Breaking News

Come diventare instagram influencer in italia

Business / Slider / Tecnologia / Top News / 13 Agosto 2019
Tempo di lettura 10 minuti

Vuoi sapere come diventare instagram influencer in italia?

Diceva  Wallace D. Wattles ne suo best seller la scienza del diventare ricchi che per raggiungere il successo è sufficiente fare le cose in un certo modo, e se vuoi diventare un instagram influencer in Italia, non puoi esimerti dall’individuare il “modo” corretto per operare.

In questo articolo troverai le informazioni fondamentali per avere successo su instagram e per aumentare velocemente i follower su instagram senza acquistare like o follow che potrebbero portarti alla sospensione dell’account o, peggio ancora, alla chiusura.

Contenuto

 

Chi sono gli  influencer e come lavorano

Il Glossario del Marketing definisce l’influencer come “un individuo, con un più o meno ampio seguito di pubblico che ha la capacità di influenzare i comportamenti di acquisto dei consumatori in ragione del proprio carisma e della propria autorevolezza rispetto a determinate tematiche o aree di interesse”. Il seguito è ovviamente parametrato al mercato obiettivo, più il target è trasversale e maggiore sarà il numero di follower necessario per acquisire autorevolezza nei confronti dei potenziali investitori, al contrario un mercato obiettivo di nicchia richiederà, per essere competitivi, un numero di follower più basso che non sia comunque mai al disotto dei 10 – 15 mila follower. Le aziende si rivolgono agli influencer per veicolare le loro offerte in un modo più indiretto rispetto alla pubblicità classica basando questo tipo di messaggio sulla capacità comunicativa dell’influencer e sulla permeabilità dei follower i quali, identificandosi nei loro beniamini, cercano di eguagliarli più o meno inconsciamente imitandone modi di faree di apparire.

Nel mondo di Instagram ci sono diversi influencer, tra i primi 20 Instagram influencer mondiali troviamo, dopo l’account ufficiale di Instagram, Cristiano Ronaldo, con 179 milioni di follower, Ariana Grande con 161 milioni, Selena Gomez con 154 milioni e così via (di seguito la tabella con i top 20 instagram account).

Tabella tratta da wikipedia [fonte] da mobile scorri lateralmente per visualizzare i dati

RankUsernameOwnerFollowersProfessionCountryAgency
1@instagramInstagram309 mlnSocial media platform USAYes
2@cristianoCristiano Ronaldo179 mlnFootballer POR
3@arianagrandeAriana Grande161 mlnMusician and actress USA
4@selenagomezSelena Gomez154 mlnMusician and actress USA
5@therockDwayne Johnson153 mlnActor and professional wrestler USA
6@kimkardashianKim Kardashian145 mlnReality TV personality USA
7@kyliejennerKylie Jenner143 mlnReality TV personality USA
8@beyonceBeyoncé131 mlnMusician USA
9@leomessiLionel Messi128 mlnFootballer ARG
10@neymarjrNeymar124 mlnFootballer BRA
11@taylorswiftTaylor Swift120 mlnMusician USA
12@natgeoNational Geographic117 mlnMagazine USAYes
13@justinbieberJustin Bieber117 mlnMusician CAN
14@kendalljennerKendall Jenner115 mlnModel USA
15@nickiminajNicki Minaj105 mlnMusician TRI
16@jloJennifer Lopez98 mlnMusician and actress USA
17@khloekardashianKhloé Kardashian97 mlnReality TV personality USA
18@mileycyrusMiley Cyrus97 mlnMusician and actress USA
19@nikeNike91 mlnSportswear multinational USAYes
20@katyperryKaty Perry84 mlnMusician USA

Se consideriamo che l’evento più segito della storia della TV è stata la partita di calcio Italia-Germania, finale dei Mondiali di calcio Spagna 1982, con ben 37 milioni di spettatori è facile comprendere quale sia la portata dell’influencer marketing. Un solo account Instagram come ad esempio quello di Cristiano ronaldo, offre potenzialmente quasi 5 volte più spettatori della sfida mondiale.



Nella top 50 di Instagram nessun account italiano, per sentir parlare la nostra lingua dobbiamo arrivare fino alla posizione 67 dove troviamo la Maison Gucci (marchio italiano di proprietà del Gruppo francese Kering). Gli influencer nostrani sono molto più giù nella classifica, tra i più noti troviamo certamente Cciara Ferragni con i suoi oltre 17 milioni di follower e Gianluca Vacchi con oltre 13 milioni di follower.
Per gli Italiani c’è comunque da dire che la ridotta internazionalità dovuta all’uso di una lingua che non è l’inglese riduce drasticamente le possibilità di scalata della classifica, vale infatti lo stesso discorso per la musica dove alcuni nostri interpreti di altissimo profilo pur riscontrando il massimo del successo possibile in patria, all’estero non godono dello stesso seguito.

La classifica dei post con il maggior numero di like la dice lunga, da un lato sull’appiattimento generale e sull’omologazione (opinione di chi scrive), dall’altro sulle possibilità di engagement praticamente infinite se paragonate con i media più tradizionali. La foto del uovo di Chris Godfrey ha infatti totalizzato quasi 54 milioni di like. 54 milioni di utenti attivi sono impensabili su qualsiasi altro mezzo tradizionale.

Tabella tratta da wikipedia [fonte] da mobile scorri lateralmente per visualizzare i dati

RankAccount nameOwnerPost descriptionPost linkLikesDate posted
1@world_record_eggChris GodfreyPhoto of an egg[1]53.7 mlnJanuary 4, 2019
2@kyliejennerKylie JennerFirst photo of her daughter[2]18.7 mlnFebruary 7, 2018
3@xxxtentacionXXXTentacionFinal post before his death[3]16.6 mlnMay 19, 2018
4@tentreetentree.comPlant trees on Earth Week[4]15.5 mlnApril 22, 2019
5@selenagomezSelena GomezPhotos with friends[5]14.5 mlnFebruary 11, 2019
6@selenagomezSelena GomezPhoto of herself in Florence, Italy[6]14.1 mlnJuly 26, 2019
7@kyliejennerKylie JennerPhoto with family[7]13.7 mlnApril 26, 2019
8@justinbieberJustin BieberEngagement to Hailey Baldwin[8]13.4 mlnJuly 10, 2018
9@kyliejennerKylie JennerBirthday post for Travis Scott[9]13.3 mlnApril 30, 2019
10@kyliejennerKylie JennerSecond photo of her daughter[10]13.0 mlnMarch 1, 2018

Visti i numeri è evidente, come detto, che le aziende si rivolgano a questo tipo di intermediari per veicolare i loro messaggi di marketing. Infatti, secondo i dati raccolti dall’ONIM (Osservatorio nazionale influencer marketing) Il settore dell’influencer marketing pur essendo ancora in fase di sviluppo ha ampi margini di crescita. Tra gli intervistati, oltre il 65% ha dichiarato di aver già attivato tra uno e 3 progetti destinando per ora un budget limitato, una percentuale simile ha dichiarato di voler aumentare il budget nei prossimi marketing plan sottolineando l’interesse che ruota attorno a questo settore tutto da scoprire. Esiste poi una base di clienti più “navigati” che dichiara di aver svolto almeno 10 progetti ricorrendo agli influencer.

Gli Instagram influencer in Italia

La classifica varia nel tempo, nel momento in cui scriviamo gli Instagram influencer di maggior successo in Italia sono i seguenti:

1. Chiara Ferragni

Profilo di chiara ferragni

Il profilo Instagram di Chiara Ferragni @chiaraferragni

Chiara Ferragni è un imprenditrice e influencer italiana più famoso al mondo. Per un post sponsorizzato può arrivare a chiedere ben oltre 12.000€. Il suo profilo Instagram, ad oggi conta 12,8 milioni di follower. Il suo profilo però è in continua costante crescita. Al mese aumenta più o meno di 600k follower

2. Gianluca Vacchi

Il profilo Instagram di Gianluca Vacchi

Il profilo Instagram di Gianluca Vacchi @gianlucavacchi

Gianluca è molto seguito sui social network, anche grazie alle foto che condivide e che lo immortalano mentre è attorniato da belle ragazze e bei ragazzi. Ha più di 13 milioni di follower su Instagram e oltre 1 milione e 700 mila fan su Facebook.

3. Mariano di Vaio

Il profilo Instagram di Mariano Di Vaio

Il profilo Instagram di Mariano Di Vaio @marianodivaio

Mariano di Vaio è nato ad Assisi, classe 1989 e ad oggi è il blogger italiano più famoso al mondo. Vanta dieci milioni di follower divisi tra Facebook, Twitter e Instagram.

4. Alessia Marcuzzi

Il profilo Instagram di Alessia Marcuzzi

Il profilo Instagram di Alessia Marcuzzi @alessiamarcuzzi

Alessia Marcuzzi è senza ombra di dubbio una delle presentatrici più conosciute della televisione italiana.
Grazie alla sua bellezza, alla sua simpatia, alla sua ironia ha conquistato il cuore di milioni di persone che la seguono con affetto anche sui social.

5. Melissa Satta

Il profilo Instagram di Melissa satta

Il profilo Instagram di Melissa satta @melissasatta

Amatissima dai suoi follower, Melissa Satta ha subito diverse critiche sui social, e in molti hanno anche messo in dubbio la paternità di Boateng nei confronti del loro piccolo Maddox, visto che il bambino avrebbe avuto, secondo gli haters, la pelle troppo chiara per essere figlio di una coppia mista, essere famosi sul web ha anche delle controindicazioni

6. Giulia de Lellis

Il profilo Instagram di Giulia De Lellis

Il profilo Instagram di Giulia De Lellis @giuliadelellis103

Ex corteggiatrice di Uomini e Donne, ormai salita sul trono di Instagram, è anche nota per essere stata la fidanzata di Andrea Damante che vedremo tra poco.

7. Favij

Il profilo Instagram di Favij

Il profilo Instagram di Favij @favil

A 19 anni Lorenzo Ostuni, in arte Favij può vantare un record tutto suo: è lo youtuber più famoso e influente d’Italia con oltre 1 milione di utenti iscritti su youtube e oltre 240 milioni di visualizzazioni.Non male se consideriamo che ha raggiunto questi numeri in appena 1 anno e mezzo di permanenza sul social.

8. Clio Zammatteo

Il profilo Instagram di Clio Zammatteo

Il profilo Instagram di Clio Zammatteo @cliomakeup_official

Clio Zammatteo, 35 anni, creatrice di ClioMakeUp, sistema integrato che comprende programma tv, blog e canale YouTube, e madre dei tutorial di trucco, è fiera: la sua è una storia di successo, oggetto di studi in Italia e all’estero. E poi, lei è la prima vera YouTuber italiana.



9. Andrea Damante

Il profilo Instagram di Andrea Damante

Il profilo Instagram di Andrea Damante @andreadamante

Andrea Damante, diventato famoso al pubblico del piccolo schermo per aver partecipato a Temptation Island nel 2015 e poi a Uomini e Donne come tronista, dopo aver pubblicato il suo nuovo singolo musicale “Think about”, tramite il suo profilo Instagram ha lanciato la nuova challenge dell’estate: “#thinkaboutchallenge” invitando tutti i suoi followers, ma non solo, a ballare, a divertirsi e a farlo come più preferiscono, condividendo i video tramite i social network.

10. Jogiorgiajo

Il profilo Instagram di Jogiorgiajo

Il profilo Instagram di Jogiorgiajo @jogiorgiajo

Nel 2014 ha conosciuto Gianluca Vacchi, che l’ha colpita per il rispetto che ha verso le donne e per la sua vena divertente e creativa. La coppia, diventata famosa grazie ai video in cui ballava i tormentoni dell’estate sfrutta con successo (seppur oggi separatamente) i propri profili social

Quanto guadagna un influencer?

Nell’influencer marketing world ci sono i grandi influencer e quelli che vengono denominati microinfluencer con 10-30 mila follower. Il compenso varia molto da settore a settore e da influencer a influencer. Anche la tipologia di contratto ha la sua importanza, un intervento spot ha un prezzo diverso da una serie di interventi o da un contratto sul lungo periodo; sappiamo adesempio che un post sul profilo di Chiara Ferragni, che ha una crescita mensile di circa 600 mila follower, oscilla tra i 12 e i 15 mila euro. Fare l’influencer paga e paga bene ma non è semplice raggiungere i primi traguardi di 10 – 30 mila follower con cui iniziare a capitalizzare gli sforzi fatti..

Suggerimenti per usare instagram

Suggerimenti per migliorare come instagram influencer

Sapere cosa come e quando pubblicare è il primo passo per diventare Instagram influencer in Italia. Foto cortesia del social media manager: @ilcervelloinfuga

 

Come diventare Instagram influencer in Italia

Per diventare influencer, la prima cosa da fare è individuare il mercato cui si intende rivolgersi ed il focus del proprio account. Una volta stabilito l’oggetto del proprio flusso di informazioni è necessario aprire un account instagram su cui creare un bio attraente che indichi al primo impatto il tipo di account ed il concept che lo supporta. Il passo seguente è quello di visitare altri account con uno scopo simile per individuare le buone prassi e cercare di comprendere la tecnica comunicativa messa in campo dai migliori influencer di instagram. Per iniziare è bene analizzare sia gli account compresi nella top 100 sia quelli dei microinfluencer perchè, mentre sui grandi scopri i trend, sui piccoli individui segreti e tecniche per scalare la classifica e diventare un vero instagram influencer.

Dopo questa prima fase più tecnica è necessario iniziare a produrre post coerenti con la mission dichiarata nel bio, secondo un calendario di pubblicazioni scandito nel tempo in funzione del tuo piano editoriale personale e del tuo mercato obiettivo. Il timing delle pubblicazioni sarà certamente diverso se ti rivolgi a dei professionisti rispetto a degli studenti di scuola media. Ovviamente è molto più facile diventare instagram influencer lavorando su argomenti di cui si è esperti conoscitori piuttosto che inventarsi professionisti di un argomento del tutto nuovo. La rete offre ormai documentazione di altissimo livello su qualsiasi tipo di contenuto e passare inosservati tra milioni di account (earano 1 miliardo nel 2018) è davvero facile.

Il consiglio più spassionato è quello di seguire corsi e tutorial sul web per affinare le competenze e per scoprire i piccoli segreti che fanno la differenza. Sulla rete ci sono molti corsi validi, se vuoi conoscerne qualcuno scrivici nei commenti e saremo ben lieti di comunicarti quelli che a nostro avviso sono più efficaci per raggiungere subito la quota minima di follower per iniziare a lavorare come influencer.

[Voti: 4    Media Voto: 5/5]

Tag:, , , , ,



Oiluj Moeno




Articolo precedente

Dove guarda il made in Italy? export?

Articolo successivo

I prodotti molisani a domicilio a New York





4 Commenti

su 13 Agosto 2019

Argomenti interessanti; sopratutto se letti con una certa chiave

su 13 Agosto 2019

Bellissimo!! Ma perché non ORGANIZZATE dei corsi a Campobasso?

    su 13 Agosto 2019

    Grazie per il commento, ti abbiamo mandato i link in privato.

su 13 Agosto 2019

Fico, adoro la Ferragni….ma anche la Marcuzzi ehhh



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Altre Storie

Dove guarda il made in Italy? export?

Noi siamo made in italy Il made in italy è certamente la motrice che può trainare il carrozzone Italia fuori dall'empasse...

8 Agosto 2019