Opzioni binarie, la strategia della forchetta

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Guadagnare con le opzioni binarie? – strategia Pitchfork

Come guadagnare con precise strategie di trading: la strategia a Forchetta (Andrew’s Pitchfork)

Non esiste un modo per guadagnare soldi senza sforzi nel trading online, ci vuole impegno e la giusta preparazione. Nel mondo del trading di opzioni binarie questo si traduce nell’imparare e nell’utilizzare precise strategie. Ne esistono tante, alcune catalogate come “semplici”, altre come “complesse” entrambe le tipologie sono ugualmente utili ed è importante conoscerle. Le possibilità di abbattere il livello di rischio, che è sempre connesso ad attività finanziarie, è fondamentale variare le strategie di trading, adattandole sia alle caratteristiche attuali del mercato, sia alle proprie preferenze in termini d’investimento;

C’è chi adotta prevalentemente un trading semplice e veloce, utilizzando, ad esempio, opzioni a cadenza breve (60 secondi, 2 minuti, 5 minuti); altri preferiscono utilizzare strategie più ragionate e a lunga scadenza.

Quale che siano le vostre caratteristiche di trader, il mio consiglio è sempre quello di conoscere il maggior numero di strategie possibili, in modo tale da adattare i vostri investimenti al mercato e alla vostra situazione di trading. Ricordate: è nella possibilità di variare la propria strategia che risiede la chiave per abbassare il livello di rischio e, conseguentemente, elevare le probabilità di guadagno.

Oggi vi aiuterò a scoprire le caratteristiche della strategia detta “a forchetta”.

La strategia di Andrew’s Pitchfork è un sistema di trading semplice ma non per questo meno efficace. Consiste nel tracciare tre trendline parallele per identificare i possibili livelli di supporto e di resistenza e per prevedere il movimento dei prezzi.

Le trendline vengono disegnare sul grafico piazzando tre punti alla fine di ogni trend che è stato identificato.

Puoi trovare questo strumento nella MT4 nel menu Inserisci come da foto che puoi vedere sotto. E’ un indicatore mt4 gratis che puoi usare per il trading opzioni binarie.

Come impostare le Andrew’s Pitchfork

Di solito si usa piazzare tre punti in un massimo, un minimo ed un massimo consecutivi, oppure in un minimo, un massimo ed un minimo consecutivi. Una volta che i punti sono stati scelti, viene disegnata una linea dal primo punto che interseca il punto medio tra i 2 rimanenti.

Come usare le Andrew’s Pitchfork

Dopo aver tracciato le forchette di Andrews bisogna attendere che il mercato si avvicini alla prima o alla terza linea della forchetta, così da poter aprire posizioni da chiudere “in money”. Ad esempio, se il trend si avvicina alla linea bassa, allora molto probabilmente è destinato a salire, fino ad avvicinarsi alla linea alta. Quando si avvicina ad una delle due linee esterne il mercato è influenzato dal supporto o dalla resistenza e va in direzione opposta.

  • Opzioni binarie CALL quando il prezzo è nella parte bassa della forchetta
  • Opzioni binarie PUT quando il prezzo è nella parte alta della forchetta

I punti di take profit sono da segnare nel punto di massimo o di minimo della forchetta, a seconda se il trend sia ascendente oppure discendente. Quando poi il mercato tocca o si avvicina molto all’altra parte esterna della forchetta, allora si può pensare di aprire una nuova posizione in direzione opposta. E1 bene sapere che la parte della forchetta che viene raggiunta quasi sempre è quella mediana; le parti esterne sono obiettivi raggiungibili con meno semplicità.

La strategia a forchetta è una di quelle basilari che ogni trade dovrebbe conoscere, a prescindere dalla frequenza con cui la usa, perché considera contemporaneamente un livello di supporto e un livello di resistenza e “gioca” anche con la volatilità del mercato.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Prova la Andrew’s Pitchfork con le opzioni binarie

Hai mai pensato di ottenere ingenti profitti extra con il trading binario? Se non l’hai fatto, dovresti seriamente prendere questa opportunità in considerazione. Le opzioni binarie sono uno strumento d’investimento semplificato, e se da una parte questa caratteristica rende indubbiamente più facile l’approccio ai principianti, dall’altra porta spesso molti a sottovalutarne i rischi connessi ad ogni attività di trading.

Opzioni binarie, la strategia della forchetta

Avete mai sentito parlare della strategia della “forchetta”? Forse no perché è poco utilizzata ma non per questo è meno efficace.

Tra l’altro è molto semplice ed immediata da capire. Con tale approccio, cercheremo di prevedere cosa faranno i prezzi, in base ad una determinata constatazione, valida nell’80% dei casi. Quando si delinea uno “swing dei prezzi”, cosa succede alla traiettoria? Tenderà a ritornare, in uno spazio più o meno breve (a seconda dell’inclinazione del grafico e della dinamica dei prezzi) verso il punto mediano.

Ora vediamo di chiarire il tutto con esempi grafici prendendo come riferimento direttamente i migliori broker.

Prima spieghiamo il funzionamento di tale approccio
Osservate il seguente abbozzo grafico che cercheremo di illustrarvi con chiarezza.

Che cosa fanno qui i prezzi? Il classico “swing”. Ovvero, raggiungono prima un punto di “massimo” dinamico in A per poi seguire un tratto discendente in B (minimo dinamico) per poi risalire ulteriormente verso C. Seguirà una traiettoria correttiva dei prezzi che tenderà a tornare verso il lato mediano, che abbiamo individuato tracciando la relativa parallela a partire dal punto A. Questo ci servirà per le nostre previsioni. I prezzi si muoveranno nuovamente verso la parallela intermedia. Possiamo aiutarci anche con le candele giapponesi per capire la tempistica in cui avverrà l’inversione di rotta, nonché con tutti gli strumenti di supporto tecnico messi a nostra disposizione.

Un ragionamento semplice ed intuitivo che cercheremo di applicare in alcuni esempi pratici, estrapolati dall’osservazione real time dei prezzi per vari sottostanti con i migliori broker di opzioni binarie.

A proposito, tale strategia viene detta “strategia della forchetta”per la conformazione grafica a forma di forchetta dello swing dei prezzi osservati.

Risk Reversal strategie

La strategia di risk reserval è una delle strategie più interessanti da utilizzare nell’investimento in opzioni binarie ed è nota per la sua flessibilità. Vi siete mai chiesti come si possa acquistare un’opzione binaria di Call o Put senza incorrere in una perdita pesante nel caso il mercato viva una fase di ristagno o non riesca a raggiungere il livello di scambi previsto? Se vi è capitato di farvi questa domanda, sappiate che la risposta è sì ed è legata all’applicazione di una strategia nota come risk reversal, ovvero inversione del rischio, attraverso cui un investitore acquisisce un’opzione call e contemporaneamente vende un’opzione put, oppure, al contrario, acquista un’opzione put e vende un’opzione call.

Gli obiettivi della risk reversal strategy

L’obiettivo primario dell’applicazione della strategia di risk reversal è quello di compensare il costo del premio di opzione (l’importo investito) che viene acquistata con la vendita di un’altra opzione. Se un operatore è in grado di compensare pienamente il costo dell’opzione acquistata, il risk reversal è noto come un “rischio senza costi.”

Questa tecnica di trading è considerata una sorta strategia di sicurezza quando si decide di operare sul mercato delle opzioni binarie. Pur non offrendo rendimenti elevati, si eviterà infatti, attraverso questa strategia di investimento in opzioni binarie, di soffrire eventuali grosse nel caso il mercato si muovesse in maniera inattesa. Inoltre, se utilizzata correttamente, la strategia di risk reversal può fornire un contesto di mercato privo di rischi per l’operatore finanziario.

Quando viene utilizzata la strategia di risk reversal?

In molti casi, la strategia di risk reversal viene utilizzata quando l’acquirente ha già aperto una posizione sul mercato (ad esempio acquistando azioni) e ottenuto un profitto che vuole assolutamente proteggere da eventuali perdite. Se la posizione finanziaria vincente è di acquisto, è possibile proteggere i guadagni con l’acquisto di una protective put, cioè a dire attraverso l’acquisto di un’opzione binaria put.

In questo caso, partendo dunque dal presupposto che si tratti di una posizione di acquisto, si può supporre che l’investitore vorrà probabilmente vendere ad un prezzo superiore rispetto al prezzo corrente di mercato. Per questo, acquisisce quindi un contratto di covered call (un’opzione binaria di short call che al momento dell’acquisizione è in perdita), la quale resta coperta dal titolo sottostante. In questi termini la strategia di risk reversal per opzioni binarie riesce ad unire un momento di pullback del mercato con la vendita al rialzo di opzioni binarie. La selezione attenta di opzioni call e di opzioni put è la chiave per il successo di una strategia di risk reversal nell’investimento in opzioni binarie: molti investitori, attraverso un attento lavoro di analisi, riescono ad ottenere un rendimento mensile compreso fra il 3 e il 5%.

I benefici della strategia di risk reversal

La strategia di risk reversal nell’investimento in opzioni binarie è adatta ad investitori che desiderano ottenere un rendimento ragionevole, ma non esagerato, con i loro investimenti, accettando un livello di rischio non particolarmente alto. Pertanto, il più grande vantaggio di una risk reversal strategy è quello di fornire una maggiore protezione rispetto alle strategie standard, soprattutto quando il mercato inizia a muoversi contro le azioni al ribasso. In alcuni casi, a seconda del prezzo di esercizio e della longevità prevista dall’opzione binaria di riferimento maturità, il premio ricevuto per un’opzione call può essere superiore a quello previsto per un’opzione put. L’investitore mantiene dunque il credito in denaro, a prescindere dal prezzo dell’azione sottostante, anche una volta che l’opzione scade.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Opzioni binarie: vero o falso?
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: