Opzioni binarie, la strategia del fuori intervallo

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Opzioni binarie, la strategia del “fuori intervallo”

Sono sempre più i broker che offrono la possibilità di utilizzare, oltre alle tipiche opzioni call/put, opzioni binarie di cui è necessario prevedere la chiusura all’interno di un range prestabilito del relativo prezzo. Scopriamo cosa comporta questa tipologia di investimento, in una strategia capace di sfruttare a dovere gli asset che stiamo negoziando.

Sicuramente, se siamo trader navigati e abbiamo maturato esperienza in molteplici tipi di opzioni, oppure in metodi di moltiplicazione del guadagno come il Double Up, avremo utilizzato o preso in considerazione le opzioni binarie ad intervallo.

Conosciute internazionalmente anche con il nome di opzioni Boundary, sono note per consentire al broker la definizione di un range di prezzo, di cui viene offerto un margine superiore ed uno inferiore, corrispondenti rispettivamente ad un prezzo massimo ed uno minimo.

Affinché il trader possa chiudere in the money l’investimento, il prezzo degli asset considerati dovrà essere ovviamente compreso in tale intervallo.

Una strategia perfezionabile a seconda delle attitudini e dell’esperienza del trader, in grado di sfruttare completamente il potenziale delle opzioni Boundary, è quella del “fuori intervallo”. Tale tecnica consiste nel prendere nota di determinati dati economici pubblicati regolarmente nel calendario offerto dal nostro broker, oppure nei giornali relativi alla macro-finanza.

Le notizie in grado di catturare la nostra attenzione saranno quelle che permetteranno al mercato in considerazione di spostarsi in una qualsiasi direzione con riferimento al trend disegnato sul grafico analitico.

Nel caso in cui la scadenza relativa all’opzione e la pubblicazione dell’informazione economica di nostro interesse siano concomitanti, possiamo acquistare una opzione OBIF, ovvero “Opzione binaria ad intervallo fuori“, nei momenti che precedono la scadenza. In questo momento, si verificano fluttuazioni dell’intervallo del prezzo: per chiudere favorevolmente il trade aspetteremo che esso raggiunga un valore maggiore dell’investito.

L’applicazione della regola vale anche nel caso in cui l’opzione scada qualche momento successivo alla pubblicazione della notizia (dato economico), eliminando il carattere della necessaria tempestività nella decisione dell’investimento, permettendoci invece di sfruttare l’occasione di osservare il mercato pochi minuti dalla scadenza effettiva, acquistando una opzione OBIF.

La strategia relativa alle opzioni con intervallo al di fuori dalle normali fluttuazioni del market che abbiamo sotto osservazione permette di concentrarci su elementi di grande volatilità.

Per poter capire al meglio quando sfruttare questa categoria di opzioni binarie a ridosso della pubblicazione di dati economico-finanziari di importante rilievo, possiamo tentare di sfruttare anche l’analisi di resistenze e supporti pregressi.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Per misurare la volatilità del mercato prendiamo quindi in considerazione un consuntivo (detto historical) ed un preventivo sulla futura flessione prevista dagli operatori e dagli altri trader, i quali potrebbero attuare una strategia di tipo “bid o ask” ricavando un prezzo complessivo che si presume relativo al futuro valore dell’opzione considerata.

Teniamo inoltre in considerazione il fatto che anche un mercato di spiccato valore di volatilità tende a conoscere dei momenti di “mean reverting”, letteralmente rientro nella media, riferito al ritorno fisiologico del market ad una condizione standard dopo aver toccato alcuni picchi di crescita o decrescita all’interno di un timeframe, anche di lungo periodo.

Confrontare i diversi intervalli di validità delle opzioni prima che vadano out of the money rappresenta inoltre il tocco finale della strategia, che ci porterà ad avere successo anche in mercati fluidi e differenti per tipologie di asset scambiati.

Opzioni binarie, la strategia del “fuori intervallo”

Le migliori strategie per fare soldi con le opzioni binarie. Strategie per tutti i livelli, principianti, intermedio e strategie avanzate opzioni binarie.

L’uso dei pivot points per scoprire le direzioni del trend

Nelle opzioni binarie l’uso dei pivot points o punti di snodo ci consente di avvicinarsi alla predizione del prezzo in via di formazione: scopriamo come.

Lo stop loss per aumentare il profitto ottenuto

Alcune strategie in opzioni binarie richiedono di coinvolgere il money ed il risk management. Ecco come utilizzare lo stop loss per raggiungere questo traguardo.

Opzioni binarie a breve termine: la media mobile spostata

Esistono investitori che si affidano ancora alle opzioni binarie a scadenza breve per ottenere risultati applicando al timeframe preso in considerazione.

Opzioni binarie, la strategia dei flag applicata al grafico analitico

Impariamo ad applicare al nostro grafico a candlestick la strategia dei flag, in modo da ottenere risultati prevedendo un trend presente e futuro.

Strategie opzioni binarie: la media mobile sui grafici a candele

Nel mondo delle opzioni binarie, per avere successo si può fare assegnamento su un efficiente money management che sia ad un buon livello di attenzione nella gestione del rischio correlato.

Strategia per massimo guadagno con opzioni a breve termine

Apprezzate dai trader di ogni livello, le opzioni binarie short, o a breve termine, richiedono scelte ingegnose e razionali per essere utilizzate al meglio.

Opzioni binarie, analizziamo la strategia di trading Butterfly

In questo articolo esaminiamo da vicino la strategia Butterfly, che permette di operare contemporaneamente su più opzioni binarie con successo.

Opzioni binarie, la strategia del “fuori intervallo”

Scopriamo cosa comporta questa tipologia di investimento, in una strategia opzioni binarie capace di sfruttare a dovere gli asset che stiamo negoziando.

Opzioni binarie: guida alle strategie Bullish e Bearish

Tra i metodi di trading per opzioni binarie di maggior successo, utilizzabili anche dai trader alle prime armi, troviamo le strategie Bullish e Bearish.

I tre trucchi dei Big Boys con le Opzioni Binarie

Da guadagnare qualche soldo in più a fare un sacco di soldi in breve tempo, il trading opzioni binarie è un ottimo modo per realizzare tutto questo.

Opzioni binarie e strategia della velocità: cos’è e come si applica

Come rendere il trading a medio-lungo termine più sicuro e remunerativo? Seguendo alcune linee guida accessibili a tutti i trader. Ecco una nuova strategia.

Buy a Lungo Termine EUR/USD

Condividiamo con voi questa idea di trading molto interessante: Buy EUR/USD con target a 1.15. Prova anche tu, sono 500 pips e diversi soldi da guadagnare!

Bonus opzioni binarie, uso con una strategia vincente

I bonus opzioni binarie sono elargimenti in denaro che possono fruttare molto se utilizzati nel modo giusto. Ecco come utilizzari in una strategia vincente.

Binary Option Robot, strategia per opzioni binarie

Nel mondo complesso delle opzioni binarie fa la sua comparsa Binary Option Robot, per gestire il trading automatico: scopriamo insieme questa possibilità.

Risk Reversal strategie

La strategia di risk reserval è una delle strategie più interessanti da utilizzare nell’investimento in opzioni binarie ed è nota per la sua flessibilità. Vi siete mai chiesti come si possa acquistare un’opzione binaria di Call o Put senza incorrere in una perdita pesante nel caso il mercato viva una fase di ristagno o non riesca a raggiungere il livello di scambi previsto? Se vi è capitato di farvi questa domanda, sappiate che la risposta è sì ed è legata all’applicazione di una strategia nota come risk reversal, ovvero inversione del rischio, attraverso cui un investitore acquisisce un’opzione call e contemporaneamente vende un’opzione put, oppure, al contrario, acquista un’opzione put e vende un’opzione call.

Gli obiettivi della risk reversal strategy

L’obiettivo primario dell’applicazione della strategia di risk reversal è quello di compensare il costo del premio di opzione (l’importo investito) che viene acquistata con la vendita di un’altra opzione. Se un operatore è in grado di compensare pienamente il costo dell’opzione acquistata, il risk reversal è noto come un “rischio senza costi.”

Questa tecnica di trading è considerata una sorta strategia di sicurezza quando si decide di operare sul mercato delle opzioni binarie. Pur non offrendo rendimenti elevati, si eviterà infatti, attraverso questa strategia di investimento in opzioni binarie, di soffrire eventuali grosse nel caso il mercato si muovesse in maniera inattesa. Inoltre, se utilizzata correttamente, la strategia di risk reversal può fornire un contesto di mercato privo di rischi per l’operatore finanziario.

Quando viene utilizzata la strategia di risk reversal?

In molti casi, la strategia di risk reversal viene utilizzata quando l’acquirente ha già aperto una posizione sul mercato (ad esempio acquistando azioni) e ottenuto un profitto che vuole assolutamente proteggere da eventuali perdite. Se la posizione finanziaria vincente è di acquisto, è possibile proteggere i guadagni con l’acquisto di una protective put, cioè a dire attraverso l’acquisto di un’opzione binaria put.

In questo caso, partendo dunque dal presupposto che si tratti di una posizione di acquisto, si può supporre che l’investitore vorrà probabilmente vendere ad un prezzo superiore rispetto al prezzo corrente di mercato. Per questo, acquisisce quindi un contratto di covered call (un’opzione binaria di short call che al momento dell’acquisizione è in perdita), la quale resta coperta dal titolo sottostante. In questi termini la strategia di risk reversal per opzioni binarie riesce ad unire un momento di pullback del mercato con la vendita al rialzo di opzioni binarie. La selezione attenta di opzioni call e di opzioni put è la chiave per il successo di una strategia di risk reversal nell’investimento in opzioni binarie: molti investitori, attraverso un attento lavoro di analisi, riescono ad ottenere un rendimento mensile compreso fra il 3 e il 5%.

I benefici della strategia di risk reversal

La strategia di risk reversal nell’investimento in opzioni binarie è adatta ad investitori che desiderano ottenere un rendimento ragionevole, ma non esagerato, con i loro investimenti, accettando un livello di rischio non particolarmente alto. Pertanto, il più grande vantaggio di una risk reversal strategy è quello di fornire una maggiore protezione rispetto alle strategie standard, soprattutto quando il mercato inizia a muoversi contro le azioni al ribasso. In alcuni casi, a seconda del prezzo di esercizio e della longevità prevista dall’opzione binaria di riferimento maturità, il premio ricevuto per un’opzione call può essere superiore a quello previsto per un’opzione put. L’investitore mantiene dunque il credito in denaro, a prescindere dal prezzo dell’azione sottostante, anche una volta che l’opzione scade.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Opzioni binarie: vero o falso?
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: