Migliori Strategie per Esperti e Principianti

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Le migliori strategie di trading per principianti ed esperti

Il trading online e in particolare i CFD, hanno rivoluzionato il mondo degli investimenti in borsa, rendendo più accessibile e avvincente la speculazione sui mercati finanziari. Indici di borsa, azioni, forex, materie prime, criptovalute e altri termini settoriali, oggi, non sono più demanio esclusivo di esperti, ma sono alla portata di tutti.

Con il trading è infatti possibile trarre profitti extra in poco tempo, investendo sull’andamento di molteplici asset di mercato. Questo non vuol dire, sia chiaro, che è tutto ora quel che luccica, il rischio di perdere soldi è alto e solo chi ha una buona preparazione teorica e pratica, riesce ad ottenere risultati costanti nel tempo.

Benché le piattaforme di trading siano semplici da utilizzare e includono strumenti in grado di aiutare trader e investitori, non bisogna mai lasciarsi prendere da facili entusiasmi, che uniti a poca esperienza e scarsa pratica, possono portare a perdite anche ingenti.

Il modo migliore per iniziare a fare trading è quello di affidarsi a Broker regolamentati e sicuri come ActivTrades, Itrader, IQ Option e altri presenti in fondo all’articolo. Dopo aver scelto il Broker Forex CFD, poi apprendere con calma tutte le tecniche e le strategie vincenti indispensabili per riuscire a guadagnare con il trading.

È proprio attorno alle strategie di trading che orbita il successo o meno di un trader, sia esso neofita che esperto del settore. I sistemi per capitalizzare ogni operazione con il minimo rischio sono vari, affidabili e fondati su studi e teorie matematiche o statistiche di rilievo. Vale allora la pena conoscere quelle che sono le migliori strategie di trading per principianti ed esperti.

Strategie di trading per principianti

Analisi Tecnica con l’Indice di Volatilità.

L’analisi tecnica è un importante strumento di studio che può essere utilizzato per mettere in atto una ponderata strategia operativa.

L’analisi tecnica consiste nella lettura dei grafici e degli andamenti statistici sul mercato e si basa sulla cosiddetta Teoria di Dow, per cui ciò che si è verificato in passato nel mercato finanziario tenderà a ripresentarsi con buona probabilità in futuro. Tutto sta dunque in un analisi storica utile a prevedere il comportamento dei principali asset.

L’analisi tecnica non si basa soltanto sui dati del passato ma anche su modelli grafici e indicatori tecnici utili a prevedere eventuali variazioni del mercato. Tra questi, va menzionato l’indice di volatilità (anche noto come indice VIX). Tale indicatore misura la volatilità del prezzo di un asset e rappresenta anche un importante “termometro” per commisurare gli atteggiamenti dei trader nei confronti del mercato.

Supporti e Resistenze

Tra le strategie di trading più adatte ai principianti, c’è senza dubbio quella che si basa sui livelli di supporto e resistenza. Tale sistema si adatta a ogni tipo di negoziazione a media scadenza e non è da sottovalutare neanche per operazioni di trading a breve termine.

Il principio di funzionamento ruota, appunto, attorno su due concetti chiave: i supporti, vale a dire fasce di prezzo tendenti al ribasso in cui il valore rimbalza varie volte fino a invertire la tendenza (e quindi puntare al rialzo); le resistenze, ossia fasce di prezzo tendenti invece al rialzo, il cui valore rimbalzerà fino a invertire la rotta e puntare al ribasso.

I segnali scaturiti da tali spostamenti sono definiti dagli operatori come di rimbalzo (quando il valore, rimbalzando su un supporto e una resistenza, cambia la direzione) e di rottura (quando altresì il prezzo, anziché rimbalzare e invertire la tendenza, “rompe” il supporto o la resistenza e continua rispettivamente il suo trend di ribasso o rialzo).
Capito il funzionamento di tali elementi, è facile per il trader principiante sviluppare una strategia vincente.

Esempio grafico dei livelli di supporto e resistenza

Nell’esempio sopra si sono formate alcune opportunità di trading. I punti evidenziati in giallo indicano i punti nei quali è possibile aprire e chiudere una operazione. In questo caso di apertura di un ordine Long (acquisto) il livello di stop Loss verrà inserito poco sotto al livello di supporto o, in caso di operazione Short (vendita) il livello di Stop Loss verrà inserito poco sopra al livello di resistenza.

Strategie di trading per esperti

Bande di Bollinger e RSI

Per dirla in termini pratici, le Bande di Bollinger sono oscillatori utilizzati graficamente per rappresentare il segnale d’inversione di tendenza di un asset. Esse si compongono di tre linee dette deviazioni, la cui inferiore è paragonabile a un supporto (detta anche zona di ipercomprato in cui il prezzo di un asset tenderà a diminuire) e la superiore a una resistenza (nota come zona di ipervenduto in cui il prezzo potrebbe subire un’impennata), mentre quella centrale indica l’andamento del prezzo in un frame-time medio non più lungo di 20 periodi.

Le Bande di Bollinger sono forse gli elementi più utilizzati dai trader esperti che cercano rendimenti importanti senza correre troppi rischi. Essi si prestano per molteplici strategie, la più famosa delle quali prevede l’utilizzazione in tandem di un altro importante indicatore di mercato, l’oscillatore RSI, simile alle Bande di Bollinger ma la cui media mobile oscilla tra due valori anziché tre, uno assestato sulla quota 80 e l’altro sul 20.

Una volta che il trader più esperto sarà entrato nel merito del sistema Bande di Bollinger più l’indicatore RSI, non sarà difficile operare la propria previsione:

  • Aprire un ordine Long (acquisto) se l’asset (o meglio il suo valore) è sotto la banda inferiore (zona dell’ipercomprato) e nell’intorno della quota 20 dell’oscillatore RSI;
  • Aprire un ordine Short (vendita) se invece il valore dell’asset è sopra la zona dell’ipervenduto (barra superiore) e nell’intorno degli 80 per quel che riguarda l’RSI.

Metti in pratica le strategie di trading

Ora che hai capito quali sono le strategie di trading più utilizzate da principianti ed esperti, puoi da subito a mettere in pratica queste tecniche senza rischi attraverso un conto demo. In questo modo potrai affinare la tua tecnica con denaro virtuale e investire denaro reale solo nel momento che avrai appurato personalmente la qualità di tali strategie.

Per aprire un conto demo ti basterà registrarsi gratuitamente presso uno dei Broker qui di seguito elencati. Se vuoi invece fare trading in modo reale, puoi fare un deposito, bastano poche centinaia di euro, anche se ovviamente i profitti sono legati all’importo investito.

Non dimenticarti la regola di base da seguire con tutte le strategie di trading, cioè quella di seguire sempre un money management accurato, in quanto, seppur utilizzando delle strategie di trading vincenti, alcune operazioni si chiuderanno in perdita (ti invito a leggere il post “L’importanza del money management nelle strategie di trading vincenti“).

Broker consigliati per fare trading

Qui di seguito riportiamo la lista aggiornata dei Broker Forex CFD regolamentati. Tutti i Broker presenti nella lista dispongono di una piattaforma demo ideale per iniziare a fare trading senza spendere nulla.

Come detto in precedenza, il conto demo di trading permette di simulare le proprie operazioni e strategie di trading basandosi su dati reali, ma utilizzando denaro virtuale.

Qui di seguito abbiamo raccolto per voi i migliori Broker e le loro caratteristiche, per aiutarvi a scegliere il più adatto alle proprie esigenze:

Consigli per i Trader principianti: Una guida utile [2020]

Marzo 16, 2020 by Redazione

In questa guida offriremo utili consigli e suggerimenti per i Trader principianti. Infatti, il sogno di ogni trader alle prime armi è quello di cominciare a fare trading online e ottenere il successo, da subito. Molti anzi, si spingono più in là: vogliono diventare ricchi in brevissimo tempo. Meglio mettersi l’animo in pace da subito: per il successo nel trading online ci vuole davvero tempo, pazienza, impegno.

Il trading online è una grandissima opportunità di crescita finanziaria e personale ma per avere successo ci vogliono costanza e impegno. Il primo consiglio che diamo ai trader principianti è di ricordare sempre che il trading online non è un gioco.

Il trading è una cosa seria: può generare profitti elevati ma bisogna utilizzare gli strumenti giusti, a partire dalle Piattaforme con le quali investire.

Migliori Piattaforme di Trading per principianti

Partendo proprio da questo fondamentale aspetto, elenchiamo tutte le piattaforme certificate e regolamentate attraverso le quali iniziare a fare Trading senza nessun rischio di truffe.

Social Trading (Copia i migliori)

Semplice ed intuitivo

Leva fino a 400 per trader professionisti

Metatrader 4 disponibile

Demo Gratuita Illimitata

Deposito minimo basso

Consigli per Trader principianti: Ecco una lista completa

Di seguito, una lunga e dettagliata lista di raccomandazioni che tutti i Trader dovrebbero seguire per iniziare ad investire sui mercati con la giusta professionalità.

La scelta di una piattaforma professionale

I trader esperti e i trader principianti sono accomunati da un fatto: se vogliono avere successo devono assolutamente utilizzare la piattaforma giusta per fare trading online. Una piattaforma deve essere, per prima cosa, autorizzata e regolamentata da CONSOB. Operare con piattaforme non autorizzate significa esporsi al rischio di truffe. Purtroppo proprio i principianti sono le vittime più colpite dalle truffe trading online.

Purtroppo un principiante spesso nemmeno sa che una piattaforma di trading deve essere preventivamente autorizzata e quindi apre il conto senza fare verifiche, magari attirato da una pubblicità ingannevole che promette guadagni veloci e garantiti. Ovviamente chi fa promesse di questo tipo è un truffatore e chi ci casca di solito perde tutti i suoi soldi: il trading online non è una truffa, ma occhi sempre aperti perché le truffe ci sono!

Ma nemmeno tutte le piattaforme autorizzate sono consigliabili per i principianti. Ci sono, per fare un esempio, piattaforme perfette per gli esperti come Plus500 che forse non sono il massimo per i principianti perché è necessario conoscere almeno alcuni fondamenti del trading online.

Le piattaforme veramente adatte per i principianti sono intuitive da usare e non richiedono nemmeno un investimento elevato.

La rivoluzione del Copy Trading

Molti trader principianti preferiscono inizizare la loro avventura nel trading online copiando quello che fanno i trader migliori al mondo. Come è possibile?

Semplice, grazie alla piattaforma eToro. Si tratta di una delle migliori piattaforme di trading online che consente di operare in modo semplice e sicuro (piattaforma veramente molto intuitiva) ma soprattutto di copiare, in modo completamente automatico, quello che fanno gli altri trader.

Grazie al sistema brevettato Copytrader è possibile scoprire facilmente i trader che hanno guadagnato di più in passato e, con un semplice click, è possibile cominciare a replicare tutte le loro operazioni.

Insomma, un sistema di trading automatico perfetto per coloro che si avvicinano a questo mondo e che vogliono provare a guadagnare come dei veri professionisti. Tutto ciò è reso possibile dal Copy Trading.

Basterà fare un giro nella sezione Popular Investors per verificare le performance (certificate!) dei migliori Trader. Ecco qualche esempio:

Molti trader principianti apprezzano particolarmente il duplice vantaggio di utilizzare eToro: da una parte possono ottenere da subito risultati positivi, dall’altra possono imparare il trading online osservando quello che fanno i migliori.

La Demo del Broker Trade.com

Una delle piattaforme che si consigliano di solito ai principianti è Trade.com: si tratta di una piattaforma veramente intuitiva da usare. Trade.com è autorizzata e regolamentata, offre subito a tutti gli iscritti strumenti utilissimi per fare trading e consente di cominciare il trading con solo 100 euro.

In pratica, grazie a Trade è possibile sperimentare il trading online reale con un investimento iniziale di soli 100 euro. Chi vuole può anche cominciare senza un deposito: avrà a sua disposizione una meravigliosa piattaforma demo dove esercitarsi gratuitamente. La demo di Trade.com è completamente gratuita, illimitata e senza vincoli.

Il principiante che decide di sperimentare il trading può farlo con Trade.com senza nessun tipo di rischio, proprio grazie alla demo.

La guida gratuita di Investous

Investous è una piattaforma di trading è veramente semplice e intuitiva. Inoltre, con questo Broker si riceva l’assistenza telefonica completa da parte di un vero esperto di trading. Questo esperto è messo a disposizione gratuitamente da Investous ed è in grado di guidare al successo qualunque principiante che ci metta almeno un pizzico di buona volontà (senza la buona volontà è meglio non cominciare).

Chi vuole imparare a fare trading online può anche scaricare gratuitamente una delle migliori guide al trading esistenti. Perché questa guida è così famosa tra i principianti? In effetti, possiamo affermare che si tratta la migliore guida per imparare il trading online. Il suo pregio fondamentale è che non fa perdere tempo con inutile teoria, si limita a spiegare passo a passo come si fa a guadagnare con il trading online.

Inoltre la guida è caratterizzata da un linguaggio veramente semplice, adatto anche ai principianti.

I migliori corsi

Molti principianti hanno voglia di seguire un vero e proprio corso di trading online. E’ consigliabile fare un corso di trading? La risposta è che dipende ma che in molti dei casi il corso è inutile. Purtroppo questi corsi di trading sono molto costosi, spesso un corso di trading per principianti dal vivo può arrivare a costare anche 1.000 euro.

C’è anche da dire che non tutti i corsi sono uguali
: ci sono corsi di media e buona qualità e corsi completamente inutili. In molti casi, quindi, è molto meglio scegliere una buona guida online piuttosto che spendere soldi per fare un corso.

Anzi, con le piattaforme più semplici come Investous in fondo non serve nemmeno una guida e si può imparare direttamente con l’esperienza e con l’aiuto degli esperti che ti assistono al telefono 24 ore al giorno. E se proprio si vuole una guida, si può sempre scaricare quella gratuita messa a disposizione proprio dal broker!

Il vantaggio dei Segnali di Trading

Imparare a usare i segnali di trading: i trader principianti ignorano che una delle migliori strategie per operare con successo sui mercati è utilizzare segnali di trading.

Che cosa sono i segnali? Sono indicazioni piuttosto precise su situazioni dei mercati finanziari che possono garantire buoni ritorni. Esistono vari servizi di segnali di trading, i migliori sono probabilmente quelli offerti gratuitamente dal broker Investous.

Questi segnali hanno un livello di affidabilità veramente elevato, servizi con previsioni di Borsa così accurate hanno di solito un costo di abbonamento mensile superiore ai 1.000 euro. Nel caso di Investous, invece, il servizio è completamente gratuito.

Consigli per Trader principianti: L’importanza di una guida esperta

Tutti i principianti dovrebbero utilizzare una piattaforma di trading molto semplice, come Trade.com, e dovrebbero allo stesso tempo affidarsi ad una guida. Alcuni hanno la fortuna di conoscere un trader esperto: in questo caso possono ricevere direttamente preziosi consigli. In alcuni casi è possibile che la conoscenza sia esclusivamente virtuale. Non è un caso ottimale come il precedente, perché non sempre chi si conosce solo virtualmente mostra realmente quello che è. Capita spesso, ad esempio, che gli utenti dei forum si presentino come trader espertissimi mentre in realtà sono dei perdenti nati e non hanno mai guadagnato un solo euro con il trading online.

Coloro che non hanno la fortuna di conoscere un trader esperto, però, non devono disperare: possono sempre trovare su internet una buona guida al trading online.

Per esempio TradingOnline.me è una guida eccellente per tutti quei trader che vogliono avvicinarsi al mondo del trading in modo consapevole. Esistono anche altri siti con contenuti di alta qualità ed esistono canali di Youtube ricchissimi di video interessanti: il trader principiante che vuole impegnarsi nello studio dei principi del trading online ha veramente una mole infinita di materiale di qualità a disposizione.

Consigli per Trader principianti: Ulteriori suggerimenti

Come possiamo riassumere i consigli che un trader esperto darebbe ad un trader principiante?

Non avere fretta: il trading on line si impara a poco a poco. Soprattutto, il mercato forex può essere difficile da comprendere per chi è ai primi passi. Studiare, approfondire e, nel caso, investire solo piccole somme.

Imparare a dominare le proprie emozioni: spesso i trader principianti non sono in grado di dominarsi, possono disperarsi per piccole perdite e, viceversa, esaltarsi per piccoli profitti. Non ha senso: per essere un grande trader bisogna essere calmi.

Non cercare consigli a tutti i costi: purtroppo molti trader principianti sono alla costante ricerca di consigli per fare trading sul mercato forex o su qualunque altro mercato. E questa voglia di consiglia li spinge spesso a frequentare i forum finanziari. Ora, questi forum sono il posto peggiore che un principiante possa frequentare. Molto spesso coloro che si atteggiano a grandi trader o peggio a guru in realtà non capiscono nulla di trading. E seguire i consigli di questi personaggi può comportare perdite, anche corpose.

Il trader di successo deve imparare ad ascoltare i più esperti ma poi deve anche pensare con la propria testa!

Consigli per Trader principianti: I migliori Broker

In questa guida dedicata ai consigli per i Trader principianti, noi di TradingOnline.me ci sentiamo di specificare ancora una volta un aspetto fondamentale.

Tutti i broker presenti nella nostra guida sono sicuri, affidabili e soprattutto intuitivi, quindi adatti anche ai principianti.

A livello generale il nostro suggerimento è quello di verificare sempre la presenza di autorizzazioni per il Broker. Per legge, tali licenze devono essere ben in vista già nella Home Page. Di norma sono inserite a fondo pagina, basterà quindi scendere giù nella Home Page e vedere se sono presenti indicazioni ad uno (o più!) dei seguenti enti:

Sono questi i principali enti Europei e non tutti i Broker dispongono di tali autorizzazioni. Questo semplice processo di verifica richiede pochissimo tempo ed è molto semplice da attuare. Raccomandiamo a tutti i Trader di farlo prima di affidarsi ad un Broker.

I principianti hanno spesso una paura ossessiva ed esagerata di perdere soldi con il trading online. Il trading online può comportare dei rischi ma ci sono dei trucchi per minimizzare il rischio di trading: ad esempio è possibile impostare, su ciascuna operazione, uno stop loss, cioè un livello massimo di perdita accettabile.

Impostando sempre gli stop loss si possono limitare le perdite anche in caso di errori clamorosi. Per questo motivo abbiamo inserito nella nostra tabella dei migliori broker solo quei broker che offrono a tutti la possibilità di impostare gli stop loss in modo semplice.

Conclusioni

Il trading online non è affatto difficile, anzi: oggi come oggi ci sono ottimi broker che, oltre ad essere sicuri ed affidabili, sono veramente semplici da utilizzare. Giusto per fare un esempio, eToro offre addirittura la possibilità di copiare automaticamente i trader migliori, un vero e proprio paradiso per i principianti del trading online.

Il consiglio più importante per chi comincia a fare trading online è quello di operare esclusivamente con broker autorizzati e regolamentati, gli unici che sono davvero sicuri.

Il rischio è quello di cadere in mano di truffatori senza scrupoli ma è facilmente evitabile: di solito i truffatori promettono soldi facili e sicuri mentre sappiamo bene che per ottenere profitti con il trading online ci vuole impegno, tempo e studio.

Ma in fondo non è nemmeno una novità: i truffatori ci sono sempre stati e ci saranno sempre. Un esempio? Per decenni hanno utilizzato la trappola del Network Marketing per spennare gli ingenui. Adesso gli stessi truffatori hanno cominciato a promettere soldi facili con il trading online.

Giunti al termine della nostra guida, riproponiamo la tabella dei migliori Broker regolamentati attraverso i quali iniziare ad investire sui mercati, in totale sicurezza e con professionalità.

Le migliori strategie di Forex Trading: Intraday, Scalping, Copy Trading, ma quale funziona veramente?

Una guida sulle migliori strategie forex per principianti (con libri in pdf scaricabili).

Quando ci si avvicina al mondo del forex è tipico affidarsi a strategie di trading per non farsi sorprendere dai repentini cambi di scenario tipici del mercato finanziario.

Alcuni trader applicano le tecniche alla lettera, altri invece imparano la strategia e con il tempo provano a diversificare le scelte d’investimento. L’importante è partire dal presupposto che non esistono strategie di trading che funzionano sempre e comunque. Il mercato si muove, spinto da variabili esogene o endogene, e nessun metodo grafico-matematico è infallibile al 100%.

Prima di addentrarti nella conoscenza di queste tecniche suggeriamo sempre di avere dimestichezza con la materia e non improvvisarsi trader esperti. Consigliamo due step preliminari. Il primo è approfondire l’analisi tecnica per conoscere gli strumenti d’analisi usati in questa guida alle strategie trading (medie mobili, leve finanziarie, ecc). Il secondo è fare molta pratica con denaro virtuale, aprendo un conto demo forex gratuito.

Detto questo, tuffiamoci nell’argomento analizzando le migliori strategie di forex trading.

Strategia Forex Vincente

La vera strategia forex vincente è quella adatta ai propri obiettivi di trader. Non ci sono altre tecniche segrete. Occorre adottare un modus operandi che sia adatto al proprio profilo di investitore, cioè alla capacità di gestire lo stress emotivo delle transazioni, il capitale che si può impegnare e il tempo che si può dedicare a questa attività, che può variare da un semplice part-time ad un vero e proprio lavoro full-time.

Strategie di Trading a Breve Termine

La durata degli investimenti assume un valore fondamentale per la scelta della corretta tecnica da utilizzare. Un metodo di trading che funziona sul lungo periodo molto probabilmente non darà gli stessi risultati nel breve.

La volatilità dei mercati forex e dei CFD, quelli su cui le persone possono giocare in borsa da casa, suggeriscono di adottare per lo più strategie di trading a breve termine, che spesso non vanno oltre le 24 ore.

Quella che illustriamo qui è una strategia forex da 5-15 minuti e sviluppa la capacità del trader di guadagnare sulle piccole oscillazioni di mercato. I profitti sono piccoli, ma possono essere amplificati dalla leva finanziaria, meglio se si è esperti del settore.

Strumenti di analisi consigliati:

  • supporti e resistenze minori;
  • media mobile a 5 periodi abbinata a una media mobile a 10 periodi;
  • grafico a 5 minuti con candela Giapponese.
  • trattare solo valute forti: es. GPB/USD, EUR/JPY, EUR/USD o GPB/JPY. Le altre valute porteranno solo piccolissimi guadagni su un periodo così breve;
  • per gli utenti esperti utilizzare un effetto leva finanziaria compreso tra 30 e 50 pips (0,3-0,5%).

Strategia forex intraday

Il day trading è l’arco temporale più diffuso tra i trader: si apre una posizione al mattino per chiuderla alla sera, ma può durare anche dalle 4-12 ore. Questo evita di pagare le commissioni overnight dei broker, protegge da cambiamenti repentini del mercato e permette agli investitori di andare a dormire (il mercato forex si ferma solo il weekend!).

Vediamo una delle strategie di forex intraday adottate tra i trader.

Strumenti di analisi consigliati:

  • grafici a 30 minuti a candela giapponese;
  • supporti e resistenze maggiori;
  • media mobile a 5 periodi, abbinata ad una media mobile a 10 periodi.
  • non superare un effetto leva compreso tra 20 e 40, puntando a dei guadagni che vadano da 20 a 50 pips.

Strategia forex lungo termine

Le strategie di forex a medio e lungo termine sono le meno attendibili. A differenza del mercato azionario, che generalmente premia i cassettisti abili, il mercato valutario dopo le 24 ore fornisce troppe informazioni che rendono molto incerto stabilire la strategia ideale per cavalcare i vari trend rialzisti o ribassisti.

  • Utilizzare di preferenza un effetto leva compreso tra 10 e 30, sapendo che questo tipo di strategia di forex trading è quella che permette di generare i guadagni più importanti (da 60 a 200 pips);
  • Inutile rischiare troppo.

Per assurdo, una strategia forex di lungo periodo non richiede alcuna competenza di analisi tecnica sui grafici. Basta avere il giusto intuito per l’evoluzione del mercato delle valute.

Operare sul forex a lungo termine richiede dei mezzi finanziari adeguati, che permettano di tenere le proprie posizioni e questa tecnica è quindi a priori riservata ai grandi investitori.

Strategia di Forex Scalping

Lo scalpo è il “cuoio capelluto” che alcune popolazioni toglievano al nemico ucciso in battaglia, come trofeo altamente simbolico. Sul mercato forex, la strategia di scalping mira a portare via un piccolo profitto veloce. Si tratta di una tecnica forex di breve termine, della durata anche di appena 1 minuto.

Chi sceglie la strategia forex dello scalping effettua delle operazioni di compravendita nell’arco di pochissimo tempo, speculando sulle variazioni che nel frattempo si verificano. In particolare il trader può:

  • mettersi in posizione long (comprare valuta), attendere l’apprezzamento e rivenderla in quel momento;
  • assumere una posizione short (vendere allo scoperto), aspettare il deprezzamento e chiudere la posizione, ottenendo il guadagno.

Questo metodo di fare trading, però, è una pratica altamente rischiosa perché rapidamente può portare all’esaurimento del proprio capitale. Inoltre alcuni broker non permettono di aprire posizioni per meno di 5-10 minuti: per esempio, lo scalping è vietato su plus500.

Forex automatico

I programmi di trading automatico sono stati sviluppati in modo tale da poter effettuare più calcoli rispetto ad un essere umano. Infatti, tengono in considerazione numerosi fattori tecnici e possono effettuare un’analisi precisa di mercato in pochi secondi, senza commettere il minimo errore.

Il vantaggio principale di questo strumento è il risparmio di tempo: si lascia fare a un software il trading, mentre l’utente si occupa delle sue attività quotidiane.

Un’altra variante del trading forex automatico è il cosiddetto copy trading, offerto da alcuni broker come eToro. In questo caso non è un robot a gestire le attività, ma l’utente sceglie di seguire le stesse mosse di un altro trader sulla piattaforma, in genere chi ha ottenuto i migliori guadagni.

Il forex automatico funziona? Generalmente questo tipo di approccio si addice al trader esperto, anche se esistono programmi adatti anche ai principianti. Non è questo il punto: i robot di trading sono concepiti per reagire in modo logico ad elementi matematici, ed è proprio questo il loro limite principale.

Il forex è innanzitutto un mercato “umano” e le tendenze che si osservano nascono spesso dagli effetti psicologici derivanti dagli annunci. Difficile quindi chiedere ad una macchina di avere l’intuito o il libero arbitrio che occorre per reagire correttamente al mutamento delle condizioni di mercato (crisi politica, calamità naturali, notizie in tempo reale, ecc.).

Carry trade

Il Carry Trade consiste nel rendere redditizie le differenze di tasso d’interesse tra le due valute di uno specifico cross. Il principio è quello di investire in una valuta a basso tasso d’interesse per poi piazzare questi fondi su una valuta che ha un tasso di interesse più forte. I differenti tassi d’interesse vengono fissati individualmente dalle grandi banche centrali, e i criteri di decisione variano da paese a paese.

La valuta che presenta il più debole tasso d’interesse viene chiamata “valuta di funding” mentre la valuta che ha il più alto tasso viene denominata “valuta Carry Trade”. La valuta di funding preferita dagli investitori è lo Yen, dato che per problemi di competitività nelle esportazioni (la principale fonte di entrate per il Giappone) la banca centrale giapponese conduce da anni una politica di mantenimento dei tassi d’interesse a livelli molto bassi.

Il Carry Trade è in effetti riservato ai trader che dispongono di un fortissimo capitale d’investimento, perché può capitare che si riveli troppo poco redditizio sul breve termine.

Strategia Forex Swing trading

Lo Swing Trading è ritenuta una strategia di forex per principianti perché permette anche ai neofiti di intuire il momentum di entrata ed uscita da un determinato trend.

Lo Swing Trading è una tecnica a breve termine che consiste semplicemente nell’uscita repentina al primo accenno di inversione grafica. Questo approccio limita il guadagno della transazione, ma allo stesso tempo evita eccessivi rischi.

Strategie Forex [pdf]

Per approfondire queste e altre strategie di forex semplici o più articolate consigliamo di scaricare e leggere uno di questi e-book in formato pdf sulle tecniche per imparare a fare forex con il trading online.

  • Ebook Informazioni Costo Scarica Ebook
    • Concetti e nozioni essenziali di trading
    • Migliora le tue conoscenze da trader
    • Tecniche e strategie utili
    • Trucchi per un trading di successo
    • Psicologia e comportamento dei trader
    • Scopri quando entrare in un trade

    Classifica Migliori Broker Trading in Italia 2020

    • Autorizzati da Consob per il mercato italiano
    • Piattaforme Demo Gratuite
    • Trade a partire da 1 €

    Avviso agli utenti L’articolo è da intendersi al solo scopo informativo e non rappresenta un invito ad investire il proprio denaro né rappresenta “Consulenza in materia di investimenti” ex art. 1 c.5 septies del Dlgs 58/98″ nel rispetto delle Linee guida emanate da Consob in materia di Raccomandazioni di investimento. Per qualsiasi ulteriore informazione, vi consigliamo di rivolgervi al vostro consulente finanziario.

    Miglior broker di opzioni binarie 2020:
    • BINARIUM
      BINARIUM

      Il miglior broker di opzioni binarie!
      Allenamento gratuito!
      Ideale per i principianti!
      Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

    Like this post? Please share to your friends:
    Opzioni binarie: vero o falso?
    Lascia un commento

    ;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: