscire sul mercato e ancora oggi gode del consenso incondizionato di decine di migliaia di trader. Perché scegliere Investous per il trading? Perché tutti gli iscritti ricevono gratuitamente notifiche di trading (scopri di più su questa promozione cliccando qui) e perché offre un servizio di assistenza veramente eccezionale. Puoi aprire subito il tuo conto con Investous cliccando qui. Il trading di opzioni binarie può comportare il rischio di perdite. Inoltre, le notifiche di trading non dovrebbero essere mai considerate come dei consigli di investimento visto che la decisione finale sulle operazioni da fare sul mercato spetta sempre al trader.

Iq Option rappresenta una vera e propria rivoluzione nel mondo del trading di opzioni binarie: è la piattaforma più facile in assoluto, veramente anche una persona che non sa nemmeno che cosa sono i mercati finanziari può cominciare a guadagnare con Iq Option senza problemi. Perché scegliere Iq Option per fare trading di opzioni binarie? Perché è facilissima da usare, perché si può cominciare anche solo con 10 euro, perché offre un generoso bonus su tutti i depositi, perché offre un conto demo illimitato per sperimentare il trading di opzioni binarie con soldi virtuali. Puoi aprire subito il tuo conto con Iq Option cliccando qui.

Aprire un conto con Iq Option o Investous è facile e non ci sono costi nascosti.

Conviene investire nelle opzioni binarie

Ora che abbiamo capito che cosa sono le opzioni binarie e come si fa trading binario, ci possiamo chiedere conviene investire nelle opzioni binarie? La risposta è dipende. Non è obbligatorio fare trading di opzioni binarie, anzi, fare trading binario dovrebbe sempre essere una scelta consapevole e ragionata. Il trading online di opzioni binarie può comportare profitti ma anche perdite quindi bisogna valutarlo. Sicuramente possiamo dire che è molto più conveniente operare con piattaforme sicure e affidabili come Iq Option piuttosto che con piattaforme non registrate CONSOB. Ci sono anche piattaforme, come IQ Option, che sono comunque sicure e autorizzate e hanno fatto la storia delle opzioni binarie ma che ultimamente hanno perso moltissimo del proprio smalto.

Prima di cominciare a fare trading binario, bisogna capire che è necessario un elevato investimento in termini di tempo e attenzione. E’ vero che l’investimento monetario è molto basso (minimo 10 euro per Iq Option) ma comunque ci vuole studio, ore di esperimenti in demo, passione, determinazione, coraggio. In pratica possiamo dire che l’investimento necessario per le opzioni binarie è grande, anche se non è un investimento in denaro.

Opzioni binarie falla

Chiudiamo questo articolo dedicato a cosa sono le opzioni binarie facendo un rifermento alla falla delle opzioni binarie. Alcuni trader credono (o meglio, sono stati indotti a credere) che esista una sorta di miracolosa falla delle opzioni binarie. Questa falla darebbe la possibilità di guadagnare in modo sicuro, sfruttando chissà quali errori interni delle piattaforme di opzioni binarie. La verità è che non esiste alcuna falla delle opzioni binarie. Che nei primi tempi delle opzioni binarie qualche broker ha avuto problemi tecnici e abbia regalato soldi agli utenti è possibile, anche se non dimostrato. Ma questo episodio ha creato una vera e propria industria: centinaia di furbetti, in tutto il mondo, hanno cominciato a vendere sui forum improbabili guide su come sfruttare la falla delle opzioni binarie per guadagnare soldi facili. E ovviamente il rumoroso marketing che questi personaggi hanno fatto ha convinto molti trader principianti che la falla delle opzioni binarie esiste davvero.

La verità è che non ci sono falle nelle opzioni binarie e che i soldi facili li guadagnano davvero solo questi figuri vendendo online le loro improbabili guide. Tra l’altro non solo comprare queste guide significa sprecare il proprio denaro ma è anche pericoloso visto che le tecniche spiegate fanno di solito perdere soldi.

La cosa più assurda è che non è affatto necessaria una falla per guadagnare con le opzioni binarie. E’ sufficiente selezionare una piattaforma affidabile e sicura, dedicare tempo e impegnarsi a fondo per ottenere risultati molto buoni. Non servono scorciatoie per guadagnare con le opzioni: basta metterci l’anima.

Opzioni binarie e truffe

Che cosa sono le opzioni binarie? Un metodo per investire sui mercati finanziari, particolarmente adatto per chi non ha molta esperienza. Purtroppo questo fatto ha attirato anche una serie di truffatori che cercano di sfruttare l’inesperienza di molti trader. Possiamo dire che le truffe sono di due tipi:

  • Broker non autorizzati che rubano direttamente dal conto degli utenti
  • Prodotti civetta come Profit Maximizer o London Future Market che inducono il malcapitato trader a credere che può arricchirsi in pochi giorni ma che gli rubano velocemente tutto il capitale investito.
  • Guide, vendute online, che dovrebbero insegnare a guadagnare ma che in realtà sono una fregatura (come quelle sulla falla delle opzioni binarie)

Come ci si difende dalle truffe? Semplice: scegliere un broker regolamentati come Investous (clicca qui per il sito) o Iq Option (clicca qui per il sito). I soldi facili non esistono, chi li promette è un truffatore. Gli investitori possono perdere tutto il capitale.

Il problema non sta nelle opzioni binarie, sta nei truffatori. Anche il forex, che tutti sanno essere un mercato serio e che produce ottimi risultati, ha broker forex truffa a cui bisogna stare attenti..

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Opzioni binarie: vero o falso?
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: