Funziona il Martingala sulle opzioni binarie

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Strategia Martingala nelle Opzioni binarie: funziona?

La strategia della martingala è stata inizialmente utilizzata in Francia, intorno al 18esimo secolo. La martingala veniva usata per scommesse e gioco d’azzardo: a quei tempi, andava molto di moda il gioco del lancio della moneta. Lo scommettitore vinceva solamente se usciva testa; il banco vinceva solamente se usciva croce.

In questa situazione, gli scommettitori mettevano in pratica la strategia della martingala nel (vano) tentativo di aumentare le probabilità a proprio favore. La strategia della martingala si basa sul fatto che prima o poi, riusciremo ad azzeccare la nostra previsione (indipendentemente dal gioco/scommessa nel quale la stiamo utilizzanndo). Per esempio, gli scommettitori francesi la utilizzavano finché non usciva il lato della moneta a loro favorevole: testa.

La strategia della martingala viene spesso chiamata la strategia del raddoppio: infatti, ogni volta che lo scommettitore perde la propria puntata, alla prossima puntata dovrà scommettere il doppio della cifra iniziale. Riprendendo in considerazione l’esempio degli scommetittori francesi: lo scommettitore punta 10 monete d’oro. A questo punto possono accadere solamente due scenari:

  1. Esce testa: lo scommettitore si intasca le sue 10 monete d’oro più altre 10 monete derivanti dalla vincita.
  2. Esce croce: lo scommettitore perde le sue 10 monete d’oro. A questo punto, nella scommessa successiva, deve scommettere 20 monete d’oro.

Anche in questo caso, se lo scommettitore vince, si porta a casa le 20 monete d’oro più le 20 derivanti dalla vincita (dalle quali però dobbiamo detrarre le 10 monete d’oro perse inizialmente). In questo caso, il guadagno netto dello scommettitore è pari a:

  • Monete guadagnate – Monete perse nella puntata precedente = 20 monete – 10 monete = 10

�� Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, Expert Advisor e piattaforma di copy trading DuplyTrade. Trading in sicurezza, e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

Cosa succede se lo scommettitore perde di nuovo? Semplice: il raddoppio continua. Perciò lo scommettitore dovrebbe puntare ben 40 monete d’oro. Se perde, dovrà raddoppiare ulteriormente la sua scommessa. Se vince, recupera le sue perdite e guadagna solo 10 monete d’oro (40 monete – 10 monete perse nella prima puntata – 20 monete perse nella seconda puntata).

Usare la strategia martingala nelle opzioni binarie: la migliore scelta per perdere il proprio capitale

Il titolo qui sopra non potrebbe essere più chiaro: MAI utilizzare la strategia della martingala nelle opzioni binarie. Si tratta infatti del miglior metodo per bruciare il vostro capitale in pochi minuti. Chiunque vi dica il contrario:

  • E’ uno sprovveduto, che non conosce né la matematica, né cosa sia il trading online
  • Oppure è, per essere gentili, una persona “molto ingenua”

Quando si parla di opzioni binarie, si parla di uno strumento finanziario e di investire il proprio capitale. Quando si parla di martingala, si parla di gioco d’azzardo e fortuna. Ma perché la strategia martingala non funziona con le opzioni binarie?

Vi ricordate che la strategia della martingala si basa sul raddoppio? Bene. Sappiate che i broker di opzioni binarie, come tutti i broker finanziari, pongono un limite massimo alla cifra che si può investire su una singola opzione binaria. In un caso del genere, la strategia della martingala si rivela essere fallimentare a prescindere. Infatti, risulta impossibile proseguire il raddoppio, perché oltre una certa cifra non è consentito investire.

Stessa cosa avviene nei casinò: inizialmente, alcuni scommettitori la utilizzavano quando giocavano alla roulette. E riuscivano anche a ottenere vincite niente male. Poi i casinò hanno fatto 2+2, e da quel momento hanno semplicemente posto un limite alla puntata che gli scommettitori potevano fare. E da quel momento, i polli che continuavano ad utilizzarla, sono stati spennati per bene dai casinò.

Ma non pensate di poter utilizzare la strategia della martingala nelle scommesse sportive (a meno che non vogliate regalare i vostri soldi alla Snai o agenzie di scommesse simili). Anche in questo caso, le agenzie di scommesse pongono sia un limite massimo sulle puntate, sia un limite massimo della potenziale vincita per ogni schedina. E anche in questo caso la strategia martingala è inutile.

Con il trading online, e anche il trading di opzioni binarie, è vero che avete dalla vostra parte i grafici finanziari, gli strumenti dell’analisi tecnica, il calendario economico per seguire i dati macro economici. Ma tutti questi vantaggi non possono proteggervi dall’elevatissimo rischio della strategia martingala. La strategia della martingala è una strategia fallimentare per definizione.

Vi ricordate come avevamo definito la strategia martingala nel primo paragrafo dell’articolo?

La strategia della martingala si basa sul fatto che prima o poi, riusciremo ad azzeccare la nostra previsione

Abbiamo voluto sottolineare i termini “prima o poi” e “ad azzeccare”: vi sembrano termini consoni per una buona strategia di money management per puntare a guadagni sul lungo termine? La fortuna può magari farvi avere la meglio nel breve termine, magari un paio di volte; ma nel lungo termine, ciò che serve per guadagnare nel trading online, è una buona strategia di trading.

Vi consigliamo di seguire le seguenti strategie opzioni binarie maggiormente utilizzate dai trader, se volete investire seguendo una vera strategia di trading:

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova GratiseToro opinioni
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti – Vasta scelta di CFD Prova GratisPlus500 opinioni
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova GratisETFinance opinioni
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova GratisAvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

La Martingala per le Opzioni Binarie

La strategia martingala è un sistema molto utilizzato anche nel trading con le opzioni binarie. Esiste la possibilità di vincita con la tecnica della martingala?

La strategia della martingala si utilizza solitamente per recuperare eventuali trade andati male, ma, attenzione, vediamo tutti gli aspetti che possono essere negativi in una strategia con la martingala.

Solo nel guardare l’immagine che abbiamo proposto in apertura si intuisce che le puntate da farsi crescono enormemente in caso di successive perdite.

Sapete che il nostro obiettivo è esclusivamente quello di arrivare ad essere vincenti con il trading sulle opzioni binarie.
Cerchiamo quindi di studiare un sistema di martingala che possa aiutarci senza enormi rischi di denaro.

Diciamo che vogliamo arrivare ad una strategia martingala “studiata” per diminuire le perdite senza grandi rischi.

In questo articolo trovi . . .

Cosa è la martingala

Per “martingala” si intende un processo derivato dalla teoria delle probabilità. La martingala vede una successione di numeri dove ogni numero è la metà del successivo. Se si parte da 1 si avrà: 1 – 2 – 4 – 8 – 16 – 32 – 64… all’infinito. Applicando la martingala al gioco, secondo il calcolo delle probabilità, dopo un certo numero di perdite, si dovrebbe arrivare ad una vincita. Si arriverebbe quindi a recuperare quanto perso inizialmente vincendo la puntata iniziale.

Il sistema martingala di Lévy Paul

Il sistema matematico della martingala è una delle strategie utilizzate nelle scommesse fin dal diciottesimo secolo.
La strategia martingala fu inizialmente proposta dal francese Lévy Paul ed il sistema venne immediatamente adottato da quasi tutti gli scommettitori dell’epoca.

Si pensava di aver trovato finalmente un sistema vincente, ma come facilmente si può intuire, il sistema vincente non esiste!

Lévy Paul propose per la prima volta il sistema della martingala
Il matematico partì da un semplicissimo calcolo con questa considerazione: ad ogni puntata, nel caso perdessi, raddoppio l’importo.

Supponiamo di giocare alla roulette e puntare un euro per il primo lancio (puntiamo ad esempio sempre sul rosso).
Lo perdo e punto quindi due euro, lo perdo e punto 4 euro… raddoppio ad ogni puntata in caso di perdita.

E’ semplice capire che la quantità di denaro che devo rischiare può aumentare tantissimo.

Per arrivare a vincere potrei rischiare una somma enorme per “vincere” soltanto la posta iniziale!

Dovrei, teoricamente, avere un capitale infinito per vincere sempre, ma dovrei trovare anche un banco disposto ad accettare tutte le mie puntate!

Cosa succede ad esempio se vinco dopo 5 perdite consecutive?

Supponiamo di partire con 1 euro, avremo quindi:

1 euro + 2 euro + 4 euro + 8 euro + 16 euro: ho puntato fino ad adesso 31 euro. Vinco la sesta volta rischiando quindi 32 euro (devo raddoppiare la 5ª puntata) e quanto vinco? Solamente 1 euro, quello della prima puntata. Rischio altri 32 euro sperando di vincerne uno. Con questo banale esempio ci rendiamo conto di quanto sia rischiosa una tecnica di trading con il raddoppio della martingala. E non è tutto!

La strategia martingala nelle opzioni binarie

In una semplice scommessa con i dadi o sulla roulette se vinco ricevo quanto punto, se perdo, perdo quanto punto. Nel trading no!

Se perdo, perdo quanto investo, ma se vinco non vinco quanto investo! Il payout del broker non può mai essere il 100%.

I migliori payout arrivano anche al 90 / 93% ma è rarissimo; diciamo che la media del ritorno in caso di chiusura In the Money è del 80%. Quindi se perdiamo va via l’intero investimento, se vinciamo il profitto è del 80% dell’investimento.

A questo punto facciamo un semplice calcolo per sapere quanto dovremmo investire nel caso perdessimo consecutivamente alcuni trade. Limitiamoci, come nell’esempio dei dadi, a voler vincere soltanto il denaro relativo al primo investimento. Se partiamo con 10 vogliamo arrivare a vincere 8. Stiamo considerando sempre un payout del 80%.

  • Primo investimento = 10 (dollari / euro).
  • Secondo investimento, se vinco devo ricavare 18 in totale (10 prima puntata + 8 ). Quindi il secondo investimento sarà di 23 (più del doppio dei 10 iniziali).
  • Con il terzo investimento (nel caso i due iniziali andassero male) dobbiamo recuperare 10 + 23 = 33. Dobbiamo quindi investire una somma il cui payout sia di 41 (vogliamo sempre vincere i primi 8 previsti). Investiamo 52 per un profitto di circa 41.

Ci stiamo rendendo conto che una martingala sul trading diventa veramente rischiosissima, per poi arrivare soltanto al profitto relativo al primo investimento.

Al terzo ho già rischiato 85, al quarto circa 200… e se le perdite continuano? Rischio 200 per vincere i primi 8? Non ha senso ed una successione di 4 /5 perdite consecutive è altamente probabile.

La martingala opzioni binarie al recupero

Diverso ragionamento lo possiamo fare se volessimo recuperare le somme perdute, magari limitandoci a 3 investimenti consecutivi. Se vinciamo il primo benissimo, aspettiamo un nuovo trade. Ma se dovessimo perderlo possiamo pensare di provare a recuperarlo, ma senza arrivare ad investimenti assurdi.

Vediamo come si potrebbe fare:

  • 1º investimento = 10 – Perdiamo.
  • 2º investimento, vogliamo recuperare soltanto i 10 iniziali = 13 (80% = circa 10).
  • 3º investimento, vogliamo recuperare i 10 + 13 = 29 (80% = circa 23).

Se va bene il terzo investimento di 29 abbiamo recuperato tutto comunque rischiando molto, per poi non vincere niente! Se dovesse andare male siamo già sotto di 10 + 13 + 29 = 52… un quarto investimento dovrebbe essere di 65, sempre soltanto per recuperare, non per vincere qualcosa. Siamo già a 117, sembra davvero non convenga andare oltre i primi 3.

Ricordate la storia del Servo che aveva inventato la scacchiera per il suo Re?

Il Re, entusiasta di questo nuovo gioco, gli disse: “chiedimi quello che vuoi e ti ricompenserò”.

Il servo rispose subito: vorrei un chicco di grano per il primo quadratino della scacchiera, 2 chicchi per il secondo, 4 chicchi per il terzo, 8 chicchi di grano per il quarto… e così via.

Il Re sorrise e acconsentì immediatamente vista la modica richiesta del servo non facendo bene i conti!

Cosa successe? Il Re dovette dare tutto il suo patrimonio al servo, e comunque non bastava per pagare il debito e la promessa fatta.

Infatti la scacchiera ha 64 posizioni. Se facciamo il calcolo arriviamo alla quantità di chicchi di grano pari a: 18.446.774.073.709.551.616 .

Stiamo pertanto attenti alla Strategia Martingala, applichiamo la tecnica del raddoppio solamente con il supporto di una ottima strategia per il trading.

Consigli utili per l’utilizzo della martingala

Se seguiamo queste poche regole avremo grandi possibilità di una strategia martingala fruttuosa nel tempo.

  • Fissare la percentuale massima di un investimento singolo; questa non dovrebbe essere più alta del 2 / 3% del capitale disponibile per il trading.
  • Possiamo aumentare ad un massimo del 5% per più investimenti ma non sullo stesso asset.
  • Cercare di diversificare le scadenze dei trade eseguiti, investire quindi su beni diversi.
  • Investire solamente in asset ben conosciuti.
  • I nostri ingressi devono essere sempre supportati da una solida strategia.
  • Non andare oltre 3 investimenti (o insieme di investimenti) in caso di perdite successive.

In ogni modo, applicando queste semplici regole sarà estremamente difficile arrivare a perdere.

Un singolo investimento non ci crea problemi; più investimenti nello stesso momento, diversificati anche come scadenza oraria non avranno la probabilità di chiudersi tutti in negativo.

Abbiamo così una buona gestione del rischio che può facilmente portarci ad essere positivi nel tempo.

Per un corretto money management visita le pagine Money Management e Gestione del Denaro

La Fibonacci Martingala

Non esiste una metodo sicuro per guadagnare anche perdendo spesso. Un altro sistema, oltre alla strategia martingala che è stato preso in prestito dai giocatori d’azzardo, è quello della Fibonacci Martingala detta a volte anche “Martingala Roulette”.

Abbiamo deciso di darle un certo spazio in quanto strategia abbastanza conosciuta, anche se non tanto nel mondo delle opzioni binarie.

Anche esso è un metodo di rialzo dell’investimento in caso di perdita. Il consiglio è di leggere e di provare il metodo della Fibonacci Martingala.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Un broker affidabile che accetta rilanci è Pocket Option. questo è un nostro recente articolo sulla situazione dopo l’oscuramento Consob con il nuovo link

Martingala Opzioni Binarie Funziona?

Per chi volesse fare trading online con semplicità, esattamente come accadeva con le opzioni binarie, senza costi e senza nessun rischio ci sono delle ottime alternative alle opzioni binarie.

Una delle migliori è la piattaforma eToro che consente di copiare in automatico quello che fanno gli altri trader e quindi genera profitti automatici. Puoi iscriverti gratis cliccando qui.

E’ un modo ideale, ad esempio, per guadagnare dalla quotazione criptovalute, tenuto conto che siamo in un momento in cui il bitcoin sta vivendo un vero e proprio boom senza precedenti.

Avrete sicuramente sentito parlare di Martingala con le Opzioni Binarie, non vi sembrerà nuovo questo termine, in quanto la martingala è attualmente utilizzata da molti. Ma la Martingala è realmente utile e serve per fare profitti con le opzioni binarie? La martingala è la soluzione giusta per investire online con le binarie?

Che cosa significa Martingala

La parola Martingala risale al 1700, ed era associata al gioco d’azzardo, alle scommesse sportive e più recentemente è stata associata al forex e alle opzioni binarie. E’ una teoria matematica, che ha iniziato ad essere sempre più utilizzata a partire dal 900. I matematici che hanno formulato la Martingala sono tra i più importanti del ventesimo secolo.

La teoria nasce dal classico testa o croce sulle monetine, che ha portato numerose aggiunte ad esempio alla teoria delle probabilità, alla matematica ed anche alla fisica. E poi ovviamente sono arrivate le Opzioni Binarie, le più amate da tutti.

Come funziona la Martingala

La Martingala (o Martingale in inglese) funziona in maniera davvero semplice, ve lo spieghiamo con il gioco del lancio della moneta. Quando si lancia una moneta in aria abbiamo sia il 50% di probabilità che esca croce, oppure il 50% di possibilità che esca testa. Esistono anche numerose probabilità però che non esca sempre la stessa faccia: non è detto infatti che esca sempre testa, come non è detto che esca sempre croce.

Quindi ecco qui che entra in gioco la Martingala. Mettiamo che vinca croce; se punto quindi su croce ed esce croce vinco. Se punto su testa ed esce croce, perdo tutto. Quindi cosa faccio? Raddoppio il mio investimento, quindi se uscirà testa avrà ripreso il mio investimento guadagnando sempre la stessa quantità di denaro che ho investito all’inizio. Se non uscirà però testa al secondo turno? Continuerò a raddoppiare fino a che non vincerò.

E’ vincente o perdente questa strategia?

Così di primo acchito potrebbe sembrare vincente, in realtà è stato dimostrato (sia dalla matematica che dalla quantità di persone andate in bancarotta) che questa strategia è perdente sul lungo termine, infatti prima o poi arriverà una serie di lunghissime perdite che annullerà le vincite. La Martingala è quindi vincente solo se si hanno fondi infiniti.

La mia esperienza con la Martingala

La Martingala l’ho conosciuta con il trading forex, avevo una strategia che con 9100 euro, dove partendo con la trade più piccola (1000 unità, quindi un micro lotto), in 9-10 posizioni (la nona e la decima erano tutte e due il doppio della ottava) andavo a riempire tutto l’account. Quindi in pratica “tiravo la monetina” per ben 9 volte, ogni 30 pips, raddoppiando ogni trade. Nel caso il trend fosse andato contro di me per ben 300 pips, senza un rintracciamento di 30 pips (break even) avrei perso tutto.

La strategia ha funzionato per anni, era spettacolare. Avevo migliaia di ammiratori. Piccoli guadagni (5% al mese quando andava bene), fino a quando non è arrivato il cigno nero, che ha eroso tutti i profitti fatti ed azzerato l’account. Infatti è molto facile che un cross, sopratutto in periodi di forte trend, possa fare 300 pips senza rintracciare. Capita quasi sempre ogni anno su almeno una coppia forex.

La martingala con le opzioni binarie

Con le opzioni binarie però è diverso, è comunque rischioso ma le binarie sono per un certo verso molto simili alla Roulette, tranne che il guadagno solitamente è inferiore rispetto a quello che abbiamo investito, non è di 1 a 2 come nel gioco d’azzardo, ma al massimo del +85%. O alto o basso, o rosso o nero. Ci sono sicuramente molte variabili in meno rispetto al Forex, quindi può darsi che raramente possiate sbagliarvi per 9 o 10 volte (dipende da quanti fondi avete nel conto). Facciamo un esempio di Martingala con il Broker IQOption, che permette di fare trading anche con soltanto 1 dollaro per trade. La vincita nel caso di investimento con 1 dollaro, sarà di massimo l’85%, ovvero 0.85 cents. Questo significa che con la Martingala si guadagna, ma meno dell’investimento iniziale, però se si continua a raddoppiare arriverà il punto in cui non solo non guadagneremo meno dell’investimento iniziale, ma inizieremo a perdere.

Prima casistica: Investo 1 dollaro e vinco, guadagno 0.85% e quindi ho un patrimonio di 1.85 dollari.
Seconda casistica: Investi 1 dollaro e perdo. Investo 2 dollari e vinco, il broker mi fornisce 1.7 dollari, capitale totale di 3 dollari e 70 cents meno 1 dollaro = 2 dollari e 70 cents.
Terza casistica: investo 1 dollaro e perdo, investo 2 dollari e perdo, investo 4 dollari e vinco. Il broker mi fornisce quindi 3.4 dollari. Avrò quindi 4 dollari + 3.4 – 3 = 4.4 cents.
Quarta casistica: Investo 1 dollaro e perdo, investo 2 dollari e perdo, investo 4 dollari e perdo, investo 8 dollari e perdo. Il broker mi fornisce 6.8 dollari. Avrò quindi 8 dollari + 6.8 dollari – 7 dollari = 7.80 dollari. In questo caso le perdite sono maggiori dei guadagni. Con un rendimento dell’85% al quarto raddoppio la nostra strategia sarà già perdente.

La martingala “pura” quindi è una strategia assolutamente perdente. Vi può andare bene per qualche anno, ma poi arriverà il cigno nero. Esiste però un’altro tipo di martingala, una martingala che funziona davvero, dove non si va sempre raddoppiare l’importo degli investimenti successivi…

La Mini Martingala, l’unica Martingala sicura

La Mini Martingala in pratica, consiste nel fare un unico raddoppio del proprio investimento, nel caso il primo investimento non abbia successo. Nel caso di perdita anche del secondo, ci si ferma. Con questa strategia, non dobbiamo investire più del 3-5% della propria equity. Quindi cerchiamo di non investire più dell’1-2% per operazione. Consigliamo l’utilizzo di un broker come IQ Option per applicare questa strategia, che permette di fare trading anche con solo 1 dollaro, e quindi permette di rischiare pochissimo massimizzando i guadagni. In caso di serie negativa, non avremo perso più del 6%. In caso di serie positiva, avremo guadagnato poco più del 5%. Non male considerando che il drawdown atteso è veramente basso.

In conclusione, si può guadagnare con la martingala

Con la Martingala si può guadagnare da casa, l’importante è non rischiare tutto il conto e limitarsi a fare la Mini-Martingala, con un broker come IQ Option che permette di fare trading anche con solo 1 dollaro per trade. Guadagnare con le opzioni binarie è quindi possibile, grazie alla mini-martingala e all’apporto di un broker valido e regolato.

IqOption è un broker molto sicuro e affidabile, uno dei migliori in assoluto per le opzioni binarie in Europa: clicca qui per aprire subito il tuo conto gratuito

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Opzioni binarie: vero o falso?
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: