Opzioni binarie, esempi vincenti

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Strategie vincenti per opzioni binarie a 5 minuti e a 60 secondi – 74% di successo!

Trovare una strategia di trading per opzioni binarie che frutti grandi profitti in poco tempo può essere difficile. Fortunatamente noi ne conosciamo una che non solo vanta un’alta percentuale di successo, ma è anche facile da mettere in pratica. Puoi imparare questa strategia letteralmente in 10 minuti. In passato ci ha fruttato circa il 74% di profitto su opzioni a 5 minuti e a 60 secondi!

Cosa ti serve per mettere in atto questa strategia?

  1. Un broker affidabile, che disponga di indicatori integrati. Noi consigliamo di affidarsi a “Derivative Oscillators” oppure “Awesome Oscillators”.
  2. Un po’ di pazienza.

Per questa strategia suggeriamo il broker IQ Option. IQ Option dispone di numerosi indicatori (tra cui “Awesome Oscillators”, proprio quello che ci serviva) ed offre un conto demo gratuito e illimitato con €1000. Potrai testare la nostra strategia anche in modalità demo, senza correre rischi.

Per saperne di più su IQ Option qui trovi la nostra recensione oppure clicca qui per aprire subito il tuo conto demo.

Quali asset scegliere?

Questa strategia funziona al meglio con asset dai grossi volumi d’affari e con coppie di valute quali EUR/USD. Tra le azioni con grossi volumi che meglio si addicono a questa strategia di opzioni binarie segnaliamo Apple, Nike, Exxon, Facebook, Tesla e Amazon.

Configurare gli indicatori IQ Option

Ti mostreremo questa strategia utilizzando come esempio IQ Option, perché è di semplice utilizzo e gratuito. Se ancora non hai un conto demo con IQ Option, aprilo ora, così potrai seguire meglio passo a passo.

  • Conto demo gratuito e illimitato, senza anticipi
  • Gli indicatori integrati sono perfetti per l’analisi tecnica
  • Trading robots di altri broker 100% gratuito

IQ Option attualmente è da considerare una delle piattaforme di trading di opzioni binarie più interessanti e di maggior successo al mondo, a cui fare riferimento per trovare straordinarie soluzioni.

Il conto demo gratuito e il deposito minimo di 10 € sono solo alcuni esempi.

Per configurare questo indicatore, iscriviti a IQ Option e segui le nostre indicazioni:

  1. Seleziona il simbolo del grafico (charttyp) in basso a sinistra:
  1. Clicca a sinistra su “Indicatori” e seleziona “Awesome Oscillator”. Le impostazioni predefinite per entrambi i periodi sono 34 e 5, cambiali in 14 e 5 , così otteniamo segnali attuali.

Prima di utilizzare questo indicatore nella nostra strategia di trading dobbiamo assicurarci di aver impostato la scadenza dell’asset in questione a 5 minuti. Per impostarlo ti basterà cliccare su “5m”.

Quale strategia usare a IQ Option: a 5 minuti o a 60 secondi?

Ora che abbiamo sistemato le impostazioni predefinite possiamo dedicarci all’utilizzo degli indicatori nella nostra strategia di trading. Con IQ Option non possiamo impostare le scadenze in modo così preciso come con altri broker perché le opzioni hanno scadenze fisse.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Per esempio se apriamo una posizione alle 14:00:12 possiamo scegliere le seguenti scadenze:

Questo non è un problema, questa strategia non deve per forza essere applicata a 60 o 300 secondi, la scadenza può essere maggiore o minore.

Per utilizzare la strategia devi essenzialmente fare due cose: osservare di continuo i valori di riferimento di cui abbiamo trattato sopra e scoprire le possibilità di trading. Si ha una opportunità di trading quando l’oscillatore di un valore fa tre cose:

  1. Attendi finchè da negativo diventa positivo o viceversa.
  2. Quando ciò accade, osserva la barra successiva. Quando la seconda barra conferma la prima e entrambe seguono lo stesso andamento, sei in presenza di una buona opportunità di trading!
  3. Infine devi assicurarti che anche il prezzo vada nella stessa direzione.

L’immagine seguente è un esempio di come nel caso della nostra strategia dovrebbe apparire l’indicatore (clicca sull’immagine per ingrandire):

Osserviamo dal minuto 13:27 al 13:33, quindi un totale di 6 minuti! In questo breve lasso di tempo abbiamo 5 segnali di “Awesome Oscillator”, quindi possiamo tranquillamente aprire posizioni a 1 minuto.

Osserviamo i singoli segnali più da vicino

Osservando attentamente, si vede come nella maggior parte dei casi la barra dell’oscillatore (1, 2 e 3) vada nella stessa direzione del prezzo e cioè come previsto. Si può vedere inoltre come cambia e come il prezzo segua di conseguenza. Sebbene nei casi 2 e 3 il cambiamento di direzione sia risicato (nel caso 2 l’oscillatore raggiunge lo zero ma non scende, si tratta di un esempio atipico per la strategia) possiamo però avvalerci tranquillamente di queste opportunità e in tutti e tre i casi il profitto è del 90%.

In questo caso hai fatto $27 di profitto in soli 4 minuti.

Nel caso 4 abbiamo un segnale put dell’oscillatore, sebbene si veda che il prezzo aumenti nella seconda barra, quindi non mostra lo stesso andamento. È meglio tralasciare questa possibilità perché non abbiamo dei dati univoci.

Nel caso 5 sembra essere tutto a posto, quindi dobbiamo aprire una posizione call.

Come abbiamo visto, affinché vi sia un segnale, si deve attendere che avvenga un’azione e che segua una conferma. Se ciò accade ci si può cimentare in un trade con lo stesso andamento per una durata di 5 minuti o 60 secondi.

Questo è tutto. Si tratta di un indicatore piuttosto semplice e fino ad oggi ci ha dato una percentuale di successo del 70-75% con le opzioni binarie. Come vedi, l’unico svantaggio della strategia è che devi tenere sott’occhio le possibili opportunità di trading, ma con IQ Option e gli indicatori integrati è piuttosto rapido e semplice.

Prova subito la nostra strategia senza correre rischi! Con IQ Option avrai un conto demo gratuito con € 1000 virtuali senza anticipi!

Strategia Vincente per Opzioni Binarie a 60 secondi

Ho testato per qualche tempo una strategia per opzioni binarie a 60 secondi e i risultati sono molto soddisfacenti, con una percentuale positiva che arriva all’80% circa per alcuni strumenti finanziari.

In questo articolo ti spiego come e quando acquistare un’opzione put o call con scadenza a 60 secondi, tramite l’utilizzo di alcuni indicatori tecnici. La strategia ovviamente va applicata al tuo trading e testata con un conto demo per opzioni binarie, in modo da capire se può fare al caso tuo. Il segreto nel trovare la via giusta per fare il trader come lavoro è proprio quella di provare, provare e riprovare in demo come se operassi in reale!

Su quali sottostanti funziona meglio questa strategia?

I sottostanti. su cui questa strategia per opzioni binarie a 60 secondi funziona meglio, in base a quelli che ho testato, sono:

  • Eur/Usd;
  • Aud/Usd;
  • Nasdaq 100 (tra le 15:35 e le 21:45);
  • Dow Jones 30 (tra le 15:35 e le 21:45).

Ciò non toglie che questa strategia di trading binario possa funzionare su altri strumenti che non ho testato. Dopo aver letto come operare, puoi provare tu stesso su diversi sottostanti e – se ne hai voglia – puoi scrivere un commento sotto questo post nel caso avessi trovato un altro strumento su cui funziona, così può essere utile anche ad altri.

Di cosa hai bisogno per attuare questa strategia?

La prima cosa di cui necessiti, è un grafico di trading gratuito personalizzabile con alcuni indicatori tecnici. Ho già personalizzato il grafico qui sopra per te, in cui puoi cambiare sottostanti direttamente dalla casella di ricerca in alto, senza dover modificare ulteriormente le impostazioni. Il grafico è visibile solo se hai installato il plug-in gratuito Microsoft Silverlight.

In ogni caso ti spiego quali indicatori tecnici devi utilizzare, se vuoi aggiungerli ad un’altra piattaforma o grafico diverso da quello integrato nell’articolo.

Quali indicatori tecnici aggiungere al grafico?

  • Le Bande di Bollinger sul prezzo (Finestra 1) settate a 20 periodi con 2 di deviazione standard.
  • Fisher transform a 10 periodi (Finestra 2).
  • Directional Movement (+DI – DI) sul Fisher transform (Finestra 2).
  • Bande di Bollinger a 20 periodi con 2 deviazioni standard su Fisher transform (Finestra 2).

Abbiamo un grafico suddiviso in due finestre:

  • la finestra dove c’è il prezzo più le bande (F1);
  • la finestra dove ci sono tutti gli indicatori (F2).

Il grafico ovviamente deve essere a time frame 1 minuto e puoi visualizzarlo a barre OHLC oppure a candele. Io preferisco le barre per una questione di abitudine. Ogni barra o candela equivale quindi ad un minuto. Qui c’è una breve spiegazione di come leggere un grafico a barre o a candele.

Cosa dobbiamo cercare sul grafico?

Ora il grafico è pronto per offrirci le indicazioni che ci servono per fare trading binario a 60 secondi. Dobbiamo dunque attendere che accadano le seguenti condizioni contemporaneamente:

  • nella finestra 1 (F1) il prezzo deve toccare una delle bande di Bollinger o meglio uscire fuori dal canale;
  • nella finestra 2 (F2) le linee rossa e verde dell’indicatore Directional Movement (+DI – DI) devono toccare o uscire fuori dalle bande di Bollinger;
  • la linea blu dell’indicatore Fisher transformer deve preferibilmente essere centrata o comunque trovarsi tra le altre due dell’indicatore Directional Movement (+DI -DI).

Quando è il momento di acquistare un’opzione CALL?

Se, alle condizioni suddette, la linea rossa si trova al di sopra della linea blu e della verde (F2), bisogna trovare sul grafico del prezzo (F1) il momento giusto per acquistare un’opzione CALL o ALTO a 60 secondi.

L’occasione arriva quando si forma completamente una barra fino alla chiusura e il prezzo ne rompe il massimo con la barra che la segue. Se ciò non avviene, bisogna attendere una rottura successiva, sempre che ne sussistano ancora le condizioni.

Quando acquistare un’opzione PUT?

Viceversa, se la linea verde si trova al di sopra della linea blu e della rossa (F2), bisogna trovare sul grafico del prezzo (F1) il momento giusto per acquistare un’opzione PUT o BASSO a 60 secondi.

L’occasione arriva quando si forma completamente una barra fino alla chiusura e il prezzo ne rompe il minimo con la barra che la segue. Se ciò non avviene, bisogna attendere una rottura successiva, sempre che ne sussistano ancora le condizioni.

In entrambi i casi, migliori saranno le performance quando il prezzo si poggia sul livello di chiusura del giorno precedente, che nel grafico è rappresentata dalla linea orizzontale gialla.

Il mio consiglio personale, per ogni strategia, è quello di evitare il trading eccessivo :

  • fai poche operazioni al giorno;
  • fermati ad un target di guadagno o numero di trade vincenti prefissati da un piano di trading;
  • fermati ad un target di perdita o numero di trade perdenti prefissati da un piano di trading;
  • fermati ad un target di trade vincenti e perdenti prefissati da un piano di trading.

Per quale motivo ti dico questo? Semplicemente perché…

Cliccando sul link precedente puoi vedere un video pratico su questa strategia vincente per opzioni binarie a 60 secondi. Intanto tu assicurati di provarla per qualche tempo con un conto demo binario per capirne meglio il funzionamento, scegliendo il miglior broker opzioni binarie.

L’Unico Broker Binario Attendibile: ✔ Dukascopy

Opzioni binarie | Strategie vincenti

Cosa sono le opzioni binarie? Come funzionano? Ci sono rischi nel trading binario? Quali sono le migliori strategie? Queste sono solo alcune delle domande a cui daremo risposta in questa GUIDA pratica, quindi, mettiti comodo e cerca di avere un po’ di pazienza, infondo, una delle regole del trading in opzioni binarie è proprio la pazineza…la pazienza di attendere l’occasione giusta per guadagnare.

Cosa sono le opzioni binarie? Sono uno strumento di trading online ed appartengono alla categoria degli strumenti finanziari derivati, che vengono utilizzati dai trader per investire e guadagnare nei mercati speculando sulla salita o la discesa dei prezzi.

Le opzioni binarie ti permettono di investire denaro su indici, valute, materie prime, azioni. Facciamo subito un esempio pratico di investimento in opzioni binarie…

Un esempio di investimento in opzioni binarie classico è quello che spesso si fa sul tasso di cambio euro dollaro (eur/usd), che è un asset (ossia un bene) che fa parte del mercato delle materie prime.

Strategie opzioni binarie

In questa tabella trovi le strategie di opzioni binarie migliori, consultale per capire come utilizzarle.

Strategie Vantaggi strategia Svantaggi strategia Leggi la strategia
Strategia opzioni binaire

bande di bollinger + Rsi Facile da applicare, adatta anche

Bisonga capire bene il funzionamento

degli oscillatori elencati

Clicca qui! Strategia opzioni binarie

60 secondi Semplice, efficace, ma attenzione

alla gestione del capitale Bisogna operare in fasi di alta voltilità Clicca qui! Strategia opzioni binarie

Rsi Adatta soprattutto ai trader alle

prime armi L’utilizzo di un solo indicatore aumenta

i falsi segnali, tuttavia la strategia è valida Clicca qui!

SCELTA DELL’ASSET

CI SONO VARI ASSET, O BENI, SU CUI PUOI INVESTIRE. ALL’INIZIO SPECIALIZZATI SU 2 O MASSIMO 3 BENI

SCELTA SCADENZA

LE SCADENZE Più LUNGHE SONO GENERALMENTE Più FACILI DA GESTIRE, PERTANTO ALL’INIZIO EVITA SCADENZE BREVI

SCELTA IMPORTO

L’IMPORTO MINIMO DI INVESTIMENTO è MEDIAMENTE DI 10€. NON INVESTIRE Più DEL 5% DEL CAPITALE IN UN SOLO INVESTIMENTO.

PREVISIONE

OSSERVA L’ANDAMENTO DELL’ASSET PER DECIDERE SE INVESTIRE A RIALZO (CALL) OPPURE A RIBASSO (PUT)

Una volta effettuata la previsione, che può essere sia rialzista sia ribassista, non ti resta che aspettare che la tua opzione scada. Il tuo investimento può avere 3 esiti:

IN THE MONEY

questo è l’esito che devi preferire di più, quando la tua opzione binaria è in the money significa che la tua previsione è andata a buon fine, quindi hai ottenuto un guadagno.

AT THE MONEY

In questo caso non devi ne essere scontento ne contento, la tua opzione è finita in parità, ossia, il prezzo non è ne salito ne sceso, ma è rimasto lo stesso di quando hai effettuato l’investimento, pertanto ciò che accade è che ti ritorna il 100% del capitale che hai investito.

OUT OF THE MONEY

Mi dispiace, ma questo non è affatto un buon segno, anzi…quando la tua opzione è out of the money significa che hai sbagliato previsione e quindi hai perso il tuo capitale.

Se stai pensando a quanto si guadagna con le opzioni binarie la risposta è semplice: dal 70% all’85% del capitale investito, ovviamente questo dipende dalla tipologia di opzione binaria che scegli.

Vediamo insieme quali sono le tipologie e come utilizzarle.

Tipi di opzioni binarie

Ci sono diversi tipi di opzioni binarie che puoi utilizzare per la tua attività di trading, quelle che vedi in questa guida sono le più gettonate, le più convenienti.

Opzioni binarie alto basso

Classiche opzioni binarie in cui devi scegliere se il prezzo dell’asset salirà o scenderà entro la data che stabilisci. Il ritorno economico di queste opzioni è mediamente dell’80% del capitale che investi.

Opzioni binarie one touch

Diverse dalle classiche opzioni binarie perché la previsione da effettuare si basa non soltanto sulla salito o discesa, ma sul fatto che il prezzo del bene tocchi una quota stabilita dal broker. Semplice? Facciamo un esempio per capirci meglio…

  • Asset: euro dollaro
  • Scadenza: tra 5 giorni
  • Quota: 1.30

I primi due fattori li conosci già, si tratta semplicemente della scadenza e dell’asset, ma ti ricordiamo che quello, anche in questa tipologia di opzione binaria, puoi sceglierlo tu, il terzo fattore è invece nuovo. La quota 1.30 è stabilita dal broker e tu sei chiamato a decidere se il valore dell’euro dollaro possa nell’arco dei 5 giorni toccare la quota. Non è importante che alla fine dei 5 giorni il valore dell’eur/usd sia 1.30, ciò che conta è che quella quota sia toccata almeno una volta durante il periodo della scadenza. Se la previsione può sembrarti ardua, hai perfettamente ragione, ma il premio, il guadagno in questo caso è molto molto alto e va dal 250% al 550% del capitale investito, incredibile eh?!

Opzioni binarie coppia

Sino ad ora ti sei trovato di ad affrontare una previsione riguardante un unico asset, ma le opzioni binarie non sono noiose e ti offrono la possibilità di variare scegliendo di speculare sulla salita o discesa di un asset rispetto ad un altro. Un esempio?

Opzione binaria coppia Facebook vs Google

In tal caso hai due asset a confronto: le azioni Facebook e quelle Google, tu non devi fare altro che decidere quale delle due otterrà la performance migliore nell’arco di tempo che hai scelto. Il guadagno medio è di circa l’80% del capitale investito, quindi del tutto uguale al guadagno che si ottiene con le opzioni binarie alto-basso.

Opzioni binarie 30-60-120 secondi

Queste opzioni binarie sono identiche alle alto-basso, l’unica differenza sta nella scadenza, che in questo caso è molto molto ridotta. Come si evince dal nome, hai a diposizione solo 60 o 30 o 120 secondi perché la tua previsione si verifichi. Voliamo essere onesti con te e dirti come stanno le cose…le opzioni binarie a breve scadenza non sono adatte ai principianti ed il motivo è semplice: se sei agli inizi hai bisogno di più calma per analizzare il mercato e prendere decisioni, quindi, meglio evitare almeno nel primo periodo le opzioni binarie 60 secondi 30 e 120.

Ora che hai compreso le fasi dell’investimento in opzioni binarie passiamo a qualcosa di più tecnico e forse anche di più interessante.

Come fare trading online con le opzioni binarie

Il trading in opzioni binarie non è un’arte, non è questione di fortuna o sfortuna, è solo questione di tecnica e perseveranza, vediamo come ottenere il massimo con il minimo sforzo.

La tecnica e la perseveranza stanno alla base del trading in opzioni binarie, ma attenzione, perché non devi assolutamente pensare che basti iscriversi ad un broker di opzioni binarie per ottenere guadagni…questo è l’atteggiamento di chi perde e crediamo che tu non voglia essere tra quelli che perdono tutto, quindi, segui questi consigli utili.

Non investire più di quanto puoi effettivamente perdere

Hai da pagare delle bollette? Hai debiti? Hai pochi soldi e forse non ti bastano sino a fine mese? Bene, se hai risposto sì anche ad una sola di queste domande non sei pronto per fare trading in opzioni binarie. Il trading binario richiede del capitale che necessariamente devi avere a disposizione, questo capitale deve essere una somma di denaro di cui disponi e di cui non hai bisogno nel breve termine! Se al momento non hai soldi che puoi investire non disperare, scarica questa guida in pdf e conservala per quando sarai pronto.

Investi dal 3 al 5% del capitale che hai nella singola operazione

Uno dei punti cardine del trading binario è la gestione del capitale, che viene chiamata money management. Gestire il capitale di trading è una delle cose che devi imparare a fare sin da subito, anche se inizialmente puoi pensare che investendo di più ottieni maggiori guadagni. Non tutti gli investimenti in opzioni binarie andranno a buon fine, per questo, per guadagnare nel lungo periodo devi assolutamente diminuire i rischi e puoi farlo solo investendo il capitale in modo responsabile.

Analizza i grafici per poter prendere decisioni

I grafici di opzioni binarie servono a farti vedere a colpo d’occhio se l’asset che osservi sta salendo o scendendo, questo ti è utile per prendere una decisione, ma non basta. Per poter capire se l’asset che hai scelto ha più probabilità di salire o di scendere devi analizzare i grafici in modo più approfondito seguendo delle strategie di trading che tra poco imparerai GRATIS nel corso di questa guida.

Sii disciplinato, sempre

Per guadagnare con le opzioni binarie devi essere disciplinato come un militare e puntare a raggiungere i tuoi obiettivi di trading. Per conseguire risultati devi schematizzare gli obiettivi che vuoi raggiungere e seguire lo schema in modo rigoroso. L’obiettivo che ti prefiggi deve essere realistico: se ad esempio hai un capitale di 1000€ è realistico pensare di ottenere un buon 40-50% di guadagno mensile, di certo non puoi pensare di ottenere 10.000€ al mese.

Utilizza il conto demo per imparare

Il conto demo in opzioni binarie, o conto di simulazione,ti serve per capire sia come utilizzare la piattaforma di trading sia per testare le strategie di trading prima di utilizzarle con denaro reale. Il conto demo è un conto che i broker mettono a disposizione per darti la possibilità di fare simulazione, il denaro che investi è solo virtuale, il che significa che non perdi nulla di quanto hai depositato nel tuo conto di trading, ma l’esito degli investimenti che fai in simulazione hanno un esito reale, nel senso che anche investendo denaro reale l’esito sarebbe stato identico.

Ora che hai un po’ più di conoscenza vediamo di approfondire l’argomento…sei pronto?

Opzioni binarie per negati

Ora che sai qualche cosa in più ti starai chiedendo se le opzioni binarie sono sicure se ci sono trucchi o falle da poter sfruttare per fare soldi, bene, cerchiamo di rispondere alle domande frequenti che gli utenti ci fanno più spesso…se anche tu hai altre domande da farci ti basta scriverci un commento.

Cominciamo col dire che nel trading in opzioni binarie non ci sono ne falle ne trucchi di sorta per fare guadagni facili, anzi, tutt’altro, se vuoi davvero ottenere profitti con le opzioni binarie devi sudare, ma per fortuna capirai tra poco come fare. Stranamente non troverai alcuna spiegazione relative alle opzioni binarie sui forum di settore ne sul famosissimo yahoo pertanto abbiamo raccolto questa serie di domande dando ad ognuna una risposta sincera.

Le opzioni binarie sono sicure? Questa è una delle domande più frequenti, vediamo di fare chiarezza per evitare che ci siano utenti truffati dai vari furbetti di turno. Le opzioni binarie o meglio i broker di opzioni binarie per poter operare nell’Unione Europea devono ottenere una licenza, che viene rilasciata dalla CySec (Cyprus Securities and Exchange Commission), organo incaricato dall’UE che fa si che le opzioni binarie siano sicure. Alcuni broker hanno anche ottenuto l’autorizzazione CONSOB. In sintesi le opzioni binarie sono sicure perché regolamentate.

Opzioni binarie o forex? In realtà la domanda ha più di una risposta visto che non è del tutto precisa, di fatto le opzioni binarie son uno strumento finanziario, mentre il forex è un mercato, quindi, si tratta di paragonare 2 cose totalmente diverse. Con le opzioni binarie puoi investire anche nel mercato forex, quindi, non c’è nulla che ti vieta di investire nel mercato valutario con le opzioni binare…tuttavia la vera domanda potrebbe essere:

meglio opzioni binarie o trading tradizionale? In tal caso molto dipende dalla tipologia di trading che si vuole fare. Le opzioni binarie sono uno strumento altamente speculativo che ti permette di ottenere guadagni più alti rispetto al trading online tradizionale, ovviamente, hanno dei pro e dei contro così come il trading tradizionale. Non c’è una tipologia di trading migliore, dipende tutto da quale delle due tipologie ti piace di più.

Le opzioni binarie sono facili? Non ci sono cose facili o difficili, ma certamente tra le cose facili non rientrano le opzioni binarie in quanto si tratta di uno strumento di investimento ed in quanto tale richiede una certa dose di conoscenze per essere padroneggiato. Se segui alla lettera i consigli che trovi in questa guida e metti in pratica le strategie avrai molte più probabilità di successo.

Ci sono video sulle opzioni binarie? Ci sono diversi webinar o video youtube che trattano l’argomento, ma prima di fidarsi ciecamente di quello che si vede in molti filmati bisogna avere una minima conoscenza del trading binario, altrimenti si rischia di cadere vittima di qualche truffa. Ricorda, per fare un video dal titolo “operazioni binarie” ci vogliono 5 minuti, per scrivere una guida come questa ci vogliono giorni di lavoro e molte, molte conoscenze, pertanto valuta bene le tue fonti.

Con le opzioni binarie si può vincere sempre? Capita spesso che svariati trade consecutivi portino un profitto, ma dalla nostra esperienza e da quella di moltissimi trader che ci contattano giornalmente, emerge che non si può vincere sempre con le opzioni binarie. Del resto non hai bisogno di guadagnare nel 100% dei casi, ti basta solo che il 60% delle operazioni vada in profitto per ottenere un’entrata positiva.

Le opzioni binarie sono una scommessa? Ti piace vincere facile eh, ma non è questo il caso, come avrai capito se hai letto tutta la nostra guida, le opzioni binarie non sono affatto una scommessa, anzi, si discostano moltissimo dalle varie scommesse online, questo perché la previsione che vai ad effettuare riguarda asset che hanno una quotazione di mercato e che non si muovono in modo casuale.

Quando investire in opzioni binarie? Non c’è una data specifica, ma solo alcune regole da tenere in considerazione quando si effettuano investimenti nel trading binario. Uno degli accorgimenti che devi tenere in considerazione è di investire negli orari in cui i mercati sono maggiormente volatili, ossia, quando si muovono in modo frenetico, questo perché in quelle ore ci sono molti più capitali in ballo e le oscillazioni sono più forti e…per guadagnare hai bisogno che il prezzo dell’asset vada o verso l’alto o verso il basso. Gli orari di maggiore volatilità vanno dalle 9:00 del mattino sino alle 17:00 del pomeriggio.

Le opzioni binarie sono gratis? Molti si chiedono se esistano le opzioni binarie gratis ma in realtà la domanda è alquanto strana, visto che le opzioni binarie sono uno strumento di investimento ed in quanto tale hanno bisogno di capitale per essere utilizzate. Se poi si fa riferimento ad uno spread o commissione va specificato che non ci sono costi da affrontare per poter investire in opzioni binarie.

Le opzioni binarie hanno rimborso sulle perdite? In caso di perdita ci sono broker che prevedono un rimborso sia in termini di percentuale di capitale investito sia in termini di quota fissa, ovviamente, se vi è il rimborso sulle perdite la percentuale di guadagno viene diminuita, quindi, non sempre il gioco vale la candela.

Ci sono libri di opzioni binarie? Molti ci chiedono se vi siano libri o pdf di opzioni binarie, la risposta è si ed abbiamo volto raccogliere le migliori risorse gratuite che ti offrono la possibilità di imparare a fare trading binario in modo semplice.

Queste sono le domande più frequenti che abbiamo ricevuto sulle opzioni binarie, se hai anche tu una domanda non esitare a contattarci nei commenti, ci teniamo moltissimo alle tue opinioni sulle opzioni binarie.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Opzioni binarie: vero o falso?
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: