Come comprare Azioni Amazon previsioni 2020 quotazione COVID19

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Contents

Comprare azioni Amazon: Come fare Trading, Dove (e se) conviene

Come si possono comprare le azioni Amazon? C’è ancora margine per investire sulla company di Jeff Bezos? Scopriamo come funziona il trading su Amazon, le previsioni e le opinioni

Qualunque investitore moderno vorrebbe possedere nel proprio portafoglio un pacchetto di azioni Amazon. Anche chi ha poca esperienza in finanza conosce il valore dell’e-commerce di Jeff Bezos e si informerebbe volentieri per acquistare qualche titolo.

Hai pensato di comprare azioni Amazon ma non sai come fare? La compravendita del titolo (NASDAQ: AMZN) è disponibile sia su eToro piattaforma di trading senza commissioni oppure in banca o in ufficio postale pagando però delle commissioni non sempre favorevoli (vedremo nel dettaglio i vari metodi).

La domanda più complessa però è un’altra: conviene investire in azioni Amazon? Per tanti comprare quote della società che vale di più al mondo significa fare un investimento sicuro. Parliamo di un’azienda che fattura oltre 200 miliardi di dollari l’anno, che vende al dettaglio oltre 10 milioni di prodotti a un potenziale pubblico che ogni mese supera la popolazione della Russia.

Interessante, non c’è dubbio. Ma gli investimenti in Borsa di un esperto si fanno con altri numeri: prezzo d’acquisto, quotazione azionaria, utili generati e aspettative per il futuro. Si può ancora scommettere sulla compagnia di Bezos? Vediamo nel dettaglio quotazione, costi, come investire e le previsioni.

Trading Amazon: Indice

Azioni Amazon: Quotazione

Amazon.com Inc. (NASDAQ: AMZN) è quotata in Borsa da dicembre 2009 presso il Nasdaq, l’indice newyorkese dei titoli tech. Dopo essere entrata sul mercato con un valore di circa 134 dollari, oggi la quotazione delle azioni Amazon ha superato i 1.700 dollari, dieci volte tanto.

La società, fondata nel 1994, ha sede a Seattle (WA) ma è presente con i suoi vari servizi un po’ in tutto il mondo. La maggior parte del proprio risultato economico proviene da Stati Uniti, Germania e Regno Unito, ma da alcuni anni ha acquisito una forte presenza anche nel nostro Paese (con la divisione Amazon Italia).

Valori di mercato utili per gli investitori:

  • Codice Isin: US0231351067;
  • Codice Alfanumerico: AMZN;
  • Capitalizzazione: 868 miliardi di dollari;
  • Lotto Minimo: 1,00;
  • Fase di Mercato: Negoziazione Continua;
  • Mercato/Segmento: Global Equity Market;
  • Prossime date pagamento utili: 23 aprile 2020.

Andamento 2020

I risultati record fatti registrare da Amazon nella prima metà del 2020 hanno generato fiducia tra gli investitori, facendo volare il prezzo del titolo AMZN fino a 2.000 nel mese di agosto. Il valore attuale delle azioni Amazon (febbraio 2020) fluttua intorno ai 2.130 dollari, e non conosce battute di arresto nonostante gli effetti del Coronavirus in Cina.

Valore azioni Amazon: Grafico interattivo

Qui in basso riportiamo il grafico interattivo con il valore delle azioni Amazon in tempo reale o nelle ore (giorni, mesi, anni) precedenti.

Comprare azioni Amazon in Banca

Gli aspiranti investitori che vogliono diventare co-proprietari del colosso e-commerce possono rivolgersi al loro istituto bancario o alle società di intermediazione mobiliare (SIM).

Per comprare azioni Amazon in Banca bisogna dare ordine all’intermediario di acquistare titoli, recandosi in filiale o attraverso la piattaforma di online banking. In alternativa, si può sempre valutare la possibilità di comunicarlo al proprio consulente finanziario mediante email o al telefono.

Una volta che l’ordine di titoli Amazon viene eseguito, la banca o la SIM preleva l’importo dell’investimento dal dossier titoli, addebita i costi e gli oneri di brokeraggio.

Ogni azionista valuterà la possibilità di vendere i titoli azionari Amazon e disinvestire in ogni momento. Una volta venduto il pacchetto azionario, sul conto titoli verrà accreditato il dividendo, a cui vanno decurtati i costi di brokeraggio e i costi fiscali applicati solo sulle (eventuali) plusvalenze maturate.

Chi dispone di capitali risparmiati può anche valutare la possibilità di investire in fondi che comprendono azioni Amazon, tra cui:

  • Royal London Asset Management;
  • Fidelity Management and Research Company;
  • Vanguard Group;
  • Capital World Investors; BlackRock Funds Advisors;
  • Baillie Gifford.

Comprare azioni Amazon con Poste Italiane

I residenti in Italia possono anche investire in azioni Amazon presso l’ufficio postale e sfruttare il sistema di accesso ai mercati finanziari offerto da Poste Italiane.

Per utilizzare il servizio di trading BancoPosta è necessario:

  • possedere un conto corrente BancoPosta;
  • avere attiva la funzionalità dell’internet banking;
  • aprire un deposito titoli presso la sede postale più vicina.

Una volta abilitato è possibile investire in azioni Amazon accedendo al proprio profilo anche da casa e monitorare da PC l’andamento del valore azionario, decidendo in ogni momento di disinvestire.

Trading online su azioni Amazon

Chi vuole investire piccole somme di denaro in azioni Amazon o vuole farlo da casa e senza pagare commissioni all’intermediario può ricorrere al trading online.

I principali broker di trading permettono di comprare e vendere titoli Amazon anche con pochi soldi (es. 200 euro), sotto forma di asset sottostante o CFD.

Nel primo caso il trader acquista azioni Amazon vere e proprie, senza leva finanziaria e in posizione sempre rialzista. Se hai intenzione di possedere vere e proprie quote del titolo AMZN eToro ti permette di comprare l’asset sottostante.

Il CFD Amazon, invece, è uno strumento derivato che permette di sfruttare la leva finanziaria e acquistare una posizione anche ribassista, cioè speculare sulla perdita del titolo in borsa. Molto interessante, ma anche più rischioso.

Vediamo come fare trading online su azioni Amazon.

  1. Scegliere un broker di trading regolamentato, affidabile e che permetta di investire in titoli Amazon;
  2. Registrarsi gratis compilando il form sul sito;
  3. Aprire un conto demo gratis per prendere confidenza con il trading di azioni Amazon.
  • Leggi la Recensione

    Broker Caratteristiche Apri Conto Demo
    • Conto Demo Gratuito
    • Copia i migliori trader!
    • Licenza CySec
    • Conto Demo Gratuito
    • Piattaforma trading facile
    • Licenza CySec, FCA
    Leggi la Recensione
    • Conto Demo Gratuito
    • 100 € Deposito minimo
    • Licenza CySec
    Leggi la Recensione
    • Conto Demo Gratuito
    • Forex CFD / Criptovalute
    • Licenza CySec
    Leggi la Recensione
    • Conto Demo Gratuito
    • Trading da 10 €!
    • Licenza CySec

    Il vantaggio del trading online è che il costo delle azioni Amazon viene depurato dalle commissioni applicate dall’intermediario. Ogni broker applica i propri spread di acquisto e vendita, ma si tratta di cifre molto più basse rispetto a quelle richieste dalla banca.

    Azioni Amazon: Conviene Investire?

    C’è un motivo se molte persone studiano l’andamento del titolo Amazon in borsa e valutano di acquistare pacchetti di azioni. Milioni di persone comprano sulla piattaforma prodotti e servizi di vario genere più volte al mese, in Italia e in tutto il mondo.

    L’azienda di Bezos lo ha reso l’uomo più ricco del mondo e fa parte delle FANG insieme a Google, Facebook, Netflix e Apple. Quando si valuta un investimento, però, un esperto deve anche analizzare la convenienza, cioè il rapporto che c’è tra il risultato che si ottiene da una scelta in relazione al risultato che si otterrebbe con altre.

    In altre parole: le azioni Amazon sono sicure, considerando che è una società “troppo grande per fallire”. Ma sono un investimento molto o poco redditizio nel 2020? Esistono alternative di mercato migliori?

    Per formulare una valutazione ad hoc sulla convenienza ad acquistare il titolo della società di Jeff Bezos è sempre bene analizzare e studiare attentamente il Profilo societario della quotata. Nel terzo trimestre del 2020, per esempio, gli utili attesi sembrano essere sotto le aspettative e questo sta portando il valore del titolo su un trend ribassista da mesi.

    A questo si aggiungono anche le tensioni internazionali, come la guerra dei dazi prolungata tra Stati Uniti e Cina, e la possibile minaccia della Web Tax che colpirebbe i giganti del web in maniera più severa rispetto all’attuale sistema fiscale.

    Inoltre, se è vero che Amazon è destinata a rimanere tra le migliori aziende al mondo negli anni a venire, bisogna anche tenere in considerazione la concorrenza.

    Azioni Amazon: Opinioni e Previsioni

    Secondo il parere esperto, le azioni Amazon restano un buon investimento nel medio-lungo termine. Il cammino che gli analisti vedono per la società di Bezos è quello di crescita tendenziale, seppur con margini inferiori al decennio appena trascorso.

    Un indizio importante a favore dell’analisi positiva è il target prize delle azioni Amazon, cioè il prezzo a cui gli investitori cederebbero il titolo AMZN. Per il momento questo valore medio rimane intorno a 2.100 dollari, più alto rispetto al valore attuale del titolo. Questo significa che fino a quando il prezzo delle azioni non si avvicinerà a quella soglia, molti investitori avranno interesse a tenere il titolo e riporranno fiducia in quell’investimento.

    Sicuramente il progetto della compagnia di Bezos è quello di imporsi come colosso mondiale in vari settori: intrattenimento (Twitch), food delivery (Deliveroo), mobilità e altro ancora.

    Miglior broker di opzioni binarie 2020:
    • BINARIUM
      BINARIUM

      Il miglior broker di opzioni binarie!
      Allenamento gratuito!
      Ideale per i principianti!
      Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

    D’altro canto però il trend positivo è destinato gradualmente a diminuire di intensità, complice anche l’avvento di nuovi concorrenti forti sul mercato e-commerce. Alibaba Group Holding, per esempio, sta acquistando quote di mercato anche al di fuori della Cina, minacciando gli interessi di Bezos.

    Sul forum di Investing molti investitori già consigliano di guardare altrove, per esempio acquistando quote Alibaba. Molti lamentano perdite anche nei periodi più “caldi” per la società, come il Black Friday, che non ha generato i risultati attesi.

    Diverso invece il discorso per chi fa trading online con azioni Amazon, in cui l’arco temporale è molto breve. In questi casi ci si può anche posizionare in posizione ribassista, o guadagnare su repentini rialzi del titolo durante la giornata.

    Azioni Amazon: aggiornamento 2020

    Gennaio 2020: da fine gennaio il titolo ha subito una impennata considerevole sfondando quota 2.130 punti, continuando il suo cammino di tendenziale crescita che non si arresta ormai da settembre 2020.

    Marzo 2020: la recente diffusione del coronavirus ha riportato in basso il titolo Amazon, con le azioni che sono tornate sotto la soglia dei 1.850 dollari. Crollo del valore o opportunità per entrare sul titolo?

    Trading Amazon – Domande Frequenti

    Trading Amazon è un modo per chiamare l’insieme delle attività di compravendita di titoli azionari Amazon (azioni o CFD). Fare trading su Amazon significa comprare e vendere quote azionarie della società di Bezos, una delle più grandi compagnie mondiali e una delle aziende che attirano maggiormente gli investitori.

    È possibile acquistare titoli Amazon attraverso la propria banca, oppure da casa, registrandosi ad un broker autorizzato.

    Il costo del titolo Amazon corrisponde al suo valore di mercato, che varia in tempo reale durante l’intera seduta giornaliera. Comprando azioni Amazon presso un intermediario i costi tendono a crescere a causa delle commissioni più salate, mentre attraverso le piattaforme di trading online è possibile iniziare a investire in Amazon anche solo con 200 euro.

    Comprare Azioni Netflix: Conviene ancora? Previsioni, quotazione e analisi

    Lo spettacolo di Netflix non va in scena solo in streaming, ma anche in Borsa. Le azioni Netflix hanno performato benissimo in questi anni: quali sono le previsioni per il 2020?

    Netflix è ormai sinonimo di intrattenimento a livello mondiale. Guardiamo regolarmente film e serie TV in streaming e on demand, oppure conosciamo molte persone che pagano l’abbonamento. Il successo di questa società attira non solo gli spettatori, ma anche investitori interessati alle azioni Netflix. Sapevi che il titolo Netflix (NASDAQ: NFLX) è stato quello che negli ultimi 10 anni è cresciuto più di chiunque altro sulla borsa americana (il triplo delle azioni Amazon)?

    Risultato strabiliante, non c’è che dire, ma si sa: i risultati passati non contano niente per i rendimenti futuri. Oggi conviene ancora investire su Netflix? Quali sono le previsioni? Scopriamo insieme e vediamo come si possono acquistare quote del titolo NFLX da casa.

    Azioni Netflix: indice

    Azioni Netflix Oggi

    Netflix Inc (NASDAQ: NFLX) è il gigante americano dello streaming on demand. Tutti noi conosciamo il modello di business della società californiana di Reed Hastings: un abbonamento mensile per accedere a una videoteca di film e serie TV, da guardare a casa o dappertutto.

    In tabella trovi le informazioni fondamentali sul titolo Netflix fornite da Borsa Italiana:

    Codice Isin: US64110L1061
    Codice Alfanumerico: NFLX
    Capitalizzazione: 152 miliardi di dollari
    Lotto Minimo: 1
    Fase di Mercato: Negoziazione Continua
    Mercato/Segmento: Streaming domestico
    Ricavi Netflix attesi 20,16 miliardi di dollari
    Utili per azione (EPS) attesi 4.13$
    Prossime date pagamento utili: 20 aprile 2020

    Netflix fa parte del FAANG, il quintetto dei colossi della rete insieme a Facebook, Amazon, Apple e Google che insieme fatturano quanto un’intera nazione.

    Alla fine del 2020 Netflix contava quasi 160 milioni di abbonati in tutto il mondo, di cui 1.5 milioni solo in Italia. Negli ultimi anni l’azienda sta investendo molto in produzioni originali di successo internazionale, come La Casa di carta o Narcos, e ha stretto una partnership strategica con il colosso della pay-tv Sky consolidando la propria posizione di leadership.

    Dal 2002 Netflix è quotata sulla borsa americana del Nasdaq e alla fine del 2020 il titolo NFLX è stato il più redditizio d’America. Oggi si possono comprare azioni Netflix anche sul listino XETRA, sulla borsa di Buenos Aires, Lima, Vienna e del Messico.

    Come mostra l’immagine, chi ha investito 10.000€ in azioni Netflix nel 2020 a inizio 2020 avrebbe avuto un tesoretto di 454.900 € (+454.9%). Una performance decisamente maggiore anche di Amazon, Google e anche superiore all’impennata della quotazione Tesla.

    Confermerà questo trend di crescita anche nel 2020?

    Azioni Netflix: grafico interattivo

    Qui trovi il grafico interattivo delle azioni Netflix, con l’andamento in tempo reale e lo storico dei prezzi degli ultimi dieci anni.

    Azioni Netflix dividendo

    Nonostante sporadiche e leggere battute di arresto, Netflix continua a espandere il proprio business e il suo fatturato di trimestrale in trimestrale. I risultati economici battono le previsioni da molto tempo, e questo è il motivo principale che sta alla base della crescita del titolo Netflix.

    Insieme al fatturato cresce naturalmente anche il dividendo delle azioni Netflix, che al momento (marzo 2020) è fissato a 4,13 $ ad azione, una cifra assolutamente interessante.

    Netflix paga i dividendi?

    Il problema delle azioni Netflix, però, è che la società ha scelto di non remunerare i suoi azionisti pagando il dividendo. Non lo hai mai fatto dal 2002, e nessuno sa se il consiglio di amministrazione cambierà idea in futuro (come hanno fatto recentemente Apple o Cisco).

    Per il momento, quindi, Netflix non è un titolo da acquistare se sei a caccia di dividendi.

    Azioni Netflix: Previsioni 2020

    Come già accennato, il titolo Netflix ha dato le migliori soddisfazioni agli investitori nel decennio passato. Dopo un successo così strepitoso, però, molti forum di finanza si chiedono se la striscia di risultati positivi continuerà ancora e soprattutto per quanto.

    L’inizio del 2020 per Netflix è difficile da decifrare. I dati parlano di una continua crescita del colosso dello streaming, ma la diffusione del coronavirus non ha risparmiato neanche uno dei titoli che sembrava immune (molte più persone sono chiuse in casa a guardare la TV). Tempesta passeggera o vento di recessione?

    Senza contare i vecchi concorrenti che affilano le armi e i nuovi giganti che si preparano a entrare nel mercato dello streaming. Analizziamo più da vicino la situazione e proviamo a fare qualche semplice previsione.

    Netflix e coronavirus

    La propagazione del virus COVID-19 si è abbattuta nelle settimane di marzo sull’economia europea e americano facendo precipitare le borse come non accadeva dal 2008. Anche il prezzo delle azioni Netflix è calato trascinato in basso dai timori del coronavirus, anche se in maniera meno marcata rispetto agli altri grandi giganti tech (NVIDIA, Apple, ecc.).

    Al di là del fisiologico ribasso (molti hanno venduto per un panico generale), il business di Netflix potrebbe addirittura beneficiare del coronavirus. La situazione attuale, infatti, sta costringendo milioni di persone (studenti, pensionati, lavoratori) a osservare una quarantena nelle proprie case. Risultato: guarderanno più film e attiveranno più abbonamenti.

    La prossima trimestrale, prevista per il 24 aprile 2020, smentirà o confermerà questa ipotesi condivisa da molti esperti. Ma per allora bisognerà aver investito in azioni Netflix.

    Come Comprare Azioni Amazon [2020]

    Marzo 12, 2020 by Redazione

    Sono tantissimi i trader che, ogni giorno, decidono di comprare azioni Amazon e di puntare su un colosso tech che non conosce rivali. Se stai pensando di fare questa scelta anche tu, la guida che abbiamo preparato può aiutarti a orientarti con maggior consapevolezza. Contiene infatti alcuni consigli tanto semplici quanto importanti per fare trading sulle azioni Amazon.

    Troverai inoltre informazioni su Piattaforme di Trading come eToro (clicca qui per il sito ufficiale) che è uno dei migliori per comprare azioni Amazon in sicurezza e senza pagare nessun tipo di commissione (zero costi garantiti). Tra l’altro eToro consente addirittura di copiare automaticamente quello che fanno i migliori investitori (e comunque è molto semplice e intuitivo)

    Come puoi vedere, abbiamo messo a punto anche un indice. Grazie ad esso, potrai scegliere e approfondire gli argomenti che ti interessano maggiormente.

    Migliori Piattaforme per comprare azioni Amazon

    Ecco una lista completa di Broker certificati, quindi totalmente affidabili, dove poter comprare azioni Amazon senza commissioni fisse e con le migliori condizioni di mercato.

    Social Trading (Copia i migliori)

    Semplice ed intuitivo

    Leva fino a 400 per trader professionisti

    Metatrader 4 disponibile

    Demo Gratuita Illimitata

    Deposito minimo basso

    Quotazioni in tempo reale azioni Amazon

    Il grafico qui sopra mostra le quotazioni in tempo reale delle azioni Amazon.

    Comprare azioni Amazon in banca: conviene ancora?

    Fino a qualche anno fa, chi voleva comprare azioni Amazon o investire sui titoli di altri colossi si recava in banca o affidava il compito a un libero professionista esperto. Con l’avvento del trading online, questi equilibri sono cambiati. Oggi come oggi, infatti, possiamo operare su asset come azioni, criptovalute e indici di Borsa – giusto per citarne tre – direttamente dal nostro laptop o dal telefono con le apposite app. Dato per assodato questo aspetto, è il caso di chiedersi come operare.

    L’acquisto effettivo dell’azione è ancora la strada più conveniente? La risposta è no! Per quale motivo? Prima di tutto perché le azioni Amazon sono estremamente volatili. Acquistare il titolo vero e proprio può quindi risultare rischioso per il capitale.

    Comprare azioni Amazon: I vantaggi dei CFD

    Come è quindi meglio operare? Considerando i vantaggi dei CFD (Contracts for Difference). Questi strumenti derivati, realtà da una ventina d’anni ma divenuti popolari solo con l’esplosione del trading online, consentono di fare trading sulle azioni Amazon – ma anche su altri asset – replicando il loro andamento. L’utente guadagna dalla variazione di prezzo dell’asset stesso.

    Un vantaggio che ti risulterà subito chiaro è la tutela dalla volatilità. Con il CFD, infatti, non si acquista l’azione in sé, ma un suo derivato. Un secondo aspetto positivo riguarda la convenienza. I CFD, infatti, prevedono lo spread come unico onere economico. Non viene applicata alcuna commissione.

    Il principale pro dei CFD è però un altro e riguarda la possibilità di guadagnare anche quando l’asset perde quota. Quello che deve fare il trader, inatti, è azzeccare l’andamento dell’asset stesso aprendo la posizione giusta tra long e short. Sì, hai capito benissimo: con i CFD è possibile guadagnare anche se le azioni Amazon vanno al ribasso, il che risolve definitivamente qualsiasi problematica legata all’acquisto effettivo dell’asset.

    L’utilizzo della Leva finanziaria

    I CFD sono prodotti a leva, il che significa che, utilizzandoli, è possibile esporsi sul mercato con una cifra più alta rispetto a quella del deposito. Bisogna stare molto attenti, in quanto lo spread amplifica sia i guadagni, sia le perdite.

    Risulta quindi utile familiarizzare con i meccanismi di stop loss, grazie ai quali è possibile indicare al broker il momento migliore per arrestare le perdite.

    Comprare azioni Amazon con eToro

    eToro è una piattaforma semplicissima da usare, anche per chi non ha mai comprato azioni online. Comprare azioni Amazon con eToro è semplicissimo e conveniente.

    E’ completamente gratuita e non applica commissioni. Tra i vantaggi principali di eToro c’è la possibilità di copiare, in modo completamente automatico, quello che fanno gli altri investitori.

    Molti principianti usano eToro per trovare i migliori investitori e poi replicano automaticamente tutte le loro operazioni. In questo modo possono ottenere profitto da subito e possono anche imparare osservando quello che fanno i migliori.

    Inoltre, le performance di molti di questi Top Trader sono davvero eccellenti. Non a caso, sono professionisti qualificati del settore con anni di esperienza alle spalle.

    Ecco un esempio dei rendimenti che offrono:

    Questa opportunità è disponibile anche su conto Demo, sarà quindi possibile testare questo servizio in modo gratuito e senza nessun vincolo.

    Per iniziare subito, ecco il Link:

    Comprare azioni Amazon con Trade.com

    Trade.com è un’opzione eccellente per chi vuole comprare azioni Amazon senza il rischio di fregature e senza pagare commissioni. E’ particolarmente indicata per i principianti visto che la piattaforma è molto intuitiva.

    Chi vuole si può fare anche seguire al telefono da un vero esperto di azioni che offre consigli e indicazioni veramente utili per andare a colpo sicuro. Un vero supporto che ci guida passo dopo passo negli investimenti, in tempo reale e con grande professionalità.

    Servizio molto apprezzato soprattutto dai Trader principianti, è uno dei punti di forza di Trade.com. Inoltre, ricordiamo anche in questo caso l’opportunità di iniziare da un conto Demo dove operare con denaro virtuale, senza nessun rischio.

    Previsioni Azioni Amazon

    Quando si parla di comprare azioni Amazon, è necessario farsi qualche domanda sull’andamento futuro dei titoli, anche solo per capire bene con cosa si ha a che fare. Fare previsioni sull’andamento di un titolo in Borsa è il modo migliore per garantirsi profitti elevati.

    A tal proposito, possiamo dire che Amazon è uno dei player aziendali più interessanti al mondo. Il colosso, celebre soprattutto per essere il primo marketplace al mondo, ha il suo quartier generale negli USA, a Seattle per la precisione. Nel corso degli anni, però, è riuscito a consolidare una presenza importante anche nel Vecchio Continente.

    Negli ultimi tempi, Amazon ha guadagnato non poco terreno rispetto ai suoi concorrenti, ottimizzando diversi aspetti e focalizzandosi in particolare sulla standardizzazione delle procedure.

    Nonostante la recente esplosione, si possono comunque individuare diverse realtà che possono essere incluse tra i concorrenti di Amazon. In questo novero troviamo Apple Inc., Barnes & Noble Inc., Columbia House Company e diverse altre realtà aziendali di primaria importanza.

    Azioni Amazon e coronavirus

    Inevitabilmente anche le azioni Amazon hanno risentito degli effetti negativi scatenati dal covid-19 sui mercati. La paura generalizzata ha causato un brusco stop alle economia nazionali, con una conseguente contrazione della tradizionale attività di import/export.

    Di conseguenza, anche il titolo AMZN ha subito un brusco calo. Tuttavia, già in questi giorni sta reagendo bene provando a recuperare il terreno perso. Anche gli analisti sono pronti a scommettere su Amazon, per alcuni semplici motivi:

    • Ruolo di Leader nella logistica globale

    Con sempre più famiglie in quarantena forzata, le attività di Amazon legate alla logistica non potranno che aumentare, dal momento che acquistare online sarà l’unica opzione disponibile.

    Grazie ad una buona offerta di video on-demand, anche il segmento Video potrebbe dare una buona spinta al titolo Amazon già nell’immediato. Le famiglie potrebbero scegliere di sottoscrivere l’abbonamento Prime per effettuare acquisti e vedere Film o serie tv.

    Insomma, due tre le poche cose permesse ai tempi del Coronavirus.

    Principalmente per questi motivi gli analisti del Desk di eToro si aspettano un rialzo del titolo già nel medio termine.

    Amazon e le sue Partnership

    Parlare di Amazon e dei numeri del suo successo vuol dire considerare anche le numerose partnership. Giusto per fare qualche esempio, ricordiamo quella con Ford, finalizzata alla messa a punto di un dispositivo utile per controllare l’auto a distanza.

    Tra le altre, citiamo anche quella con Samsung. Risalente al 2020, ha come obiettivo al diffusione di contenuti attraverso apparecchi televisivi 4K. Come non parlare poi della partnership con Nintendo? Di carne al fuoco, come si suol dire, ce n’è tantissima!

    Tornando un attimo al nodo specifico delle azioni, ricordiamo che Amazon è quotata sui mercati dal 1995 e inclusa nel calcolo dell’indice di Borsa Nasdaq. Il colosso di Seattle rappresenta uno degli attivi più interessanti per i trader di tutto il mondo, con un volume d’affari che sfiora i 40 miliardi di dollari annui. Come già detto, gli ultimi anni sono stati a dir poco positivi. Per diverse volte, Amazon è riuscito a superare del 40% gli utili dell’annata precedente.

    Risollevatosi in maniera eccelsa dalle criticità successive all’esplosione della bolla di Internet (siamo nel 2006), Amazon ha una capitalizzazione borsistica che nel 2020 ha superato i 500 miliardi di dollari. La società, come già detto, viene presa in considerazione in sede di calcolo del Nasdaq 100, uno degli indici di Borsa più importanti del mondo.

    Comprare azioni Amazon: La sua storia recente

    Per fare efficaci previsioni sul suo andamento in Borsa, è importante considerare anche alcuni avvenimenti economici che, dal 1998 ad oggi, hanno segnato il percorso di Amazon. Molto importante è per esempio l’acquisto, risalente al 1999, dei siti accept.com ed exchange.com. Nello stesso anno, il colosso fondato d ha formalizzato l’acquisto di Alexa.

    In anni più recenti – siamo nel 2008 – Amazon ha invece acquistato Audible.com e l’anno successivo il portale di scarpe Zappos. Nel 2020, ha consolidato la presenza in Medio Oriente comprando Souq, società che si occupa di distribuire servizi internet. L’anno prima, invece, il colosso di Bezos ha annunciato un progetto che, nel breve termine, potrebbe portare alle consegne con i droni, abbattendo i tempi fino a massimo 30 minuti.

    Sempre al 2020 risale l’annuncio dell’apertura del primo supermercato senza casse, un progetto ancora in fase di testing e, ora come ora, riservato solo ai dipendenti dell’azienda di Seattle. Idea nata per fare concorrenza a Walmart, è ancora in fase di sviluppo.

    Amazon: principali prodotti e servizi

    Nell’ambito delle previsioni sull’andamento delle azioni Amazon e di un’analisi completa delle caratteristiche della società, à bene passare in rassegna i principali prodotti e servizi del colosso. Il principale punto di riferimento è senza dubbio il marketplace.

    Il sito ufficiale di Amazon, tra i più visitati al mondo, permette a venditori sia business sia consumer di proporre al mercato i propri prodotti. Come ben si sa, l’azienda monetizza chiedendo una commissione su ogni articolo venduto, ma anche dagli oneri fissi di gestione. Fondamentale a tal proposito è il servizio Amazon Prime che, a fronte di un pagamento mensile, consente di usufruire di spedizioni gratuite in un giorno (vale solo per alcuni prodotti).

    Degno di citazione è anche il business dedicato agli e-book e la commercializzazione di licenze letterarie. Un’altra pietra fondamentale del mondo Amazon è il servizio Amazon Video, che è stato lanciato nel 2020.

    Alla luce di questo aspetto, Amazon ha concretizzato dei numeri molto interessanti. Giusto per fare il punto della situazione sulle performance degli ultimi anni, ricordiamo che i titoli del gruppo hanno guadagnato il 56% dal 2020 al 2020. Nei primi 5 mesi del 2020, le azioni Amazon sono cresciute del 33%.

    Il 2020, prima del Coronavirus, Amazon aveva posto le basi per toccare i $2.000/azione. Obiettivo centrato ad inizio 2020 a seguito di una straordinaria marcia rialzista, interrotto solo dalla brusca flessione globale causata dal covid-19.

    Amazon: Previsioni di rialzo futuro

    Il colosso di Jeff Bezos, a diversi anni dalla sua fondazione, continua a guadagnare in Borsa come se fosse un titolo emergente. Il rialzo in questione potrebbe non finire. I motivi del successo sono diversi. Innanzitutto, Amazon è un colosso guidato dal suo fondatore. Bezos ha fondato Amazon nel lontano 1994 e ancora oggi ne è CEO, il che costituisce un aspetto senza dubbio positivo per le performance dell’azienda.

    Un altro aspetto da considerare riguarda il fatto che Bezos possiede molte azioni del gruppo. Complessivamente, si parla di più di 78 milioni di dollari. Torna ancora la figura del CEO, che ha tutto l’interesse di far prosperare l’azienda visto che ne possiede quasi il 20%.

    Amazon, inoltre, si distingue tra i colossi tech per la qualità del customer care, oltre che un gruppo in grado di arginare i competitor con una rete di evasione ordini che non conosce rivali al mondo.

    Comprare azioni Amazon: Il modello di Business

    Da citare è anche il modello di business orientato alla crescita. Amazon si basa infatti sulla fidelizzazione e su aspetti come il già ricordato customer care, che convincono i clienti a non rivolgersi ai competitor.

    Tutto questo va associato a una continua crescita dell’e-commerce negli USA e non solo. Negli ultimi 7 anni le vendite online sono più che raddoppiate. Si tratta di uno scenario dove il colosso di Bezos, sempre pronto ad aprirsi a nuovi business, ha ottenuto una posizione di supremazia e monopolio, scenario che rende molto interessante la scelta di investire sulle sue azioni.

    Altri consigli pratici

    Abbiamo visto poco fa che comprare azioni Amazon non rappresenta la soluzione più conveniente. Tenendo fermi i vantaggi dei CFD, è il caso di citare alcuni indicatori molto utili. Tra questi, è il caso di citare la pubblicazione dei risultati del gruppo, sulla cui base il valore dei titoli può perdere o guadagnare quota.

    Un altro aspetto da tenere d’occhio riguarda il lancio di nuovi prodotti/servizi, situazioni che influiscono notevolmente sullo stato di salute dei titoli. Un ultimo consiglio è quello di considerare la tendenza generale del Nasdaq. Da non scordare, però, è che aspetti come la contraffazione dei brevetti e la fluttuazione del tasso di cambio possono influire sia sulla fiducia degli investitori, sia sulla redditività del gruppo.

    Da queste semplici dritte possiamo trarre alcun conclusioni. Prima di tutto che, per comprare azioni Amazon in maniera davvero utile ai risultati di trading, è necessario non perdere di vista le principali notizie relative alla società di Jeff Bezos. In secondo luogo che ci sono davvero tanti motivi per puntare sulle azioni del colosso di Seattle!

    Detto questo, è possibile entrare nel dettaglio delle caratteristiche di uno dei broker migliori per operare, ossia eToro.

    Comprare azioni Amazon con eToro

    Un’altra opzione molto valida per comprare azioni Amazon senza pagare commissioni è rappresentata da eToro. Si tratta di un broker veramente sicuro e affidabile, uno dei migliori in assoluto a livello europeo. eToro offre un’interfaccia semplice ed intuitiva per operare su azioni (tutte le principali azioni mondiali), materie prime, valute, criptovalute.

    Insomma, stiamo parlando di un broker di fama internazionale, marchio registrato e garantito da numerosi enti Europei. Tutti questi aspetti rendono il broker ancora più sicuro. Attenzione: questo non vuol dire che operando su eToro si abbiano guadagni assicurati! Gli utenti che scelgono questo broker per comprare azioni Amazon sono tutelati da truffe e furti di dati, ma devono comunque destreggiarsi con le strategie di trading per ottenere buoni risultati.

    Investire con i contratti CFD

    Operare su eToro è molto semplice ed intuitivo. Basta digitare il nome dell’asset nella parte alta per vedere apparire il riferimento per il proprio trading online, in questo caso le azioni Amazon.

    Nell’immagine qui sopra, puoi infatti vedere l’interfaccia di base. Ovviamente, è anche presente una sezione specifica con grafici ed indicatori per operare con la massima professionalità.

    Come già detto, ci vuole davvero poco per aprire il conto con denaro reale. Per effettuare il deposito, è possibile utilizzare diverse modalità, come per esempio la carta di credito VISA/Mastercard, il bonifico bancario e i portafogli elettronici Paypal. I soldi in questione vengono custoditi su conti distinti rispetto a quelli ufficiali del broker, nel pieno rispetto delle normative ESMA.

    Investire in modalità automatica

    Il punto forte di eToro è la possibilità di copiare, automaticamente e senza costi, tutte le operazioni dei migliori investitori. Grazie al sistema brevettato Copytrader è possibile individuare i migliori trader a livello mondiale e quindi copiare tutte le loro operazioni. Effettivamente basta un semplice click per cominciare a replicare tutte le operazioni di un Popular Investor (così sono chiamati i trader con i profitti più alti e con più seguaci).

    Il vantaggio di utilizzare eToro per comprare azioni Amazon o per fare trading su qualunque altro asset finanziario è duplice
    : da una parte è possibile ottenere da subito risultati positivi, dall’altra è possibile imparare osservando quello che fanno i migliori trader del mondo.

    Trade.com: perché sceglierlo per il trading azioni Amazon

    Quando si decide di comprare azioni Amazon speculando sulle variazioni di valore del suddetto asset, Trade.com è un broker che va assolutamente preso in considerazione. Quali sono i motivi del suo successo? Ricordiamo innanzitutto che rappresenta il principale fornitore di CFD al mondo. Online dal 2008, questo broker è sicuro e semplice da utilizzare.

    Tra le sue caratteristiche principali, è il caso di ricordare la licenza Cysec. Si tratta di un aspetto fondamentale, che garantisce la massima sicurezza a chiunque scelga questo broker per il proprio trading online sulle azioni Amazon, ma anche su altri asset. Si può infatti operare anche su criptovalute, indici di Borsa, materie prime e altri asset. Fondamentale è anche controllare la presenza dell’autorizzazione da parte della Consob. Se non ci sono riferimenti in merito, è il caso di chiudere tutto e cambiare riferimento.

    Il Conto Demo per fare pratica

    Tra i vantaggi di questa piattaforma è da ricordare la possibilità di aprire il conto demo. Grazie ad esso, si riesce a impratichirsi con le caratteristiche del broker senza bisogno di rischiare il capitale. Il conto demo è gratuito e illimitato.

    Questo non significa che si possa considerare un’opzione perenne. Dopo un paio d’ore di utilizzo, è infatti consigliabile aprire il conto con denaro reale. In questo modo, si riesce a fare esperienza della vera natura del trading online, contraddistinta da un rischio ineliminabile.

    Per aprire un conto con denaro reale con Trade.com basta un deposito minimo di 100 euro. La piattaforma in questione, infatti, è un broker market maker. Ciò significa che è possibile iniziare a fare trading online con una somma molto contenuta. A questo punto, però, è il caso di iniziare a capire come aprire il conto demo.

    La sua apertura è questione di pochi minuti. Si comincia accedendo alla piattaforma. Sulla home si può poi trovare il pulsante “Inizia a fare trading adesso”. Bisogna cliccarci su, per poi atterrare su una pagina che consente di scegliere tra conto demo e conto con denaro reale. In fondo alla suddetta pagina, si può trovare il link che permette di scaricare l’app del broker, disponibile per dispositivi iOS e Android. Ovviamente bisogna cliccare sull’icona dedicata all’apertura del conto demo.

    Comprare azioni Amazon: Opinioni

    Le azioni Amazon sono particolarmente amate dai principianti del trading perché chi ha investito anche solo 1.000 euro al momento giusto ha potuto ottenere un profitto superiore al milione di euro.

    Sono moltissimi, quindi, i principianti del trading che pensano che le azioni Amazon siano destinate a crescere per sempre.

    Purtroppo non è così: nessun titolo finanziario può crescere sempre, nemmeno quello di una macchina che macina profitti come Amazon. Lo stesso Jeff Bezos, in una riunione riservata registrata da un partecipante in modo abusivo, ha ammesso che Amazon potrebbe entrare in crisi entro i prossimi 30 anni.

    E’ un problema questo per chi fa trading su azioni Amazon? Assolutamente no, anzi, anche la discesa del titolo può essere un’eccellente occasione di guadagno.

    Come? Ovviamente mediante la vendita allo scoperto. Tutti i migliori broker CFD consentono infatti sia di comprare Azioni Amazon che di venderle allo scoperto. La vendita allo scoperto è un’operazione speculativa che genera profitti quando il valore di un titolo diminuisce.

    Purtroppo molti principianti ignorano questa possibilità e quindi rinunciano a questa occasione di profitto. Per questo motivo, consigliamo sempre di scaricare questa ottima guida gratuita che spiega, in modo semplice e pratico, tutte le occasioni di guadagno che si possono generare con il trading online.

    Comprare azioni Amazon senza commissioni

    Qual è il costo per comprare azioni Amazon? Se si sceglie di operare con un broker che non applica commissioni, il costo è zero. I migliori broker CFD di cui abbiamo parlato in questo articolo operano sempre senza applicare alcun tipo di commissione o di costo fisso.

    Qui sotto la tabella con l’elenco dei migliori broker senza commissioni con cui è possibile comprare azioni Amazon:

    Miglior broker di opzioni binarie 2020:
    • BINARIUM
      BINARIUM

      Il miglior broker di opzioni binarie!
      Allenamento gratuito!
      Ideale per i principianti!
      Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

    Like this post? Please share to your friends:
    Opzioni binarie: vero o falso?
    Lascia un commento

    ;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: