Come aprire e chiudere una posizione sulle 60 secondi e gestire al meglio la sfera emotiva

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Come aprire e chiudere una posizione sulle 60 secondi e gestire al meglio la sfera emotiva

Piattaforma di trading e fissazione di alcune regole per la gestione del tempo, sono due elementi molto importanti laddove l’obiettivo sia di eseguire un trading veloce e aprire e chiudere una posizione nel giro di un minuto, senza tralasciare anche una gestione della sfera emotiva coinvolta in tali operazioni.

La piattaforma di trading per una migliore gestione del tempo sulle opzioni a 60 secondi

La piattaforma di trading, permette di gestire tutti gli ordini aperti, in virtù di una programmazione dell’investimento sulla base dello storico delle operazioni e di nuovi obiettivi nel breve termine, ma deve essere ben controllata anche con la fissazione di alcune regole per un maggiore controllo anche della sfera emotiva coinvolta. Con il trading veloce, infatti, i prezzi tendono a cambiare molto velocemente e da qui la bravura del trader nel sapere individuare il tutto nell’ottica di un investimento con le opzioni a 60 secondi.

Bravura, che deve essere supportata anche da una buona offerta del broker nel permettere al trader di valutare velocemente le condizioni di mercato e inserire il relativo ordine per guadagnare online. A tal proposito, potrebbe essere utile fissare un punto di partenza dalla piattaforma di trading e sulla fase di creazione di un ordine, partendo da una prima fase di studio del mercato e successiva programmazione dell’investimento.

Come? Scegliendo un broker con una piattaforma di trading che permetta di gestire un ordine soprattutto in riferimento a quattro importanti elementi come presenza delle opzioni a 60 minuti (ed eventuale possibilità di poter selezionare inizialmente anche delle scadenze maggiori ma sempre nel lungo termine) asset più volatili (come quelli valutari) trade minimi (in modo da inserire anche più ordini della giornata) e conferma dell’ordine. In questo modo, il trader ha già una prima base su come poter investire sulle 60 secondi e per studiare al meglio il mercato anche in ottica di programmazione. Per maggiori dettagli su tale fase, leggi qui: Creazione di un ordine e fase di studio del mercato per una programmazione del trading binario.

Dal controllo della sfera operativa alla gestione delle emozioni

Laddove il trader abbia un buon controllo della sfera operativa (e della piattaforma di trading) e sia in grado di inserire e gestire un ordine nel breve termine, è pronto ad investire anche su un secondo elemento molto importante per il trading veloce: il controllo del fattore emotivo. Si tratta in questo caso, di affidarsi a tecniche note come trading system, ossia regole operative da adottare nel caso di variazioni del mercato e con una attitudine del trader su rigore e disciplina del rispetto di tali regole e per non farsi coinvolgere dal fattore emotivo.

Il tempo per operare su tali opzioni, infatti, è molto limitato e non sempre è possibile valutare ogni singolo aspetto dell’investimento in modo razionale una volta aperta la posizione, da qui l’importanza di fissare in anticipo un trading system e non vanificare la capacità del trader di saper operare sulla piattaforma e gestire più ordini nel breve termine nella stessa giornata. Per maggiori dettagli, clicca qui: Trading system per guadagnare con le opzioni controllando il fattore emotivo.

3 dritte per gestire un ordine sulle opzioni a 30 secondi

Gestire un ordine sulle opzioni a 30 secondi, comporta innanzitutto una buona preparazione del trader nel saper esaminare le principali dinamiche di mercato e individuare per tempo i momenti di alta volatilità di un asset. Nello stesso tempo, richiede anche di aver acquisito una buona familiarità sui servizi del broker per eseguire il tutto in tempi molto veloci con un conto demo, piattaforma di trading e formazione su analisi di mercato e migliori strategie.

Partire da una prima gestione sulle 60 secondi per una maggiore esperienza e pratica sul trading veloce

Una prima dritta per gestire tali scadenze, è di avviare una buona pratica sul come aprire e chiudere una posizione sulle 60 secondi e gestire al meglio la sfera emotiva, in modo da disporre di un tempo maggiore, ma comunque nel breve termine, per capire tutto ciò che può intervenire in tali operazioni. Ad esempio, la piattaforma di trading è importante per una migliore gestione del tempo e per avviare la prima fase di studio del mercato sugli asset più volatili con più strumenti messi a disposizione dello stesso broker (come grafici e calendario economico) e gestire le emozioni coinvolte in un trading veloce come la resistenza allo stress sui cambiamenti improvvisi del mercato.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

E’ importante, inoltre, anche poter disporre di una maggiore pratica sulla gestione di operazioni veloci e di formazione. Rispetto al primo punto, un conto demo è quello che permette di raggiungere al meglio tale scopo, mediante sia l’utilizzo di quella che è la piattaforma di trading presente nel proprio broker e sia per un passaggio più graduale dalla gestione consigliata di operazioni a 60 secondi a nuove operazioni a 30 secondi. Mentre rispetto al secondo punto, è la formazione gratuita del broker che può fare la differenza, soprattutto laddove piena di materiale per garantire al trader l’acquisizione delle più importanti nozioni per le analisi di mercato e per improntare le strategie più indicate per un trading con le opzioni a 60 secondi.

Su quali broker poter puntare per la gestione di un ordine con le opzioni a 30 secondi?

La scelta del broker, infine, è una ulteriore dritta che può essere considerata in virtù di gestione di ordini sulle opzioni veloci e di tipologie ancora più specifiche come le 30 secondi. Quali sono i migliori broker su tali tipologie? Ad esempio, 24Option, che presenta una piattaforma di trading con una gestione graduale delle scadenze mediante la presenza di ben 4 formati:

  • Trading a 5 minuti.
  • Trading a 2 minuti.
  • Trading a 60 secondi.
  • Trading a 30 secondi.

E servizi come calendario economico e segnali di trading da poter selezionare sempre dal medesimo pannello. Il materiale didattico invece, è gratuito e improntato su utili risorse per analizzare il mercato (soprattutto in formato video) di tante strategie da poter ben adattare ad un trading veloce e un conto demo per la pratica dei suoi trader in merito alla gestione di un ordine sulle opzioni a 30 secondi. Vuoi conoscere più nel dettaglio tali servizi? Leggi qui: Come investire nelle opzioni a 30 secondi con il broker 24Option. Mentre per procedere direttamente all’iscrizione, ecco il link per il modulo registrazione 24Option, al quale far seguire un primo deposito di 250 dollari.

4 passi per iniziare con le opzioni binarie, scegliere il broker e guadagnare online

Tante sono le offerte e i broker attualmente presenti per il trading con le opzioni binarie e che sulla carta sembrano offrire tutto ciò che occorre per iniziare. Tuttavia, è necessario eseguire anche una buona scrematura di tali offerte con una selezione solo delle migliori, per iniziare e guadagnare con le opzioni binarie con servizi realmente competitivi, soprattutto nel caso del primo trading.

Regolamentazione e formazione per la ricerca di broker autorevoli sulle opzioni binarie

Quali sono i principali passi per iniziare con le opzioni binarie, scegliere il broker e guadagnare online? Noi ve ne suggeriamo quattro:

  • Regolamentazione, ossia che il broker dal quale iniziare rispetti tutte le principali normative per offrire i servizi finanziari per le operazioni di trading online con le opzioni binarie. In particolare facciamo riferimento alla direttiva Mifid e al rilascio di licenze come Consob e Cysec da parte degli organi finanziari. Questi ultimi, infatti, prima di rilasciare le suddette licenze, hanno eseguito degli attenti controlli su quanto offerto dal broker per investire on line e continuano anche dopo il rilascio di tali licenze ad eseguirli, in modo da offrire la massima tutela ai suoi iscritti. Tale passo, inoltre, è molto semplice da attuare, in quanto tutti i principali broker inseriscono queste informazioni nella home o in pagine specifiche di presentazione.
  • Formazione, ossia che il broker dal quale iniziare, punti non solo a fare investire il trader sulle opzioni binarie ma anche a formarlo. Si tratta in questo caso, di risorse spesso gratuite come video, ebook o webinar e in cui i trader principianti ed esperti vengono formati su come negoziare le opzioni binarie. In altri casi, inoltre, sono presenti anche formazioni più specifiche all’atto dell’apertura di conti premium.

Vuoi cominciare ad approfondire questi due importanti passi per iniziare con le opzioni binarie e scegliere il broker? Leggi qui: Regolamentazione e formazione di broker autorevoli sulle opzioni binarie.

Conto demo e conto reale per iniziare con le opzioni binarie puntando alla sfera operativa

Tra i passi per iniziare con le opzioni binarie, scegliere il broker e guadagnare online, particolare attenzione deve essere posta anche sulla sfera operativa e in una tipica scelta tra conto demo e conto reale. Il conto demo, laddove presente, è una ottima opportunità per iniziare il trading online con le opzioni binarie, in quanto permette di eseguire delle vere operazioni su quella che sarà la futura piattaforma di trading da utilizzare.

Di conseguenza, l’iscritto potrà contare su una fase di simulazione delle principali operazioni con le opzioni binarie, mettere alla prova la propria preparazione e passare al conto reale solo quando realmente pronto ad investire i suoi capitali. Un conto reale, invece, deve rispettare tra i suoi requisiti quello di un facile accesso e permettere mediante un deposito minimo con cifre non troppe alte dal punto di vista di un impegno economico, di poter iniziare ad investire con le opzioni binarie e nello stesso tempo di poter ottenere anche formazione e supporto alle analisi direttamente dal proprio broker. Vuoi approfondire anche questi due importanti passi per iniziare con le opzioni binarie e scegliere il broker? Leggi qui: Primi passi opzioni binarie: Conto demo o conto reale.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Opzioni binarie: vero o falso?
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: