Breaking News

I prodotti molisani a domicilio a New York

Attualità / Business / Gourmet / Slider / Top News / 14 Agosto 2019
Tempo di lettura 4 minuti

I prodotti molisani a domicilio – Molise Food

Continua il world tour dei prodotti molisani. Dopo il Canada, la Spagna, la Florida, il Molise Food e i prodotti di eccellenza del Molise giungono a New York, grazie all’impegno della Fondazione Quid Novi e dei produttori associati.

La Fondazione non è nuova a queste incursioni, già a gennaio di quest’anno il Molise Food era approdato in Florida a casa dei signori Bucklin-Rockfeller. Tintilia del Molise e prodotti tradizionali molisani avevano deliziato i palati raffinati di Palm Beach e di una delle famiglie più in vista del pianeta (leggi l’articolo sul web). Oggi ci troviamo invece a New York dove a godere delle delizie del Molise sono degli Italiani di terza, quarta  e addirittura quinta generazione, originari di Montagano, un comune di circa mille abitanti che si trova 15 chilometri a nord di Campobasso.

Nel video, diventato virale, la signora Cynthia, la cui bisnonna era originaria di Montagano, si gode i prodotti della nostra terra insieme al marito e agli amici. Si intravede in fondo alla cucina la mamma della protagonista intenta a preparare antiche ricette tramandate di generazione in generazione. Cynthia, nei mesi scorsi aveva visitato il Molise con la famiglia dopo aver preso contatto con il Direttore Generale di Quid Novi Francesco Caterina, anche lui Montaganese. “ho ricevuto un primo contatto tramite Facebook, sulla pagina di Quid Novi” dice Caterina “Cynthia era alla ricerca delle proprie radici, la sua bisnonna aveva lasciato il Molise nel 1880 e voleva trovare qualcuno che potesse raccontarle qualcosa di più su di lei, cercare qualche parente ancora in vita e riallacciare, insomma, i rapporti con la terra di origine che per noi Molisani è un richiamo forte”.


3a 4a e 5a generazione di molisani a Montagano dopo 139 anni, sulle tracce della bisnonna.

E così nel giro di qualche mese Cynthia è giunta a Montagano, lo scorso giugno, con tutta la famiglia e grazie a Quid Novi e Francesco Caterina, ha potuto visitare i luoghi cari ai suoi avi, fonti inesauribili di aneddoti e racconti di un Molise che non esiste più. Nella foto li vediamo tutti insieme davanti al cartello, all’ingresso del Comune, con la scritta Montagano in bella vista (leggi anche il nostro articolo sul turismo di ritorno).

Cynthia Mawn La Terra a Montagano con la famiglia

Cynthia Mawn La Terra torna a Montagano 139 anni dopo la sua bisnonna, partita alla volta degli Stati Uniti, nel 1880. [foto cortesia della sig. Cynthia]

Dalla ricerca delle radici al Molise Food in USA

Tornata a New York Cynthia ha deciso di investire in prima persona nella promozione dei prodotti molisani e del marchio Molise Food. “nei prossimi giorni” ci racconta il Presidente di Quid Novi, Mauro Bonello, “metteremo in campo le azioni necessarie per trasformare in realtà il nostro personale sogno americano e dopo Roma e Siviglia, puntiamo verso New York per l’apertura del terzo Locale con brand Molise Food”.

I locali Molise Food il cui slogan è – degusto e compro di gusto – sono ambienti caratterizzati da una semplicità pratica, come è nello stile dell’uomo molisano, schietto, pratico e votato alla semplicità ma anche amante della buona cucina e del buon vino (leggi anche l’articolo su Molise Food).

Uno spazio dunque dove gustare la migliore gastronomia molisana e dove acquistare prodotti gourmet altamente selezionati, promossi da produttori d’eccellenza della Regione. Molise Food punta a far conoscere il Molise sotto un profilo non nuovo, il mangiare e bere bene. La novità sta invece nella promozione degli standard qualitativi e nella disseminazione di una storia fatta di eccellenze e buone prassi.

Cynthia Mawn La Terra con Nina Pineda

Cynthia Mawn La Terra con la Giornalista di NYC Eyewitness news, Nina Pineda, durante l’intervista andata in onda negli USA dove si parla di Molise Food e prodotti tipici molisani a domicilio. [foto cortesia della sig. Cynthia]

Il Molise è la più piccola regione italia, Val D’Aosta a parte, la sua orografia, le infrastrutture e la scarsa antropizzazione ne fanno da un lato una regione stupenda da vivere e da vedere, dall’altro un posto difficile per fare impresa e crescere economicamente. Iniziative di questo tipo sono l’unica ancora di salvezza per riattivare un tessuto economico sfilacciato e ancora poco coeso.

Nei prossimi articoli vi terremo informati sull’evoluzione del sistema Molise Food a New York e negli Stati Uniti d’America; fermo restando l’apertura dei negozi di prodotti tipici Molisani a Roma e Siviglia.

Nel frattempo, in attesa dell’apertura dei negozi Molise Food, sul Marketplace Averlo.eu, grazie ad un accordo firmato tra la Fondazione Quid Novi e la proprietà del portale, è possibile acquistare e ricevere i prodotti molisani a domicilio, mentre attraverso l’area specializzata della Fondazione è possibile contattare i produttori per l’acquisto dedicato ai settori HORECA e GDO. Fondazione Quid Novi per un Molise che non si ferma!

[Voti: 4    Media Voto: 5/5]

Tag:, , , , , , , , ,



Oiluj Moeno




Articolo precedente

Come diventare instagram influencer in italia

Articolo successivo

Giornalismo e politica: mediocrità e social network rendono l’informazione molisana isterica





Magari ti piace anche



0 Commenti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Altre Storie

Come diventare instagram influencer in italia

Vuoi sapere come diventare instagram influencer in italia? Diceva  Wallace D. Wattles ne suo best seller la scienza del diventare...

13 Agosto 2019