Opzioni binarie gli USA indicano la crisi francese

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Per gli USA la prossima crisi è quella francese

La prossima crisi economica sarà ancora una volta nel Vecchio Continente che sembra procedere a due velocità. Da un lato, infatti, c’è la Germania dove l’economia ha già ripreso vigore e dall’altro ci sono tutti gli altri paesi che non hanno ancora adottato riforme strutturali e fiscali efficaci. Nelle stesse condizioni della Germania ci sono anche i paesi che, come la Polonia, non hanno ancora aderito ufficialmente all’euro, ma questa è un’altra storia di cui abbiamo già parlato.

Secondo gli Stati Uniti, che hanno a cuore la salute del Vecchio Continente, la prossima crisi economica cui si dovrà fare fronte, sarà quella della Francia. A dirlo è l’ex presidente della Banca Mondiale, Robert Zoellick, in un’intervista al quotidiano “Der Spiegel”. L’allarme è chiaro: la Francia è in crisi e Parigi non solo ha degli importanti problemi finanziari da risolvere ma ha perso anche molta della sua competitività.

La Francia, nello scacchiere europeo è fondamentale, visto che insieme all’Italia e alla Gran Bretagna era l’unico contrappeso all’ascesa della Germania. Così come si sta configurando la crisi francese, invece, sembra si dia il via allo strapotere tedesco. Anche quel che ha pensato Draghi, in fondo, di acquistare illimitatamente i bond dei Paesi in crisi, è solo una misura temporanea.

Analisi tecnica principali coppie valutarie 19/02/2020

EURO/DOLLARO USA (eur/usd)

Il tasso di cambio si muove caratterizzato da una scarsa volatilità, giustificata dalle tensioni internazionali ed in particolar modo dalla crisi greca. Il tasso di cambio si muove a quota 1.14, il prossimo target rialzista è calcolato in area 1.16.

La contrazione di volatilità, evidenziata dalle bande di bollinger, prepara il tasso di cambio ad un movimento direzionale forte, che dovrebbe, secondo i segnali che si stanno verificando, essere rialzista.

EUR/USD PIVOT POINT

I pivot e di resistenza sono calcolati a quota 1.1402 ed a quota 1.1464. I pivot point di supporto sono invece posti in area 1.1348 ed in area 1.1300.

GRAN BRETAGNA POUND/DOLLARO USA (gbp/usd)

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Il tasso di cambio ha intrapreso una tendenza rialzista abbastanza solida che ha portato le quotazioni a raggiungere l’area 1.5438. Il prossimo target è calcolato a quota 1.5626.

Le bande di bolinger indicano una probabile salita delle quotazioni, l’oscillatore rsi invece sancisce la tendenza rialzista attuale.

GBP/USD PIVOT POINT

I pivot e di resistenza sono calcolati a quota 1.5497 ed a quota 1.5557. I pivot point di supporto sono invece posti in area 1.5358 ed in area 1.5281.

DOLLARO AUSTRALIANO/DOLLARO USA (aud/usd)

Il tasso di cambio continua a muoversi in fase laterale caratterizzato da una scarsissima volatilità. Il prossimo target rialzista è calcolato a quota 0.80.

Gli indicatori di trading, in particolar modo le bande di bollinger, indicano una contrazione di volatilità, che potrebbe portare il tasso di cambio ad un movimento direzionale forte.

AUD/USD PIVOT POINT

I pivot e di resistenza sono calcolati a quota 0.7840 ed a quota 0.7871. I pivot point di supporto sono invece posti in area 0.7775 ed in area 0.7742.

PRINCIPALI DATI MACROECONOMICI 19/02/2020

++ 08:45-EUR: L’indice dei prezzi al consumo francese (MoM). Previsione: -0.9%; precedente: 0.1%

++ 08:45-EUR: IAPC francese (MoM). Previsione: -1.0%; precedente: 0.1%

++ 10:45-EUR: Asta Obbligazioni Spagnole a 10 Anni. Previsione: 1.730%

++ 12:00-GBP: Tendenza ordini industriali CBI. Previsione: 6; precedente: 4

++ 14:30-USD: Richieste sussidi disoccup. Previsione: 293K; precedente: 304K

+++ 16:00-USD: Indice produzione FED di Filadelfia. Previsione: 9.3; precedente: 6.3

++ 16:00-USD: Occupazione Philly Fed. Precedente: -2.0

+ = impatto basso
++ = impatto medio
+++ = forte impatto

La crisi francese e le altre fratture europee

La Francia sembra essere arrivata ad un punto di non ritorno nel senso che i problemi finanziari di paese sono aggravati dalla perdita di competitività tale che non esiste più il contraltare all’ascesa della Germania, prima affidato a Italia, Francia e Gran Bretagna.

Mario Draghi, da presidente della BCE, ha deciso di acquistare in maniera illimitata i bond dei paesi che sono in crisi ma questa mossa non va a sanare i problemi più importanti dell’Eurozona, quali la situazione post elettorale di Grecia, Spagna e Italia e l’accordo mancato delle banche a Cipro.

Un altro autorevole parere sulla situazione economica europea è quello fornito dal ministro delle finanze tedesco, Wolfgang Schauble (CDU) che ha chiarito le intenzioni della Germania: tenere nell’euro Cipro ed esaminare al tempo stesso tutte le proposte. La paura in tal senso è che come è successo all’isola, succeda poi ad altri paesi periferici. Secondo il ministro tedesco, tutti i paesi della zona euro sono intenzionati a tendere la mano a Cipro ma questo “movimento” deve essere fatto nel rispetto delle regole.

In questo momento, infatti, la tentazione per i paesi dell’Eurozona è forte: usare la soluzione più semplice ma facendo più debiti. Invece è sufficiente realizzare riforme strutturali, intervenire sul mercato del lavoro e mantenere elevata la concorrenzialità.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Opzioni binarie: vero o falso?
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: