Indicatore MACD Metatrader 4 per Forex CFD Opzioni Criptovalute

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Indicatore MACD Metatrader 4 per Forex CFD Opzioni Criptovalute

Eccoci qui con un nuovo articolo sempre alla ricerca del migliore indicatore Forex CFD, Trading opzioni a 60 secondi scalping.

E crediamo proprio di averlo trovato. Sicuramente saprai che uno degli indicatori oscillatori più utilizzati che si trovano sulle piattaforme Forex e di trading criptovalute è il MACD.

Nel nostro articolo che abbiamo pubblicato qualche giorno fa abbiamo voluto spiegare con parole semplici di cosa si tratta e di come utilizzarlo in modo manuale con le opzioni, Trading CFD e criptovalute direttamente dalla piattaforma di opzioni.

Questo procedimento è particolarmente utile se per esempio si fa trading nel fine settimana con IQ Option per esempio.

Ma se invece vuoi operare con una piattaforma più professionale, vorrai avere accanto alla piattaforma del broker di trading CFD la piattaforma Metatrader 4.

Dopo aver pubblicato l’articolo sul MACD la nostra posta è esplosa di emails da parte dei lettori di binaryoptioneurope.com che chiedevano tutti la possibilità di avere una guida e una recensione di un indicatore che si basasse sul MACD e che potesse tramite un allarme sonoro e visivo, avvisare quando aprire un’operazione di trading CFD e criptovalute.

Ed eccoci qui. L’indicatore che sta facendo impazzire l’Europa da qualche mese a questa parte è l’indicatore FX5 MACD Divergence.

Anche in questo caso l’indicatore MACD FX5 Divergence è assolutamente gratuito e ti consigliamo di utilizzarlo con IQ Option, semplicemente perchè la piattaforma di IQ Option si adatta ad essere accostata alla Metatrader e soprattutto perchè IQ Option è l’unico broker che ti fa aprire un’opzione nel momento stesso in cui la richiedi e ti fa uscire al giusto prezzo alla scadenza.

In questo articolo ti regaliamo l’incredibile indicatore MACD con allarme incorporato per trading CFD e criptovalute che lancia dei segnali reputati da chi lo ha provato veramente vincenti, redditizi e sicuri.

Ciò di cui devi solamente avere bisogno per cominciare ad utilizzare questo indicatore per Trading CFD è di:

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

  • un conto demo o reale con lapiattaforma Metatrader 4 da provare in demo gratis che puoi sottoscrivere gratuitamente qui senza alcun vincolo (corso di perfezionamento sulla Metatrader incluso!!)
  • un conto presso un broker di Trading CFD, opzioni e criptovalute e Forex che abbia la stessa quotazione del broker forex.
  • Noi ti consigliamo IQ Option, (conto demo gratis con IQ Option in esclusiva per te qui) perchè, e non siamo solo noi che lo diciamo, IQ Option è il miglior broker in entrata e in velocità di uscita/chiusura..

Migliori indicatori Forex MT4 trading opzioni CFD criptovalute

Nel mercato delle opzioni, del Forex, dei CFD e criptovalute , i migliori indicatori Forex mt4 non sono altro che calcoli, espressioni e formule matematiche che misurano il volume e il valore del prezzo di un’attività sottostante (il prezzo di un bene o di un asset) direttamente in un grafico.

Gli indicatori aiutano i trader che vogliono operare nel Forex e nei CFD e soprattutto con le opzioni e il trading CFD Criptovalute a determinare esattamente quando entrare in nuove opzioni di trading crypto.

Gli indicatori forex rientrano nella categoria di “Analisi Tecnica” in quanto si concentra sul movimento dei prezzi e non sotto l’analisi fondamentale, che si occupa di finanziaria influisce su un’attività sottostante.

Essi sono di solito sono utilizzati per individuare il trend corretto facendo trading con operazioni sia a breve termine, come da 60 secondi, 5 minuti, 10 minuti e 15 minuti che a lungo termine.

I migliori indicatori Forex MT4 e CFD tecnici sono uno degli strumenti a dir poco essenziali che possono aiutare a fare soldi con le opzioni e il trading CFD Forex classico.

Quando utilizzi gli indicatori, il tuo successo o il tuo fallimento nel trading online con il trading, dipende in gran parte da come si interpretano questi diversi indicatori tecnici.

Se sei un trader alle prime armi, per prima cosa, devi avere una comprensione dei migliori indicatori forex e dei segnali da utilizzare per ciascun asset, materia prima, Forex o azione che sia, prima di iniziare a negoziare con le opzioni e il trading CFD Forex che Criptovalute.

1. Migliori indicatori Forex MT4 CFD criptovalute: la Media mobile o Moving Average

L’indicatore chiamato Media Mobile o “Moving Average” è uno dei migliori indicatori forex di tendenza ed è anche l’indicatore più comunemente usato dai trader in tutto il mondo.

Esso mostra il prezzo medio di un bene in un periodo di tempo specificato, disegnando sul grafico una linea.

Siccome l’indicatore della Media Mobile si basa sul prezzo e sulla tendenza, esso permette ai trader un sacco di modifiche, come individuare il massimo e il minimo di un determinato periodo, aprire o chiudere, così come cambiare il periodo.

Utilizzare l’indicatore della Media Mobile facendo trading con le opzioni e i CFD, per esempio, ti permette finalmente di capire l’andamento dei prezzi in modo matematico!

Questi indicatori forex possono essere usati per individuare il supporto o la resistenza per capire gli eventuali punti di ingresso e di uscita dal mercato.

Quando i prezzi sono al di sopra della media mobile, ciò indica che il prezzo si trova in una tendenza rialzista e quando i prezzi si trovano sotto la media mobile, essa indica una tendenza ribassista.

Ci sono quattro tipi di indicatori forex di Media Mobile tra cui: la media mobile semplice (SMA), la media mobile ponderata (WMA), la media mobile esponenziale (EMA), e la media mobile con volume ponderato (VWMA).

Perchè avrei bisogno dell’indicatore Media Mobile?

  • Definisce il trend
  • Definisce i punti di entrata e di uscita

Come usare l’indicatore Media Mobile?

  • Scegli l’indicatore Media Mobile “Moving Average” (MA) dalla lista degli indicatori nel grafico
  • Scegli la tipologia di linea se SMA, WMA, etc. come preferisci
  • Senza cambiare il settaggio predefinito clicca su “Applica”

2. Migliori indicatori forex: Bande di Bollinger o Bollinger Bands

Le Bande di Bollinger sono un indicatore tecnico molto popolare, il cui compito è di definire un intervallo o fascia in cui i prezzi si muovono per ogni bene o asset con il quale si vuole fare trading.

In buona sostanza l’indicatore Bande di Bollinger definisce il livello di volatilità all’interno del mercato per la specifica attività o asset.

Utilizzando questo indicatore di trading, i trader possono individuare i livelli di massimo e minimo e quindi la volatilità e decidere la strategia giusta e lo strumento da utilizzare per fare trading in modo scientifico con le opzioni, il Forex e i CFD.

Le Bande di Bollinger sono costituite da due bande, con al centro una linea che altro non è che una semplice media mobile (di cui abbiamo parlato sopra).

Spesso gli indicatori forex possono essere inseriti direttamente nel grafico di una Pro Chart come con 24option , IQ Option , ecc. ma consigliamo di aprire un conto demo con un broker forex e di scaricare la piattaforma MetaTrader4 per avere una visione ottimale sulle previsioni di prezzo e individuare i migliori prezzi di entrata.

Cliccando sul link della Metatrader avrai accesso ad un indicatore gratuito e alle lezioni gratis per imparare ad usarlo al 100%.

Tu come trader devi ricordare un aspetto importante durante l’utilizzo dell’indicatore Bande di Bollinger – queste bande indicano solo livelli di volatilità e non la direzione imminente di movimento dei prezzi degli asset.

Questi indicatori forex possono segnalare i grandi movimenti di prezzo molto accuratamente, e possono anche fornire il senso della direzione di movimento imminente quando usato in combinazione con altri indicatori.

Perchè ho bisogno di usare l’indicatore delle Bande di Bollinger?

  • Definisce la volatilità
  • Definisce il punto di entrata

Come usare l’indicatore delle Bande di Bollinger?

Le Bande di Bollinger possono essere facilmente installate quando si utilizza la piattaforma MetaTrader 4. Questo software è gratuito e può essere scaricato da fonti online.

Per visualizzare queste bande all’interno del grafico MT4:

Fai clic su Inserisci > Indicatori > bande di Bollinger

3. Migliori Indicatori Forex: Pivot Points

I Pivot Points sono un indicatore molto utilizzato per individuare il supporto e la resistenza del periodo preso in considerazione.

Con questo strumento si può incrementare le possibilità di successo facendo trading specialmente con le criptovalute o i CFD.

I Pivot Point sono in qualche modo simili alle bande di Bollinger, ma forniscono previsioni di trading precise e facili. È un grande strumento per misurare le tendenze direzionali del mercato, ma è considerato un indicatore di breve termine.

I Pivot Points sono calcolati prendendo il minimo giornaliero, il massimo giornaliero, e l’andamento della sessione precedente.

Perchè ho bisogno dell’indicatore Pivot Points?

  • Determina quando piazzare operazioni in SU o GIÙ
  • Definisce i livelli di supporto e resistenza

Come calcolare i Pivot Points?

Il calcolo standard del Pivot Points permette di prevedere i prezzi del periodo successivo, prendendo in considerazione i prezzi del periodo precedente.

Pivot Point = (Massimo + Minimo + Chiusura sessione precedente)/3

4. Indicatore Oscillatore Stocastico o Stochastics Oscillator

L’oscillatore stocastico è un indicatore popolare usato dai trader quando si accorgono che i prezzi si stanno muovendo all’interno di un determinato intervallo.

Questi indicatori forex sono anche chiamati MACD (sul link il rimando al nostro articolo che spiega bene come funzionano).

L’indicatore Oscillatore Stocastico è una curva che oscilla tra due livelli – 0 e 100 – e che può essere utilizzato durate una sessione di trading ad andamento laterale dei prezzi e permette di identificare facilmente dei ritracciamenti nel grafico della curva.

Si raccomanda di usare idealmente l’oscillatore stocastico a fianco di un indicatore di tendenza o di un indicatore a base di volatilità, come le bande di Bollinger, perché si ottengono informazioni sulle condizioni di ipercomprato e ipervenduto, in combinazione con la volatilità.

Come per ogni indicatore tecnico, il grafico stocastico non sarà mai corretto al 100%. È possibile ricevere dei falsi segnali, ma a conti fatti i segnali positivi sono preponderanti e permette di acquisire maggiore competitività.

Perchè hai bisogno dell’indicatore MACD o dell’oscillatore stocastico?

  • prevede punti di cambio trend nei movimenti di prezzo
  • predice quando un cambiamento di tendenza è imminente

La formula dell’indicatore Stocastico

L’indicatore stocastico è molto comune nella piattaforma Metatrader4 e il calcolo viene svolto in questo modo in modo automatico:

L’indicatore oscillatore stocastico è formato da 2 linee “%K” and “%D”

Scegli il periodo “N” per “%K”, “X” per “%D” (Standard = 9,3);

%K = 100 * (CCL – LN)/(HN – LN) dove CCL = Prezzo Corrente di Chiusura, LN = prezzo più basso di passati “N” periodi, HN = prezzo più alto dei passati “N” periodi;

%D = 100 * (HX /LX) dove HX = X – periodo somma di (CCL – LN), LX = X – periodo somma di (HN – LN)

5. Indicatori Forex Ciclici

I trader spesso confondono gli indicatori forex di ciclo con gli oscillatori, dato che sembrano molto simili, ma in realtà, gli indicatori forex di ciclo tendono a identificare l’inizio o la fine di un ritracciamento.

L’indicatore forex di ciclo più famoso è l’indicatore ciclico di Schaff Trend.

Questo tipo di indicatore forex è un po’ più complesso in quanto tende a tracciare i cicli, i picchi e le depressioni o dei cali di ritracciamento o rialzi di prezzo.

Un trader può acquistare (BUY) un’operazione se l’indicatore incrocia di nuovo sopra +20 provenendo dal basso e vendere (SELL) quando l’indicatore incrocia di nuovo sotto +80 provenendo dall’alto.

L’arco di tempo per gli indicatori forex di ciclo sono di 15 minuti e può essere utilizzato con qualsiasi tipo di asset.

Perchè devo utilizzare un indicatore di Ciclo?

  • Identifica la direzione verso la quale si sta muovendo un trend ciclico
  • Identifica andamenti ripetuti di alti e bassi entro il ciclo

Come si calcola l’indicatore Schaff Trend Cycle?

Per prima cosa, calcola la Media Mobile Esponenziale del 23 esimo periodo e del 50 esimo periodo e i valori della Media Mobile Convergence Divergence usando la formula qui sotto:

Step 1: MACD = EMA1 – EMA2; dove

EMA1 = EMA (Close, Short Length) e EMA2 = EMA (Close, Long Length)

Step 2: Calcola il 10-periodo stocastico dal MACD usando:

%K (MACD) = %KV (MACD, 10);

%D (MACD) = %DV (MACD, 10);

Schaff = 100 x (MACD – %K (MACD))/(%D (MACD) – %K (MACD))

Migliori indicatori forex per metatrader 4 e 5

Uno dei primi passi è non credere al primo segnale che l’indicatore ti mostra.

Questo significa che non bisogna dare il 100% di fiducia al primo cambio di direzione. Tutti i segnali ricevuti dagli indicatori devovno sempre essere accompagnati da un lavoro di analisi fondamentale.

Un altro aspetto importante è quello di utilizzare diversi indicatori allo stesso tempo. In questo modo, un indicatore può fare da controprova e confermare i segnali dell’altro indicatore.

Infatti se più indicatori forniscono lo stesso segnale, la probabilità che esso sia affidabile aumenta.

Ci sono infatti molti indicatori che sono proprio stati creati per essere usati assieme.

I segnali forex trading generati dagli indicatori sono molto usati nella piattaforma trading MT4. Infatti è fondamentale applicare sui grafici forex, tutti gli indicatori che reputi utili per il tuo studio di analisi tecnica.

Puoi per esempio inserire l’indicatore delle bande di bollinger che mostrano la volatilità dei movimenti di prezzo, il MACD e l’RSI che invece ti indicano la zona di ipervenduto e ipercomprato.

Se utilizzi questi indicatori assieme, i segnali possono essere interessanti: se le bande ti fanno vedere i prezzi che sforano al di sopra delle stesse, e il MACD e l’RSI indicano ipercomprato, la probabilità che il prezzo scenderà è in aumento.

D’altra parte se noti che gli indicatori mostrano delle indicazioni discordanti tra di loro allora significa che non è il momento migliore per entrare a mercato e inserire una operazione.

Quindi meglio attendere altri segnali più affidabili.

Ricorda che è meglio attendere che perdere! Quindi l’attesa è la migliore arma del trader!

Admiral Markets Group si compone delle seguenti aziende:

Admiral Markets Cyprus Ltd

Admiral Markets Pty Ltd

Admiral Markets UK Ltd

MACD: approfondiamo l’indicatore

Il trading azionario spesso utilizza la macd analisi tecnica per trovare segnali di acquisto e vendita su attività diverse. Tra i molti strumenti analitici che esistono è infatti l’indicatore MACD uno degli strumenti di trading più comuni. Sia i trader esperti che i principianti lo usano nel loro trading per fare soldi sul mercato azionario.

Il MACD è uno degli indicatori tecnici che dovresti conoscere per migliorare il tuo trading in Forex e CFD. Se sei abituato a leggere articoli di analisi finanziaria o a navigare su siti web relativi alle azioni, probabilmente lo conosci già bene.

E ‘tempo di saperne di più sul MACD, tra cui:

  • Cos’è il MACD indicatore?
  • Dove trovare il MACD indicatore?
  • Come interpretare l’indicatore MACD?
  • Come impostare il MACD?
  • Indicatore MACD come funziona?

Tutte queste domande a proposito dell’indicatore MACD troveranno risposta nei prossimi paragrafi, in questo articolo.

Cos’è il MACD?

MACD è l’acronimo di Moving Average Convergence/Divergence.

Si tratta di un trend follower, un indicatore di momentum che cattura la tendenza e mostra la relazione tra due medie mobili dei prezzi. L’indicatoreMACD è stato creato da Gerald Appel alla fine degli anni ’70 e i suoi precetti sono ancora oggi molto attuali.

L’indicatore MACD permette una grande versatilità nel trading. Possiamo usare il MACD per:

  • Divergenze
  • Trading intraday
  • Crossover trading
  • Scalping
  • Rotture
  • In una combinazione efficace con l’Admiral Keltner in MT4SE
  • Modello di indicatori MACD.

In questo articolo analizzeremo i migliori parametri per fare MACD trading intraday e swing.

Indicatore MACD – come calcolarlo

Come calcolare il MACD? La formula è la seguente:

Valore MACD = (EMA 12 periodi – EMA 26 periodi)

Linea di segnale = MA 9 dal calcolo precedente

Istogramma MACD = (valore MACD – linea di segnale)

Il MACD trading consente quindi di avere sia un indicatore momentum che del trend del mercato. Rappresentato sulla piattaforma di trading MT4 da un istogramma, l’indicatore è accompagnato da una semplice media mobile che ha il valore di 9 periodi di default, chiamata linea di segnale perché può essere utilizzata per identificare i punti di ingresso nella posizione.

Quindi, le impostazioni predefinite del MACD sono:

  • 26
  • 12
  • 9

Questi elementi (l’istogramma MACD e linea del segnale) oscillano sopra e sotto la linea dello zero in base alle condizioni di mercato.

Queste sono le impostazioni predefinite. Il MACD è un indicatore ritardato ed è anche uno dei migliori indicatori di tendenza che ha resistito alla prova del tempo. Non è necessario scaricare separatamente l’indicatore MACD in MetaTrader 4 in quanto è incluso nella piattaforma.

Fonte USD/CAD Chart H4, 20 luglio 2020, Admiral Markets MetaTrader 4. Si noti che la performance passata non è un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Un’altra versione del MACD è il cosiddetto MACD a 2 linee, che può anche essere combinato con altre strategie di trading. La differenza è che l’indicatore MACD per MT4 non ha di default la linea di segnale veloce (invece di mostrare una linea di segnale veloce, mostra un istogramma).

Per il MACD trading, è completamente irrilevante se si utilizzano altri strumenti in combinazione con l’indicatore MACD. Quando le MA rossa e blu si incrociano sul MACD, è equivalente a quando la MA rossa attraversa l’istogramma verde sul MACD MT4 per impostazione predefinita. Non ci sono tempi di ritardo rispetto agli incroci tra i due indicatori, entrambi sono misurati nello stesso modo.

Come leggere MACD in tendenza

L’indicatore MACD fornisce informazioni sull’andamento del mercato:

  • In un trend rialzista: l’istogramma MACD sopra la linea dello zero e sopra la linea del segnale.
  • In un trend ribassista: l’istogramma MACD sotto la linea dello zero e sotto la linea del segnale.

Inoltre, il trend sarà più forte nelle fasi in cui la linea del segnale è sull’istogramma (inferiore all’istogramma di tendenza rialzista e superiore all’istogramma di tendenza ribassista).

Indicatore MACD – Trading con tendenza

  • In un mercato rialzista: l’oscillatore MACD apparirà sopra la linea dello zero, insieme alla linea del segnale.
  • In un mercato ribassista: l’oscillatore MACD sarà posizionato sotto la linea dello zero, insieme alla linea del segnale.

Fonte EUR/USD, grafico macd D1, da settembre 2020 a giugno 2020, Admiral Markets MetaTrader 4. Si noti che la performance passata non è un indicatore affidabile della performance futura.

Questo modo di leggere il MACD 12 26 può essere ancora più dettagliato.

  • Per rafforzare la tendenza al rialzo del mercato, il trader può prestare attenzione alla linea di segnale inclusa nell’istogramma (punto A), dimostrando una forte volontà di continuare il movimento o una fase di slancio del mercato. Non appena la linea del segnale lascia l’istogramma (punto B), il trader sta per realizzare qualche profitto sulla sua posizione perché è molto probabile che si trovi in una fase di correzione.

Fonte EUR/USD, grafico D1, 11 novembre 2020-28 marzo 2020, Admiral Markets MetaTrader 4. Si noti che la performance passata non è un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Lo stesso vale in un contesto ribassista:

  • Se la linea del segnale è inclusa nell’istogramma (punto A), il bias è forte e siamo in una fase di momentum, se la linea esce (punto B), possiamo aspettarci una correzione di mercato.

Fonte EUR/USD, grafico macd D1, dal 25 agosto 2020 al 10 gennaio 2020, Admiral Markets MetaTrader 4. Si noti che la performance passata non è un indicatore affidabile della performance futura.

D’altra parte, l’indicatore di tendenza e di slancio MACD può anche essere utile per identificare le divergenze nei mercati. In questo contesto, ci concentreremo sul profilo del trader di controtendenza o divergenza.

Come leggere MACD – Trading contro tendenza

Si dice che l’indicatore tecnico (e questo vale anche per altri indicatori tecnici come ad esempio l’RSI) non conferma la nuova salita/discesa e dà un segnale di fine tendenza e di possibile inversione di mercato.

Come utilizzare allora l’indicatore MACD per analizzare l’andamento del mercato e la fine di un trend?

Il trader che investe in contro tendenza raccoglie i macd segnali operativi di trading che vanno contro la tendenza prevalente per essere tra i primi sul mercato e far parte di coloro che parteciperanno alla prossima.

Si può quindi speculare contro la tendenza non appena si hanno segni di una mancanza di slancio o di un possibile esaurimento della tendenza. E’ qui che entra in gioco la divergenza del MACD.

Come suggerisce il nome, una divergenza in un indicatore tecnico evidenzia una discrepanza (disallineamento) tra la direzione dei prezzi di mercato e il valore dell’indicatore.

  • La divergenza rialzista si identifica quando si formano due minimi consecutivi, e il più recente ha raggiunto un livello inferiore a quello precedente, mentre, allo stesso tempo, l’istogramma MACD raggiunge due minimi, il più recente dei quali è ad un livello superiore al minimo precedente (vedi grafico).
  • La divergenza al ribasso si identifica invece quando si formano due minimi consecutivi e il più recente è superiore al precedente, mentre allo stesso tempo l’istogramma MACD raggiunge due picchi, il più recente dei quali è inferiore al precedente (vedi grafico).

La divergenza quasi sempre avviene subito dopo un forte movimento dei prezzi. Nel MACD è solo un segnale che il prezzo potrebbe invertire e di solito è confermato da una rottura della linea di tendenza. L’esempio che segue è una divergenza rialzista con un’interruzione della linea di tendenza confermata.

Fonte EUR/USD H1 Chart, 6-28 giugno, Admiral Markets MetaTrader 4. Si noti che la performance passata non è un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Questo è un esempio di una divergenza ribassista del MACD con una rottura della linea di tendenza.

Fonte EUR/USD H1 Chart, dal 25 maggio al 15 giugno, Admiral Markets MetaTrader 4.Si noti che la performance passata non è un indicatore affidabile della performance futura.

MACD trading online

Come utilizzare il MACD per negoziare sul mercato azionario?

Vediamo nello specifico il MACD trading e come questo indicatore può aiutarvi a prendere una posizione nel mercato.

Trading con l’istogramma MACD

  • Buy signal MACD: l’istogramma passa da un valore negativo ad un valore positivo per l’acquisto al mercato (punto verde).
  • Sell signal MACD: l’istogramma passa da un valore positivo ad un valore negativo per vendere al mercato (punto rosso).

Fonte EUR/USD, grafico macd D1, dall’11 maggio 2020 al 5 febbraio 2020, Admiral Markets MetaTrader 4. Si noti che la performance passata non è un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Trading con la linea del segnale MACD

  • Segnale di acquisto MACD: la linea del segnale passa sopra al livello zero (quadrato verde).
  • Segnale di vendita MACD: la linea del segnale passa sotto il livello zero (quadrato rosso).

Fonte EUR/USD, grafico D1, dal 5 maggio 2020 al 31 gennaio 2020, Admiral Markets MetaTrader 4. Si prega di notare che la performance passata non è un indicatore affidabile della performance futura.

MACD strategia – Incroci ed istogramma

  • Entrata della linea del segnale MACD nell’istogramma:
    • Sotto lo zero: segnale di continuazione dell’impulso verso il basso
    • Sopra lo zero: segnale per la continuazione dell’impulso ascendente
  • Uscita della linea del segnale MACD nell’istogramma:
    • Sotto lo zero, opportunità di acquisto aggressivo
    • Sopra lo zero, opportunità di vendita aggressiva

Fonte EUR/USD, grafico macd D1, 11 novembre 2020-28 marzo 2020, Admiral Markets MetaTrader 4. Si noti che la performance passata non è un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Esempio Trading MACD Forex

Ora vedremo un esempio concreto di trading con l’indicatore MACD forex.

Fonte MetaTrader 5 Supreme Edition, grafico EURUSD su H4, 22 ottobre 2020. Si prega di notare che i risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Dal 21 settembre 2020, la linea del segnale MACD è fuori dall’istogramma ed è sopra la linea dello zero, offrendo un segnale di vendita EURUSD a 1.1750.

Pochi giorni dopo, il 3 ottobre 2020, e dopo un’inversione ribassista dell’indicatore MACD sotto la soglia 0, la linea del segnale esce nuovamente dall’istogramma, questa volta sotto zero. È un segnale per uscire dalla posizione a 1.1545.

L’indicatore ci ha permesso di ottenere oltre 200 pips di profitto in pochi giorni.

Si noti che un segnale simile, ma in direzione opposta, avrebbe funzionato molto bene anche tra il 15 e il 23 agosto 2020.

Come impostare il MACD in MetaTrader 4

Come aggiungere l’indicatore MACD in MT4?

Sulle piattaforme di trading MetaTrader 4 e MetaTrader 5, l’indicatore MACD viene aggiunto automaticamente, non è necessario scaricarlo o installarlo.

Cercalo sulla piattaforma di trading. Lo troverai nella sezione Indicatori – Oscillatori – MACD.

Per aggiungerlo a un grafico, è possibile trascinarlo nell’area del grafico e confermare l’impostazione desiderata, oppure fare doppio clic su di esso. L’indicatore passa automaticamente al grafico attivato.

Passiamo ora alla configurazione di questo indicatore.

Come impostare il MACD – configurazione

Come configurare il MACD indicatore? Quali sono gli aggiustamenti da apportare al MACD?

Il trading con il MACD lascia molto spazio per la personalizzazione. L’impostazione migliore sarà quella che meglio si adatta alla tuo strategia, quindi sta a te trovarla, anche se il setting predefinito concede una solida base.

Vediamo alcuni esempi:

  • Configurazione del MACD nel breve termine: può essere interessante accorciare i periodi delle medie mobili esponenziali del MACD o, al contrario, aumentarli per vedere se questa modifica della parametrizzazione permette di filtrare segnali errati.
    • EMA veloce: 13
    • EMA lento: 21
    • SMA MACD: 1
    • Applicare: alla chiusura
  • Configurazione MACD a lungo termine:
    • EMA veloce: 34
    • EMA lento: 144
    • SMA MACD: 1
    • Applicare: alla chiusura
  • Configurazione MACD a medio termine:
    • EMA veloce: 21
    • EMA lento: 34
    • SMA MACD: 1
    • Applicare: alla chiusura

L’indicatore MACD viene utilizzato per definire il trend in 3 diversi orizzonti temporali all’interno di questa strategia. Quindi, è sufficiente guardare l’istogramma di ciascuno dei MACD nel modo seguente:

Se l’istogramma MACD è negativo, cioè al di sotto della linea 0, il trend è ribassista.

Se l’istogramma MACD è positivo, cioè sopra la linea 0, il trend è rialzista.

Come usare il MACD – Gli strumenti migliori

L’indicatore tecnico MACD funziona particolarmente bene nei mercati di tendenza ma tende a dare falsi segnali quando il mercato è in gamma o laterale.

Il MACD Forex può funzionare molto bene sulle principali coppie di valute come EURUSD, GBPUSD o USDJPY e può essere utilizzato per una strategia di scalping, intraday o swing trading.

Il trading di CFD con il MACD può anche soddisfare i trader di indici azionari, come DAX e Dow Jones, che offrono buone opportunità di trading intraday e swing. L’indicatore può anche essere utilizzato per negoziare materie prime come oro e argento nello scalping e nel day trading. Anche il petrolio può essere considerato, ma si dovrebbe avere molta esperienza perché è un mercato particolarmente volatile.

Infine, il MACD per le criptovalute potrebbe non essere un’ottima strategia di trading, eccetto forse nello swing trading. L’altissima volatilità delle criptovalute moltiplica i falsi segnali e ciò non lo rende uno strumento affidabile. Sarrebbe meglio evitarlo quindi per questo tipo di prodotti.

Trading MACD – Vantaggi e svantaggi

Quali sono i pro e i contro della negoziazione nel mercato azionario con l’indicatore MACD?

Vantaggi :

  • Identifica l’andamento del mercato sottostante e le sue diverse fasi di impulso e correzione.
  • Identifica lo slancio del mercato
  • Offre segnali di ingresso
  • E’ un indicatore di reazione
  • Può essere utilizzato in Scalping, Day trading e Swing Trading.

Svantaggi:

  • Non identifica gli intervalli
  • È consigliabile combinare l’analisi e i segnali del MACD con altri elementi che confermino le decisioni nella strategia di trading

Ma vediamo ora alcune strategie di trading efficaci con l’utilizzo del MACD: iniziamo!

RSI e MACD Strategia

Come combinare il MACD con altri indicatori tecnici?

Quando si tratta di trading e di macd analisi tecnica si sente spesso consigliare di evitare il trading basato su un solo indicatore e su un solo segnale. Infatti, aprire posizioni di trading basate solo sull’indicatore MACD potrebbe essere imprudente e rischioso, quindi non lo consigliamo.

Il MACD fornisce informazioni sulle tendenze e sulla quantità di moto e può essere combinato con altri indicatori. La combinazione più comune è MACD e RSI.

L’indicatore RSI completa molto bene il MACD, e se i due indicatori vanno nella stessa direzione per l’apertura di una posizione, potrai prendere una decisione con maggior sicurezza.

Anche altri indicatori possono essere considerati stocastici o mobili. Tuttavia, assicurati di non sommare troppi indicatori sui tuoi grafici o rischi di perdere il filo.

Esplora diverse combinazioni con questi indicatori e seleziona quello che meglio si adatta a te.

Strategia MACD – Trading intraday

In questo approccio, il trader cerca di trarre profitto dai piccoli movimenti di mercato. Dovrai essere consapevole del passaggio dall’istogramma negativo a quello positivo o da quello positivo a quello negativo per entrare nel mercato il più presto possibile.

Qui, il profitto può anche essere fatto sul segnale opposto per rimanere in posizione il più a lungo possibile e cercare di accumulare più punti possibili.

Si consiglia di configurare l’indicatore MACD intraday con le impostazioni predefinite (12,26,9). Se cambiamo le impostazioni a 24, 52, 9 potremmo costruire un interessante sistema di trading intraday che funziona bene nell’intervallo temporale M30.

Il sistema di trading infragiornaliero utilizza i seguenti indicatori:

  1. Media mobile liscia (smoothed) (365, chiusura)
  2. MACD (24,52,9)
  3. Intervallo Williams Percent (28)
  4. Indicatore Admiral Pivot Point (D1)

Il sistema opera su orizzonti temporali di 30 minuti ed è adatto per le più importanti coppie valutarie Forex (EUR/USD, GBP/USD, USD/JPY, USD/CHF, AUD/USD), inclusi GBP/JPY, AUD/JPY, USD/JPY, NZD/JPY e GBP/NZD.

Fonte EUR/USD Chart M30, 25 luglio, Admiral Markets MetaTrader 4. Si noti che la performance passata non è un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Le regole sono le seguenti per una strategia MACD:

  • Andare in lungo:
  1. Il prezzo deve essere superiore alla SMMA.
  2. Il MACD deve essere al di sotto della linea 0
  3. Il Williams Percent dovrebbe attraversare -80 dal basso.
  • Andare in corto:
  1. Il prezzo deve essere inferiore alla SMMA
  2. Il MACD dovrebbe essere al di sopra della linea 0
  3. Il Williams Percent dovrebbe attraversare -20 dall’alto.

Come puoi vedere negli esempi precedenti, il MACD viene utilizzato in un modo completamente diverso da quello riportato nella maggior parte degli articoli su internet. Il motivo è che il MACD è un grande indicatore di slancio e può identificare le inversioni in modo straordinario.

Non dimenticare il principio di base del trading – in uptrend compriamo quando il prezzo è sceso e in downtrend vendiamo quando il prezzo è rimbalzato. Questo è esattamente ciò a cui punta l’indicatore MACD, quando il prezzo è pronto per essere acquistato o venduto. Fare MACD trading dovrebbe essere molto più semplice in questo modo.

Strategia MACD – Scalping

In questo approccio, il trader cerca di trarre profitto da movimenti di mercato molto piccoli e il trade basato sull’entrata o uscita della linea di segnale rispetto all’istogramma. Si chiudono profitti anche di pochi pips ma si realizzano molte più operazioni per raggiungere una buona somma di benefici.

Il sistema di scalping utilizza il MACD in modi diversi. L’obiettivo di utilizzare il MACD in questo modo è quello di catturare un trend temporale più lungo per fare scalping in un intervallo temporale di 5 minuti con successo. Vediamo come.

  • Indicatori:
  1. EMA 34 (blu)
  2. EMA 55 (rosso)
  3. MACD (34,89,34)
  4. Oscillatore MACD stocastico (8,1,3 e 13,1,3), coperto
  5. Admiral Pivot impostato su H1 (Disponibile nella MT Supreme Edition)
  • Periodo di tempo: 5m
  • Coppie: EUR/USD, GBP/USD,, GBP/JPY, USD/JPY, AUD/USD, EUR/JPY, USD/CHF
  • Per l’acquisto:
  1. EMA 34 blu deve essere superiore alla EMA 55 rossa
  2. Il MACD deve essere sopra la linea 0
  3. Stocastico: almeno uno dovrebbe essere recentemente ipercomprato al livello 20 e attraversato.
  4. L’obiettivo è il Pivot Point orario.
  • Per la vendita:
  1. EMA 34 blu dovrebbe essere inferiore alla EMA 55 rossa
  2. Il MACD deve essere al di sotto della linea 0
  3. Stocastico: almeno uno dovrebbe essere recentemente ipervenduto al livello 20 e attraversato.
  4. L’obiettivo è il Pivot Point orario.
  • Stop-loss

Lo stop loss è al di sotto dei supporti Admiral Pivot (per le posizioni lunghe) e al di sopra delle resistenze Admiral Pivots (per le posizioni corte).

Esempio di trade corto:

Fonte EUR/USD Chart M5, 26 luglio, MetaTrader 4 Admiral Markets. Si prega di notare che i risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

Esempio di trade lungo:

Fonte Grafico macd GBP/JPY M5, 26 luglio, MetaTrader Admiral Markets. Si noti che i risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri.

E’ sempre meglio aspettare che il prezzo ritorni alle medie mobili prima di fare trading. E attenzione: l’Admiral Pivot cambia ogni ora quando è impostato su H1, un chiaro vantaggio di questo indicatore rispetto ad altri Pivot Point. Il Pivot H5 viene utilizzato al meglio con i sistemi di scalping M5.

Strategia Scalping – Frattale con 3 MACD

L’indicatore libero Frattale MT4 può rilevare automaticamente i livelli di supporto e resistenza.

Vediamo la definizione di frattale ascendente e discendente:

  • Un Frattale ascendente è una serie di almeno cinque barre successive, dove la barra centrale raggiunge un valore superiore alle due barre precedenti e alle due successive.
  • Un Frattale Discendente è una serie di almeno cinque barre successive, dove la barra centrale raggiunge un valore inferiore alle due barre precedenti e alle due successive.

Come viene applicato?

  • Se il prezzo attraversa il frattale in aumento, è probabile che il prezzo continui a salire.
  • Se il prezzo attraversa il frattale al ribasso, è probabile che il prezzo continui a scendere.

Questa tecnica di scalping è stata appositamente studiata per ogni tipo di mercato, sia che si tratti di indici azionari, materie prime o valute. Si tratta di una tecnica di scalping Forex con la quale, quindi, è possibile eseguire sia lo scalping euro-dollaro che lo scalping CAC 40.

Questa strategia si basa sui seguenti principi:

  • Il principio del filtraggio delle tendenze su varie scale temporali.

Un principio chiave di questa strategia speculativa è quello di operare in un contesto più ampio rispetto al grafico di trading in cui viene assunta la posizione.

Gli orizzonti temporali utilizzati in eccesso rispetto al grafico a 5 minuti aumentano notevolmente le possibilità di successo dell’operazione.

Uno dei modi per fare questo è quello di mettere parametri più grandi del solito sui nostri indicatori, che in qualche modo rappresentano filtri con tempi più lunghi e ci permettono di avere su un’unica schermata un filtro per un trend a lungo, medio e breve termine.

  • Il principio del trading con supporto e resistenza.

Il successo di questa strategia risiede nella qualità dei segnali e nell’assunzione di posizioni con i frattali.

Prendere una posizione alla chiusura di una barra che rompe il frattale precedente implica che il movimento ha una grande possibilità di continuare la sua progressione in direzione della rottura.

Questo si basa sulla natura dei supporti e delle resistenze. Un supporto che viene rotto si trasforma in resistenza e si traduce in una posizione potenziale; secondo la logica per cui se il supporto o la resistenza vengono rotti, diventano rispettivamente resistenza e supporto.

  • Il principio dell’orario fisso per la negoziazione.

Questa strategia di speculazione valutaria è progettata per negoziare solo le prime 3 ore di trading della sessione.

Tutte le tecniche di scalping devono avere un limite di tempo di esecuzione in modo che il trader non cada nella tentazione di mantenere un trade, con il rischio di perdere potenzialmente i guadagni generati in precedenza.

Gli orari e le sessioni di trading che puoi negoziare dipendono anche dall’area geografica in cui ti trovi. E’ importante ricordare che non si deve eccedere con il trading. Devi limitare il tuo tempo.

Dovresti fare scalping solo quando ci sono degli impulsi, ossia forti movimenti nel mercato.

Per questa ragione, sarebbe meglio evitare lo scalping alla fine della giornata, perché spesso i pips da sfruttare sul mercato sono pochi.

Questo metodo di scalping corrisponde al trading part-time con segnali di trading precisi. Devi essere veloce e gestire bene le tue posizioni.

Ma come si apre una posizione esattamente?

Scalping frattale con 3 punti di ingresso MACD

Aprire una posizione corta:

  • I 3 MACD devono avere un istogramma negativo.
  • La barra in M5 deve chiudere sotto l’ultimo frattale discendente.

Aprire una posizione lunga:

  • I 3 MACD devono avere un istogramma positivo.
  • La barra in M5 deve chiudere sopra l’ultimo frattale ascendente.

Dove posizionare lo stop loss:

In questa strategia di scalping Forex, c’è solo un modo per posizionare lo stop loss:

  • Per una posizione short, lo stop loss deve essere posizionato sopra l’ultimo punto alto o frattale crescente sul grafico a 5 minuti.
  • Per una posizione lunga, lo stop loss deve essere posizionato sotto l’ultimo punto basso o frattale discendente sul grafico a 5 minuti.

A quanto dovrebbe essere fissato il take profit?

Se ti stai chiedendo dove puoi ottenere profitti con questo tipo di strategia di scalping, ecco la risposta:

Il vantaggio della strategia di Scalping frattale con 3 MACD si basa su un numero fisso di pips.

La ragione per avere questo tipo di obiettivo è la semplicità di esecuzione della strategia. In questo caso, si raccomanda di avere almeno 10 pips di profitto nel take profit.

L’essenza stessa dello scalping è che la posizione si chiuda con pochi punti positivi, nonostante il numero di punti che si rischia. Lo Scalping si basa su molte operazioni con un alto tasso di successo che rende redditizie le poche perdite di poco superiori alla media.

  • Per una posizione corta di M5, il take profit viene posizionato 10 punti al di sotto del punto di ingresso.
  • Per una posizione lunga M5, il take profit viene posizionato 10 pips sopra il punto di ingresso.

Quali sono i punti di forza di questo sistema di scalping?

  • Tempo di esecuzione limitato

Questa tecnica di scalping è stata progettata per sfruttare il mercato forex durante le prime 3 ore della sessione di trading europeo, ovvero le ore più volatili del mercato. E’ anche possibile utilizzare questo approccio con la sessione di trading statunitense.

  • Un segnale di trading accurato e limitato.

Le condizioni per aprire una posizione sono molto precise. Nel caso in cui i 3 MACD non fossero d’accordo o la barra si stesse chiudendo dall’altra parte del frattale, l’operazione verrebbe annullata.

I segnali sono limitati anche nel senso che 2 o 3 buone posizioni sono sufficienti per ogni sessione, perché il mercato alla fine consoliderà e fornirà falsi segnali per questa strategia.

Diversificazione delle coppie di valute per avere più spesso opportunità e risultati di equilibrio.

E’ importante essere in grado di negoziare coppie di valute multiple nel Forex per bilanciare le probabilità di successo e migliorare i risultati di trading. Le restrizioni su questa strategia di scalping Forex consentono di negoziare fino a quattro coppie di valute alla volta.

  • Contrattempi in un mercato alla moda.

Questa strategia funziona al meglio in un mercato di tendenza subito dopo la rottura di un intervallo. Allo stesso modo, i segnali funzioneranno al meglio dopo un calo dei prezzi in un mercato valutario rialzista o ribassista. Pertanto, è possibile vendere su resistenze e acquistare su supporti con una tendenza corrispondente per rafforzare le possibilità di successo.

  • Gestione intelligente del denaro.

In questa strategia di scalping forex, il money management può rischiare tra lo 0,3% e lo 0,8% del capitale per posizione per mantenere basse le perdite e continuare a fare trading anche in caso di perdite consecutive.

Anche il miglior sistema di trading del mondo ha bisogno di una buona gestione del denaro per rimanere redditizio. Il trading è un’attività di gestione del rischio.

In breve, questa strategia ti permetterà di:

  1. Identificare l’andamento del mercato Forex a 3 scale.
  2. Trovare diversi punti d’ingresso specifici.
  3. Posizionare lo stop loss in modo coerente.
  4. Definire un obiettivo realistico da raggiungere.
  5. Iniziare con una strategia forex semplice
  6. Lavorare su una tecnica di scalping già testata da altri trader

MACD Strategia con Admiral Pivot Point

La rottura del MACD si utilizza per confermare la rottura dell’Admiral Pivot Point nella direzione del trend. Per questo sistema di rottura il MACD viene utilizzato come filtro e conferma d’uscita.

  • Indicatori:
  1. Admiral Pivot (D1) (richiede MT4SE)
  2. Media mobile esponenziale 50 (EMA 50)
  3. Media mobile esponenziale 200 (EMA 200)
  4. Indicatore MACD (12, 26, 9)
  • Tempistica: H1
  • Coppie di valute: EUR/USD, GBP/USD, AUD/JPY, GBP/JPY, USD/CHF, NZD/USD, AUD/USD,

Le operazioni aperte sono aperte solo nella direzione della tendenza. La tendenza è identificata da 2 EMA.

  1. La tendenza è rialzista se la media mobile esponenziale di 50 periodi (EMA 50) è maggiore della media mobile esponenziale di 200 periodi (EMA 200).
  2. La tendenza è ribassista se la media mobile esponenziale di 50 periodi (EMA 50) è inferiore alla media mobile esponenziale di 200 periodi (EMA 200).
  • Operazioni in lungo:

Quando il trend è rialzista (50 EMA > 200 EMA), l’istogramma MACD è sopra la linea 0 e la candela attraversa il Pivot Point.

  • Operazioni in corto:

La tendenza è ribassista (50 EMA

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Opzioni binarie: vero o falso?
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: