Breaking News

Finisce “tragicamente” la visita in Molise dei rappresentanti della Comunità Cinese

Business / Top News / 30 Luglio 2019
Tempo di lettura 3 minuti

Purtroppo, diversamente dal solito, l’ultima visita di rappresentanti della Comunità Cinese in Molise non è finita con le foto di rito e qualche gemellaggio, come del resto tutti si aspettavano e neanche con una promessa di ricambiare la visita tra il Paese del sol levante e quello del mezzogiorno.

cinesi in Molise

Gli imprenditori cinesi in tour

Imprenditori Cinesi tra aprile e giugno del 2019 hanno avuto modo di visitare i produttori partner di Quid Novi per prendere accordi commerciali.

Contrariamente a quanto siamo ahinoi da troppo tempo abituati, il tour che si è svolto in Molise tra aprile e giugno di quest’anno, si è concluso con una proposta di acquisto ed un piano operativo da attuarsi a partire da settembre 2019. Durante l’incontro di oggi a Formia, tra i rappresentanti della Fondazione Quid Novi e gli imprenditori Cinesi, tra una portata e l’altra, si è parlato, infatti, di Molise Food, di turismo, di politica e certamente anche di business. Dagli aspetti più conviviali si è passati poi a quelli più pratici delineando i dettagli delle nuove collaborazioni e progettando il movimento merci che avrà inizio, al rientro dalle vacanze estive, durante la prima settimana di settembre (leggi anche il nostro articolo su Molise Food a Roma).

Tramite una NewCo, creata ad hoc per importare e distribuire il vino Made in Italy, si è infatti stabilito di far transitare, verso Wenzhou, un primo container di circa 15.000 bottiglie (delle 90.000 contrattualizzate), con l’intento di giungere al primo target di 500.000 pezzi anno, entro i primi 12 mesi di collaborazione. Wenzhou, con i suoi 3 milioni di abitanti e oltre 1.000 km quadrati di estensione, ben si presta ad accogliere i nostri prodotti ed il vino, è solamente il primo di una lunga serie di leccornie targate Molise, anzi, Molise Food per la precisione, il marchio lanciato volutamente in sordina dalla Fondazione Quid Novi, di cui presto si sentirà parlare.

Il primo acquisto ha interessato la provincia di Campobasso e si sta già lavorando per estendere le collaborazioni avviando un’esportazione massiva di vino ad etichetta biologica, insieme ad altri produttori, partner della Fondazione. Un progetto che avrà forte ricaduta sul territorio ed un successo garantito, complici anche un prezzo adeguato ed una certificazione di prodotto che ne aumentano valore ed appeal.



Grazie all’intensa attività del comitato imprese di Forche Caudine, oggi confluito nella più agile Fondazione Quid Novi, stanno arrivando, dunque, i primi risultati di un lavoro di lobbying commerciale (nell’accezione anglosassone del termine) durato quasi un anno.

L’imprenditore Cinese Antonello Ke e Francesco Caterina, Direttore Generale della Fondazione Quid Novi, hanno preso anche accordi per la costituzione di una Fondazione monotematica dedicata esclusivamente agli scambi culturali e commerciali tra Lazio, Molise, Abruzzo ed alcune regioni cinesi, un soggetto giuridico che sappia interpretare ed affrontare i cambiamenti avvenuti ed in atto nella penisola, per replicare le buone prassi apprese in Molise ed implementare nuovi progetti anche altrove.

Dobbiamo, di fatto, imparare ad allargare gli orizzonti, creando sistemi virtuosi e coesi che coinvolgano le risorse del territorio, le imprese e le menti brillanti di cui è ricco il nostro Paese ed è proprio con queste premesse che la fondazione Quid Novi, tramite il proprio Presidente Mauro Bonello, ha avviato con l’Associazione Culturale Italiana di New York (storica associazione di italiani della città), un percorso di collaborazione che valorizzi le nostre eccellenze in quel territorio, dando ancor più respiro alle attività di Quid Novi e della collettività rappresentata.

Quid Novi, dunque, qualcosa di nuovo nel nome e nelle azioni, segnatevi questo marchio perché ne sentirete parlare sempre più spesso, soprattutto all’estero!

[Voti: 2    Media Voto: 5/5]

Tag:, , ,



Oiluj Moeno




Articolo precedente

Nasce Quid Novi

Articolo successivo

Telemolise, Molise Food e informazione visiva





Magari ti piace anche



0 Commenti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Altre Storie

Nasce Quid Novi

Da uno spin-off del Comitato di sviluppo imprenditoriale di Forche Caudine, nasce la Fondazione Quid Novi. Il comitato si riflette...

27 Luglio 2019