Bitcoin truffa o verita come investire in Bitcoin esperienze critiche

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Bitcoin truffa o realtà affare: come investire in Bitcoin [guida]

Le criptovalute sono molto popolari in questo periodo e molti si stanno domandandosi se è il bitcoin truffa o verità affare con esperienze e critiche.

Quello che è di certo vero è che chi si avvicina per la prima volta a questo mercato non ha ancora capito bene come funzionano le criptovalute e molti se ne approfittano proponendo i più disparati metodi che potrebbero farti diventare ricco magari anche in una notte!

Ma allora il bitcoin è una truffa? O funziona veramente? Ci si può fidare del bitcoin? Come si fa a guadagnare con il Bitcoin? Cerchi una risposta a la bufala del bitcoin?

Queste sono solo alcune delle domande che molti si fanno quando ci si avvicina per la prima volta alle criptovalute.

Come sempre la verità su quasiasi fatto che si legge in internet è vero a metà. Cioè ci sono moltissime truffe che girano in internet legate al Bitcoin e bisogna sapere bene come scovarle, come conoscerle e come evitarle.

Quindi se ti stai domandando se il Bitcoin truffa o verità affare allora sei già a un buon punto.

Stai mettendo in discussione quello che leggi in Internet e lo spirito critico è il migliore approccio possibile per scoprire la verità dietro ai favolosi metodi che potrebbero farti ricco anche in una notte!

Chi ha comprato Bitcoin qualche anno fa ha veramente fatto il colpaccio! Ora è milionario proprio perchè ha saputo comprare bitcoin al momento giusto e scambiarlo in euro o addirittura comprando case!

Come dicevamo le criptovalute non sono controllate da dalle autorità centrali e questo può portare a confondere un po’ le idee e i malcapitati possono essere allettati da offerte impossibili che ovviamente devono essere catalogate per quello che sono: Bitcoin truffa!

Una delle truffe che sta circolando in internet è il Bitcoin Code, dove un tale impostore chiamato Stefano Savarese dice che con un robot inventato da lui puoi diventare ricco in 24 ore!

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Una delle più grandi truffe che sono accadute negli ultimi anni poi è stata quella legata al MT. GOX che altro non era che un bitcoin exchange , cioè una borsa in cui venivano scambiati i bitcoin.

Nel lontano 2020 questa era l’unica borsa in cui transitavano quasi tutte le criptovalute e un bel giorno sono spariti qualcosa come 360 milioni di dollari.

Si pensò addirittura che il bitcoin fosse arrivato al capolinea e invece è vivo e vegeto e continua a salire in quotazione.

Altre truffe poi sono nate e denunciate alle autorità.

Ricordiamo per dovere di cronaca:

È nato addirittura un sito web chiamato Truffacoin.com che ha iniziato dopo le nostre denunce a classificare e raccogliere tutte le truffe che sono nate e crescono ogni giorno a danno delle vere criptovalute.

Spesso e volentieri queste bitcoin truffe nascono come degli schemi Ponzi o cosiddette catene di S.Antonio dove chi entra per primo riceve le remunerazioni e mano a mano che la gente ci investe, con i soldi dei “truffati” pagano gli interessi dei primi entrati.

Ah dimenticavamo di dirti che nessuno mai poi ha visto il becco di un quattrino indietro e mai nessuno è riusucito a prelevare alcun chè.

Con lo schema Ponzi o Catena di Sant’Antonio, guadagnano solo i primi entrati e gli ultimi restano con il cerino in mano e con le dita bruciate.

Video tratto da La Repubblica su cos’è il Bitcoin truffa?

Come posso evitare la bitcoin truffa e scoprire invece come guadagnarci sul serio?

Il primo consiglio che ti possiamo dare è quello di evitare di partecipare a investimenti su criptovalute sconosciute e senza quotazione.

Il OneCoin per esempio non è mai stato quotato, così come anche l’S-Coin che non ha un prezzo di mercato, ma migliaia di italiani si sono fatti abbindolare da amici e parenti che sono stati anche a loro volta truffati e coinvolti da un meccanismo senza uscita.

La truffa subdola è quella che coinvolge i familiari a cui ovviamente si crede ciecamente.

Bisogna operare solo con intermediari e broker regolamentati e solo su criptovalute quotate di cui si conoscono i prezzi.

Di certo è che chi guadagna e non crede che sia il Bitcoin truffa, sa che esiste un metodo più affidabile per speculare sulla quotazione delle criptovalute: come fare?

Utilizzare piattaforme regolamentate e con licenza europea, dove gli investitori sono tutelati da organismi di controllo finanziari e con registrazione CONSOB.

Non è difficile e ti spiegheremo di cosa si tratta proprio in questa guida.

Per poter speculare in modo sicuro dal punto di vista della gestione dei fondi è come ti abbiamo già anticipato, ricercare un broker regolamentato e che permetta le contrattazioni e il trading di CFD, cioè dei contratti per differenza, cioè strumenti finanziari che seguono il prezzo del Bitcoin e delle criptovalute.

Dato che i broker sono regolamentati, essi non sono truffe.

Quali sono in vantaggi di utilizzare i CFD con il Bitcoin e le criptovalute?

  • Non ci sono commissioni
  • Piattaforme con licenza europea
  • Puoi guadagnare e speculare sia quando il prezzo del Bitcoin sale che quando scende (prevedendo in anticipo la direzione del prezzo)
  • Piattaforme facili da utilizzare, non occorre leggere complicati manuali per poter utilizzare queste piattaforme per investire in Bitcoin

Quali sono le migliori piattaforme di criptovalute: Bitcoin bufala o verità affare?

Ci sono molte piattaforme che permettono il trading di criptovalute con CFD e la compravendita di criptovalute diretta.

Vediamo quali sono e come poter scegliere a seconda dei tuoi interessi e necessità:

Bonus fino al 100%

per professionali e no ESMA

Vediamo più in dettaglio le caratteristiche di ciascuna di queste piattaforme:

Markets.com miglior broker per trading Bitcoin aperto 7 giorni su 7

Ecco un broker di vecchia data, Markets.com che di certo è da sempre uno fra i migliori broker per investire in Bitcoin.

Ha licenza europea, quindi sicuro e permette di focalizzarsi sugli andamenti in una sorta di social trading, di quello che stanno facendo gli altri trader e operatori sul mercato.

Le criptovalute con Markets.com possono essere scambiate anche durante il weekend.

Trade.com broker per trading Forex, di Borsa e Criptovalute

Il broker Trade.com è conosciuto per permettere l’operatività su criptomonete, forex, azioni e materie prime con commissioni tra le più basse del mercato.

È una delle piattaforme più conosciute in Italia, sia per quanto riguarda le analisi in tempo reale, che per gli eventi di formazione.

Ti puoi iscrivere gratuitamente e le commissioni di apertura, spread, sono le più basse del mercato.

È disponibile sia la versione demo gratis che la piattaforma con il conto reale, con la quale ricevi addirittura un eBook gratis per provare la piattaforma di trading.

Investous broker CFD demo gratis compravendita Bitcoin e criptovalute

Il broker Investous è uno dei nuovi broker per comprare le criptomonete.

Investous offre sia la demo che l’iscrizione gratuita.

investous è famoso per offrire anche:

  • l’assistenza dedicata personale
  • tanti webinar
  • molti video corsi gratis
  • tante spiegazioni sul funzionamento della nuova piattaforma di trading Bitcoin

Aprire un conto demo con Investous non solo ti permette di provare la piattaforma gratuitamente, ma ti permette anche di ricevere dei segnali di trading che a detta di molti aiutano a capire l’andamento del mercato.

I segnali sono offerti gratuitamente e li puoi provare gratis con una semplice registrazione.

AVATRADE broker popolare per Forex e Criptomonete

Oramai sul mercato dei CFD e Forex da più di 10 anni, Avatrade.it, propone ogni mese nuovi strumenti e piattaforme di trading, oltre a moltissimi eventi su piazza in Italia con corsi ed eventi dal vivo per gli iscritti.

Recentemente ha ridotto del 30% lo spread e le commissioni di trading di tutti i sottostanti sui mercati.

In sintesi è uno dei pochi borker autorizzati e registrati CONSOB.

IQ Option broker innovativo con la nuova piattaforma IQ Criptovalute e con la propria criptovaluta IQ COIN

IQ Option è uno tra i broker di criptovalute più innovativi.

Ogni mese aggiunge nuove piattaforme e nuovi strumenti!

Tra i leader broker di trading online in Europa e tra i più popolari sul mercato, offre un’assistenza sempre a disposizione con prelievi a termine di legge.

Fino ad oggi è uno dei pochi che permette di cominciare con un conto vero e reale con soli 10 euro.

OneCoin ultime notizie: questo si che è una Bitcoin truffa! Una vera bufala!

Desideriamo ricordare il nostro articolo che ha letteralmente scosso il mercato del onecoin facendo partire la denuncia all’autorità Antitrust.

Oggi non è possibile fare promozione di onecoin e chi lo fa rischia grosso, proprio perchè è stato giudicato uno schema Ponzi truffa.

ATTENZIONE: ricorda che i soldi dei poveri risparmiatori andavano depositati presso una banca bulgara e poi chissà dove smistati, forse in banche di paradisi fiscali.

Ricorda che se qualcuno ancora offre l’investimento in onecoin, non può farlo perchè illegale e soprattutto è reato attirare persone in questo metodo truffa.

Molti hanno parlato di onecoin dopo di noi, come il Sole 24ore, il Corriere, la Repubblica, ecc.

Truffa CoinSpace S-Coin altra simile Bitcoin truffa

Pure di Coinspace abbiamo discusso nei nostri articoli.

Molti italiani ci sono cascati e non sono più riusciti ad uscirne. Si è rivelata un’altra catena di Sant’Antonio, uno schema Ponzi che sta per crollare. è solo una questione di tempo.

Non credere agli amici sponsor che ovviamente ci guadagnano direttamente nel farti entrare. i prelievi sono impossibili da riavere indietro.

Bitcoin truffa o affare? le opinioni sulla bufala del bitcoin

Che sia chiaro non è vero che il Bitcoin truffa.

Ma sono truffa coloro che vendono metodi di arricchimento rapido o schemi Ponzi.

Evitare le fregature e le truffe è importantissimo! Cerca sempre su internet e sui forum le opinioni, fatti domande e cerca le risposte.

Scrivici e pubblica nei commenti qui sotto i tuoi pensieri. Noi siamo sempre a disposizione.

Il bitcoin è una criptovaluta e non un metodo per diventare ricchi in 24 ore!

  • Usare solo broker con licenza europea e registrazione CONSOB
  • Focalizzarti sul Bitcoin e non su criptovalute mai sentite
  • Studiare il mercato delle criptovalute
  • Trovare le opinioni e le analisi del mercato delle criptovalute: leggile qui

Attualmente, il mercato della criptovaluta ha superato i 120 miliardi di dollari.

Tutte le criptovalute nella classifica delle top 10, stanno visualizzando guadagni a partire dal 7 settembre 2020, con litecoin, iota e monero che riportano i maggiori aumenti.

Il mercato delle criptovalute sta crescendo per tre ragioni, tra cui:

  • la fornitura costante di offerte di moneta iniziale (ICO),
  • l’interesse sostenuto dagli investitori
  • un numero crescente di fondi di investimento che fanno trading sulle criptovalute.

Le criptovalute come il Bitcoin possono essere scambiate utilizzando una borsa o exchange.

Per fare compravendita di cripotvalute puoi usare delle piattaforme di trading online in cui è possibile acquistare, vendere e scambiare bitcoin contro altre valute digitali e valuta tradizionale come i dollari USA o Euro.

Quindi se tu sei quello che sta cercando la giusta piattaforma o il miglior broker di trading di criptovalute, ma non sai come scegliere quella giusta?

Questo articolo vuole elencarti i fattori importanti da esaminare prima di prendere la decisione e selezionare un broker di criptovalute e non farti cadere in un metodo Bitcoin truffa.

Criptovalute e coppie di valuta offerte oltre al bitcoin

Una coppia di valute è la quotazione e la struttura dei prezzi negoziati nel mercato Forex.

Il valore di una valuta è determinato dal suo confronto con un’altra valuta.

Quando si acquista una coppia di valute, si acquista la valuta di base e si vende la valuta quotata.

Il prezzo della domanda (ask) della coppia di valuta, determina quanto si otterrà in valuta quando si vende un’unità della valuta base.

Ci sono alcune piattaforme di criptovalute che offrono le seguenti coppie di valute:

Livelli di sicurezza per evitare una Bitcoin truffa

La criptovaluta è una valuta digitale in cui vengono utilizzate tecniche di crittografia per regolare e proteggere la generazione e il trasferimento di fondi in moneta.

Le più famose borse o exchange nel mondo affrontano ogni giorno molti tentativi di hacking, cioè di pirataggio informatico.

Alcune borse nel passato hanno subito delle perdite proprio a causa di questi attacchi informatici.

Quindi se desideri una piattaforma che sia protetta e offra un sistema di sicurezza impenetrabile allora devi cercare la migliore e la più sicura.

Il CryptoCurrency Security Standard (CCSS) è uno standard che protegge tutti i sistemi informativi che utilizzano le criptovalute.

Il sistema CCSS è stato suddiviso in tre livelli:

  • Livello I – Un sistema informativo con sicurezza di livello I ha dimostrato di proteggere le proprie risorse informative con livelli elevati.
  • Livello II – Un sistema informativo con sicurezza di livello II supera forti livelli di sicurezza con ulteriori controlli migliorati.
  • Livello III – Un sistema informativo con sicurezza di livello III ha superato i livelli di sicurezza aumentati con politiche e procedure formalizzate.

I sistemi e i livelli CCSS standardizzano le tecniche e le metodologie degli scambi di criptovalute in modo che gli utenti finali possano prendere delle scelte informate su quale piattaforma utilizzare per il loro trading di valuta digitale.

Una piattaforma di trading sicura deve avere

  • autenticazione a due fattori,
  • email crittografate PGP,
  • monitoraggio portafoglio 24/7
  • riserva monetaria a cauzione dei clienti

Bitcoin truffa o conviene? La verità su Bitcoin [2020]

Il bitcoin è una truffa? Il bitcoin va di moda, non ci sono dubbi: ottenere profitti con il Bitcoin sembra facile e in effetti lo è se si utilizzano gli strumenti giusti per investire.

Per questo motivo molti principianti si stanno appassionando al Bitcoin e vogliono cominciare a guadagnare. Purtroppo però molti che si avvicinano per la prima volta al mondo dei bitcoin e delle criptovalute non hanno le idee chiare e temono che il bitcoin sia una truffa?

Molti aspiranti investitori, effettivamente, si affannano a cercare su Google Truffa Bitcoin prima di cominciare a investire. Ma lo è davvero? Oppure ci possiamo fidare ad occhi chiusi dei Bitcoin? Dopo tutto siamo abituati al fatto che su internet di truffe ne girano parecchie.

Principali truffe Bitcoin

La verità sta nel mezzo: ci sono state nel passato tantissime truffe legate ai bitcoin e purtroppo ancora oggi ci sono truffe collegate in qualche modo al Bitcoin. In molti casi, comunque, il collegamento con il Bitcoin è puramente nominale. I truffatori infatti sfruttano la fama del Bitcoin per attirare gli ingenui con sistemi che si presentano come robot per criptovalute ma che non hanno niente a che fare con il Bitcoin ma che sono truffe, come Bitcoin Code o Bitcoin Era.

Questo significa che bisogna procedere con grandissima attenzione. Tuttavia il bitcoin non è una truffa: coloro che hanno saputo approfittare del bitcoin hanno potuto accumulare facilmente guadagni elevatissimi. Ad esempio, qualche tempo fa abbiamo raccontato la storia di un ragazzo che è diventato milionario grazie ai bitcoin: si tratta solo di un esempio, in effetti, e per di più un esempio curioso visto che il ragazzo è riuscito a diventare milionario grazie ai bitcoin senza nemmeno volerlo, ma in realtà sono tanti coloro che hanno accumulato guadagni immensi grazie ai bitcoin.

Il fatto che il bitcoin sia una criptovaluta e che quindi non esista un’attività centrale che controlla e regolamenta il mercato, espone l’investitore (soprattutto il meno esperto) al pericolo di truffe.

Una delle più grandi truffe della storia dei bitcoin è quella di Mt. Gox, un bitcoin exchange giapponese che nel 2020 sottrasse ai conti dei clienti bitcoin per un controvalore di 350 milioni di dollari. All’epoca Mt. Gox gestiva una quota consistente di tutti i bitcoin e il colpo fu così grave che si pensava rappresentasse la fine per il bitcoin. In realtà la criptomoneta riuscì a sopravvivere anche se le truffe da parte dei bitcoin exchange continuarono e in molti casi continuano tutt’ora.

Nel corso del tempo, poi, sono nate tutta una serie di false criptovalute che in realtà sono schemi piramidali come ad esempio:

Questo tipo di truffe sono così comuni che è nato persino un sito, Truffacoin.com per censirle e mettere in guardia i più ingenui dal cadere nella trappola. Come funzionano queste truffe? In pratica, gli ingenui sono convinti ad investire il loro denaro per investire in una criptovaluta che non vale niente e che non è nemmeno una criptovaluta visto che c’è un’azienda (tipicamente registrata in un paradiso fiscale) che emette la valuta stessa. Ai clienti sono promessi guadagni favolosi che però si ottengono solo facendo sì che altre persone investano nella criptovaluta. In pratica, si tratta di schemi Ponzi da cui guadagnano solo pochi. Chi entra in questi schemi pensa di investire in criptovalute, in realà viene solo truffato.

Come evitare le truffe con i bitcoin

Il primo trucco per evitare le truffe con i bitcoin è quello di stare alla larga da tutte queste criptovalute fasulle che fanno guadagnare solo quando si portano nuove persone nello schema. Il bitcoin è la prima criptovaluta, quella che ha garantito i guadagni più elevati per anni e sicuramente non è una truffa. Ecco perché conviene operare con i bitcoin.

Ma come si fa a evitare le truffe legate ai bitcoin exchange? Mx. Gox era una exchange famoso e considerato affidabile, eppure ha truffato decine di migliaia di investitori. Il trucco è semplice: soprattutto chi non è esperto, dovrebbe semplicemente evitare i bitcoin exchange e scegliere una modalità più sicura e affidabile per investire in bitcoin.

Pochi sanno che è possibile investire in bitcoin utilizzando piattaforme autorizzate e regolamentate dalle autorità di vigilanza finanziaria europee e con registrazione CONSOB. Queste piattaforme, per la precisione, mettono a disposizione contratti per differenza che hanno come sottostante il bitcoin.

Sembra difficile ma non lo è. Questi contratti (abbreviati CFD) sono strumenti finanziari che seguono il prezzo del bitcoin. I CFD sono negoziabili in piattaforme autorizzate e regolamentate, quindi controllati dalle autorità come la CONSOB e, di conseguenza, assolutamente esenti da truffe.

Tra l’altro operare con i CFD ha numerosi vantaggi:

  • Piattaforme regolamentate: nessuna truffa è possibile
  • Assenza di commissioni: le piattaforme CFD sono solitamente gratuite. Il profitto di una piattaforma CFD è dato dallo spread, una piccolissima differenza tra il prezzo a cui è possibile vendere e il prezzo a cui si compra.
  • Possibilità di guadagnare sia quando il prezzo del bitcoin sale, sia quando scende, ovviamente se si prevede in anticipo il trend
  • Facilità di utilizzo: le piattaforme CFD sono utilizzabili anche da chi non ha le complicate conoscenze necessarie per investire in bitcoin

Migliori piattaforme Bitcoin

Esistono numerose piattaforme CFD disponibili su internet ma non tutte offrono la possibilità di fare trading sui bitcoin. Ecco un breve riassunto delle migliori piattaforme CFD che offrono la possibilità di fare trading sui bitcoin in modo sicuro e senza truffe:

Social Trading (Copia i migliori)

Semplice ed intuitivo

Broker Vantaggi Leva Finanziaria Deposito Minimo Opinioni
demo gratis 1:1 200$ Opzioni – Forex – CFD – Criptovalute 1:1 (Bitcoin e Ethereum) 10 euro IQ Option opinioni
un eBook omaggio 1:2 100 euro Trade.con opinioni
Trend dei Traders e demo omaggio 1:2 100 euro Markets.com opinioni
1:2 250 euro Avatrade.it opinioni
demo gratis 1:2 250 euro ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni
Piattaforma: investous
Deposito Minimo: 250€
Licenza: Cysec

Corso trading gratis

Segnali di trading gratis

➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni
Piattaforma: trade
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec

Corso trading gratis

➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni
Piattaforma: iqoption
Deposito Minimo: 10€
Licenza: Cysec

Demo Gratuita Illimitata

Deposito minimo basso

➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni
Piattaforma: plus500
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec

Sicura e affidabile

➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni
Piattaforma: avatrade
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec

Protezione dai rischi

➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni

tVediamo più in dettaglio le caratteristiche di ciascuna di queste piattaforme:

eToro

eToro è una delle piattaforme di investimento più facili che esistono. Oltre a essere estremamente intuitiva, mette anche a disposizione una straordinaria piattaforma di social trading. Questa piattaforma consente di visualizzare i profitti fatti dagli altri trader e di copiare, in modo completamente automatico, le loro operazioni. Per chi vuole utilizzare questo strumento, ovviamente, è consigliabile copiare in modo automatico i trader più bravi.

Il fatto di copiare ha un duplice vantaggio: da una parte si possono cominciare a ottenere profitti da subito, ancora prima di accumulare la necessaria esperienza. Dall’altra, studiando quello che fanno i trader più bravi è possibile migliorare rapidamente.

Investous

Investous è una piattaforma estremamente intuitiva da usare, anche per chi non ha mai operato sui mercati finanziari. E’ gratuita al 100%, senza commissioni. Per tutti coloro che non hanno esperienza, offre gratuitamente corsi di trading di alta qualità, sia via internet sia dal vivo. I corsi dal vivo sono organizzati periodicamente nelle principali città italiane. Per partecipare ai corsi, sia a quelli online che a quelli dal vivo, è sufficiente iscriversi.

L’offerta di Investous per coloro che iniziano per la prima volta a investire nel Bitcoin è ancora più ricca: chi si iscrive può farsi aiutare direttamente al telefono (senza costi) da veri esperti di Bitcoin che fanno parte dello staff di Investous e che sono pronti a aiutare in tutti i modi i principianti.

Investous offre anche preziosi indicatori e segnali di trading, in modo da supportare nel miglior modo possibile chi decide di investire in Bitcoin o altre criptovalute.

Trade.com

Trade.com è una delle migliori piattaforme per il trading CFD disponibili in Europa. Si tratta di una piattaforma autorizzata e regolamentata CySEC, senza commissioni e senza costi fissi.

Trade.com è una piattaforma davvero professionale, in grado di soddisfare le esigenze dei trader più esperti. Trade.com mette a disposizione gratuitamente un conto demo in cui si può fare trading con denaro virtuale, quindi senza rischi.

Tutti gli iscritti possono accedere gratuitamente a numerosi videocorsi gratuiti che spiegano facilmente, anche con esempi pratici, come guadagnare il massimo dal Bitcoin.

Truffa CoinSpace

Anche di CoinSpace abbiamo parlato nel recente passato. Malgrado una campagna marketing piuttosto aggressiva, costruita soprattutto grazie a opinioni fasulle diffuse su internet, CoinSpace non è altro che uno schema Ponzi. E’ molto probabile quindi che chi investe dei soldi su CoinSpace li perda tutti. E’ una truffa. Ancora peggiore è il caso in cui si riesce a guadagnare: in questo caso, infatti, i guadagni sono legati esclusivamente al fatto di far comprare CoinSpace ad altre persone. Peccato, però, che in questo modo si commetta un vero e proprio reato penale.

Bitcoin truffa o no? Opinioni sul Bitcoin

Il bitcoin dunque non è una truffa ma di truffe legate al nome del bitcoin ce ne sono tantissime. Evitare le truffe sul bitcoin è fondamentale per ottenere un buon profitto. Proprio per evitare le truffe è importante non seguire opinioni sbagliate. Ma quali sono le principali opinioni sul Bitcoin oltre a quella secondo cui Bitcoin è una truffa? Ad esempio, bisogna evitare di pensare che il bitcoin sia un modo per fare soldi facili.

Questo concetto è infatti sfruttato da coloro che vogliono organizzare truffe per convincere i meno esperti…il risultato non sono grandi guadagni ma grandi perdite!

Il bitcoin è una moneta virtuale perfetta per tutti coloro che voglion ottenere profitti elevati ma per riuscire a raggiungere l’obiettivo bisogna:

  • Utilizzare piattaforme regolamentate e autorizzate (CFD)
  • Concentrarsi sul bitcoin e non sulle criptovalute truffa
  • Studiare i fondamenti del trading (con broker come Investous è possibile farlo gratis)
  • Avere opinioni corrette su cos’è il bitcoin
  • Evitare gli exchange che spesso nascondono vere e proprie truffe

Seguendo questi semplici punti è possibile ottenere risultati davvero eccezionali, anche se si parte da un livello di conoscenza molto basso.

Ci possiamo fidare del Bitcoin se non è una truffa?

Abbiamo spiegato chiaramente come Bitcoin non sia una truffa in sè e per sè ma molti truffatori utilizzano Bitcoin per i loro scopi. A questo punto ci possiamo fidare di Bitcoin? Purtroppo la struttura di Bitcoin è completamente decentralizzata e basata sulla blockchain. Malgrado alcuni tentativi messi in atto dalle autorità per cercare di mettere un po’ d’ordine nel mondo del Bitcoin, si tratta di un ambiente ancora quasi non regolamentato.

Quindi non possiamo fidarci completamente di Bitcoin: ci possono essere sempre sorprese negative. Questo non significa che devi rinunciare agli elevati profitti che si possono fare con il Bitcoin. Il trucco sta nell’investire in Bitcoin utilizzando esclusivamente piattaforme serie, autorizzate e regolamentate. In questo modo ti garantisci la massima sicurezza e affidabilità.

E’ una differenza molto sottile ma è importante capirla per evitare di cadere vittima di truffe di ogni tipo e, allo stesso tempo, ottenere comunque gli elevati profitti che solo il Bitcoin può garantire.

Ovviamente il discorso che abbiamo fatto per il Bitcoin vale anche per tutte le criptovalute: non è un caso che oltre a Bitcoin Code a cui abbiamo già accennato, siano nate altre truffe come Ethereum Code o Ripple Code. Quando una criptovaluta diventa famosa, i truffatori se ne approfittano per creare delle truffe che promettono guadagni elevati con quella criptovaluta.

Ma in realtà Ethereum Code non ha nulla a che vedere con Ethereum. E’ solo un modo per rubare soldi a coloro che vorrebbero gudagnare con Ethereum. Chi vuole veramente guadagnare con Etherem dovrebbe semplicemente scegliere una piattaforma autorizzata e regolamentata. Esattamente come succede con il Bitcoin.

Bitcoin esperienze

In questo articolo che abbiamo dedicato all’analisi del tema: Bitcoin è una truffa? è importante parlare delle esperienze degli investitori che hanno provato a investire con Bitcoin. Se proviamo ad analizzare queste esperienze, magari facendo un’analisi approfondita dei forum finanziari, dei gruppi Facebook o Telegram, possiamo trovare due tipi di esperienze completamente diverse.

Da una parte, le esperienze di coloro che sono caduti nelle trappole dei vari sistemi miracolosi per guadagnare con Bitcoin o degli schemi Ponzi travestiti da criptovaluta: questi investitori, ovviamente, pensano che Bitcoin sia una bufala o peggio, dopo tutto ci hanno rimesso un sacco di soldi. Alcuni di loro, migliaia o decine di migliaia di euro.

Dall’altra, abbiamo le esperienze con il Bitcoin di coloro che hanno utilizzato piattaforme serie e sicure come eToro o Investous: queste persone non hanno guadagnato soldi facili perché i soldi facili non esistono (e chi promette soldi facili è sempre un truffatore) ma hanno potuto ottenere risultati molto buoni, frutto di un impegno costante.

Possiamo quindi riassumere dicendo che le esperienze positive sono sempre frutto di un duplice fattore: la scelta di una piattaforma di investimento veramente affidabile e sicura e un impegno costante. Chi invece ha pensato di fare soldi facili grazie ad una scorciatoia ha subito una vera e proprio fregatura e ha perso tutto.

La questione dell’impegno è molto importante: non esiste esperienza positiva con il Bitcoin senza impegno. Qualcuno, ad esempio, potrebbe pensare che investire sul Bitcoin con eToro sia un modo per fare soldi facili. Assolutamente falso: anche con eToro bisogna impegnarsi per trovare i migliori investitori da copiare e poi bisogna controllare, giorno dopo giorno, le prestazioni che ottengono. Senza un impegno costante, i risultati sono nulli.

Bitcoin Recensioni

Come si fa a difendersi dalle truffe Bitcoin? Semplicemente operando con piattaforme per criptovalute sicure e affidabili. Abbiamo spiegato che le uniche piattaforme veramente affidabili sono quelle autorizzate e regolamentate: in questo caso sono le autorità di vigilanza europee che controllano, in modo affidabile, che non ci siano truffe o raggiri.

Per coloro che si avvicinano per la prima volta al mondo del trading di Bitcoin è importantissimo leggere con attenzione le recensioni delle varie piattaforme.

Bisogna fare attenzione a dove si trovano le recensioni: è inutile leggere le recensioni pubblicate sul sito di un truffatore, per dire. Basta visitare il sito ufficiale di Bitcoin Code (una delle più tipiche truffe legate al Bitcoin) per trovare tante recensioni di persone che affermano di essere diventate milionarie. Ovviamente si tratta di recensioni completamente false.

Anche i forum purtroppo sono completamente inutili perché su un forum possono scrivere tutti, basta una mail fasulla per iscriversi e pubblicare qualunque cosa.

Truffa Bitcoin: conclusioni

Il Bitcoin non è una truffa: è una criptovaluta che ha cambiato il mondo della finanza e che ha premiato generosamente coloro che hanno investito in modo intelligente. Ci sono anche tante truffe che sfruttano la fama del Bitcoin per attirare i più ingenui ma non è difficile individuarle: di solito i truffatori promettono soldi facili senza nessun impegno.

Nessuno ti dirà con assoluta certezza cosa farà Bitcoin nel 2020. Tuttavia, le piattaforme serie e sicure per investire in Bitcoin, richiedono comunque un impegno costante anche se sono semplici da utilizzare, intuitive e alla portata di tutti. Qui sotto, alcune delle migliori piattaforme per investire in Bitcoin. Abbiamo selezionato le più semplici da utilizzare (e sono tutte senza costi e senza commissioni):

Social Trading (Copia i migliori)

Semplice ed intuitivo ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni Piattaforma: investous
Deposito Minimo: 250€
Licenza: Cysec

Corso trading gratis

Segnali di trading gratis ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni Piattaforma: trade
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec

Corso trading gratis ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni Piattaforma: iqoption
Deposito Minimo: 10€
Licenza: Cysec

Demo Gratuita Illimitata

Deposito minimo basso ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni Piattaforma: plus500
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec

Sicura e affidabile ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni Piattaforma: avatrade
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec

Protezione dai rischi ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni

No, Bitcoin non è una truffa ma uno degli investimenti più redditizi che si possano fare oggi. Tuttavia ci sono molte truffe a cui è necessario stare attenti.

Di solito si tratta di piattaforme che non sono autorizzate e regolamentate. Inoltre, molto spesso vengono pubblicizzate in odo massiccio con la promessa di guadagni facili con non esistono.

Sì, anche i principianti possono farlo con piattaforme serie e sicure come eToro. Nel caso di eToro, è possibile addirittura copiare automaticamente quello che fanno i migliori investitori.

Purtroppo no, i truffatori li trasferiscono rapidamente in banche compiacenti con sedi nei paradisi fiscali.

Bitcoin Opinioni: Truffa o Investimento?

Bitcoin è una truffa? La domanda viene in mente a moltissimi italiani quando leggono dei guadagni immensi che si possono fare facendo trading di Bitcoin. La nostra diffidenza ci fa subito pensare a qualcosa di losco. E in effetti di truffe con il Bitcoin ci sono fin troppo e gli italiani si sono dimostrati anche troppo creduloni visto che sono caduti a decine di migliaia in queste truffe. Ma il Bitcoin non è una truffa e, anzi, è facile evitare di essere fregati: basta un pizzico di cultura finanziaria. Ma andiamo con ordine.

Bitcoin opinioni

Quali sono le opinioni più comuni sul Bitcoin? È vero che il Bitcoin Truffa? Il 2020 è stato il grande anno del Bitcoin, l’anno in cui il suo valore è schizzato alle stelle e in cui moltissimi investitori sono diventati ricchi grazie al Bitcoin. Si è diffusa l’opinione che il Bitcoin è un modo per fare soldi facili, aperto a tutti.

Purtroppo questa opinione non è completamente vera: con il Bitcoin si possono ottenere risultati straordinari, questo lo sanno tutti, ma non è così facile. Per prima cosa, per guadagnare con il Bitcoin ci vuole una piattaforma sicura, autorizzata e regolamentata.

Che cosa significa che una piattaforma è autorizzata e regolamentata? Significa che ha chiesto un’autorizzazione prima di cominciare a operare e che deve rispettare in maniera rigorosa la severissima normativa europea a protezione degli investimenti. Insomma una piattaforma autorizzata e regolamentata non può truffare o fregare i suoi clienti, anche volendolo. Ecco perché i più furbi investono in Bitcoin proprio utilizzando esclusivamente questo tipo di piattaforme.

Perché, dobbiamo ammetterlo, le truffe ci sono, sono tante e sono anche piuttosto pericolose. Molte truffe legate al Bitcoin, in effetti, utilizzano esclusivamente il nome del Bitcoin per attrarre i più ingenui promettendo guadagni facili e immediati. Un esempio? Il famoso Bitcoin Code che ha truffato già decine di migliaia di italiani con le sue false promesse.

Ci sono poi molti schemi Ponzi che utilizzano il Bitcoin semplicemente per attirare ancora più polli da spennare. E non è finita qui, purtroppo.

La maggior parte degli exchange di criptovalute per comprare Bitcoin sono veramente poco affidabili, per usare un eufemismo. Moltissimi sono truffe vere e proprie: funzionano per qualche tempo, accumulano denaro e Bitcoin dei clienti e poi chiudono facendo sparire tutto. E nessuno può dire nulla, perché il Bitcoin non è regolamentato. Per inciso, quei pochi exchange che non sono delle vere e proprie truffe applicano commissioni talmente alte che rendono ancora più costoso acquistare Bitcoin.

Quindi il Bitcoin è una truffa? No, ripetiamo che il Bitcoin non è una truffa. Semplicemente molti hanno approfittato della possibilità di rifilare una fregatura ai più ingenui utilizzando il nome del Bitcoin. Il Bitcoin è una tecnologia innovativa, basata sulla Blockchain, ed è ormai anche un asset finanziario su cui ottenere profitti speculativi.

Il trucco per non farsi truffare come polli è semplice: chi vuole fare trading sul Bitcoin dovrebbe utilizzare esclusivamente piattaforme autorizzate e regolamentate. Tutto il resto è truffa.

Migliori piattaforme per Bitcoin

Operare con queste piattaforme autorizzate è l’unica garanzia contro le truffe. Ma se il Bitcoin è una criptovaluta ancora non ufficialmente regolamentata, come è possibile che esistano delle piattaforme di trading per Bitcoin che lo siano?

Si tratta di piattaforme che mettono a disposizione un particolare contratto finanziario, il CFD (contratti per differenza). Questi contratti sono pienamente previsti dalla normativa vigente e quindi il loro scambio è regolamentato. Il bello dei CFD è che possono essere utilizzati per fare trading di qualunque asset finanziario, Bitcoin e altre criptovalute compresi.

Come funziona il CFD? E’ molto semplice: riproduce il prezzo del sottostante (ad esempio il Bitcoin) è può essere utilizzato per comprare cioè speculare al rialzo oppure per vendere cioè speculare al ribasso. La parola vendere non deve ingannare: non è necessario aver comprato CFD Bitcoin per venderli, si tratta di un’operazione puramente speculativa, cioè una vendita allo scoperto.

I CFD hanno molti vantaggi: per prima cosa sono regolamentati, quindi garantiscono al 100% il fatto che non ci sono truffe o fregature. In secondo luogo, i CFD consentono di guadagnare sia quando il valore del Bitcoin sale, sia quando scende. Infine, i CFD sono un prodotto finanziario molto conveniente, visto che può essere scambiato senza costi e senza commissioni.

Ma quali sono le migliori piattaforme per il trading di CFD sul Bitcoin? Eccole:

eToro

eToro è una piattaforma di trading estremamente affidabile e sicura, autorizzata e regolamentata. eToro è semplicissima da usare, anche per chi non ha mai comprato Bitcoin o fatto trading. eToro è scelta da molti di coloro che vogliono investire in Bitcoin senza truffe per la sua caratteristica più importante: il social trading.

Con il social trading è possibile interagire direttamente con gli altri iscritti alla piattaforma
, scoprire se nel passato hanno guadagnato (e quanto) e soprattutto è possibile copiare tutto quello che fanno, in modo automatico e senza costi.

Che cosa fa un principiante che si iscrive a eToro? Di solito, cerca gli investitori che hanno guadagnato di più nel passato e li inizia a copiare automaticamente (basta un click per cominciare l’operazione). Che cosa spinge questi investitori professionali a dare il consenso per essere copiati? Gli investitori professionali di solito sono estremamente felici di essere copiati, visto che eToro li paga in base al numero di follower che hanno.

eToro è una piattaforma perfetta per comprare Bitcoin (o speculare al ribasso) senza il rischio di truffe. Puoi iscriverti gratis cliccando qui.

Investous

Investous è una delle piattaforme più amate a livello europeo per acquistare e vendere Bitcoin senza fregature e senza sorprese. Investous è autorizzata e regolamentata ed è completamente gratuita. Anche l’interfaccia di Investous è realmente user friendly e non presenta difficoltà d’uso per nessuno.

Chi non ha esperienza ha a disposizione gratuita corsi e tutorali per imparare, passo a passo, come operare con i Bitcoin. Chi vuole può anche usufruire, sempre in modo completamente gratuita, dell’assistenza telefonica di veri esperti.

Una curiosità: Investous è partner ufficiale della Juventus, un riconoscimento in più per la grande affidabilità e sicurezza che questa piattaoforma offre ai suoi clienti.

Recensioni Bitcoin Code

Abbiamo appena presentato alcune piattaforme che permettono di investire in Bitcoin senza il rischio di truffe. Giusto per fare un confronto facciamo un accenno alla peggiore truffa (almeno fino a questo momento) collegata al Bitcoin: Bitcoin Code. Si tratta di un sistema automatico che consente di guadagnare soldi con il Bitcoin, almeno secondo i suoi creatori. In realtà è una truffa vera e propria dove si perde tutto quello che si deposita.

Per capire le differenze di Bitcoin Code rispetto alle piattaforme autorizzate (e Bitcoin Code ovviamente non è autorizzata) basta andare sul sito: Bitcoin Code promette guadagni sicuri e senza nessun tipo di rischio. Leggendo il sito o ascoltando i video promozionali, sembra che basta aprire un conto, depositare dei soldi e si diventa ricchi in automatico. Anche le recensioni fake pubblicate qua e la sembrano accreditare questa versione.

Invece le piattaforma autorizzate e regolamentate avvisano i clienti che il trading di Bitcoin o di qualunque altro asset finanziario può comportare delle perdite.

L’analisi delle recensioni vere pubblicati su forum e gruppi Facebook mette in chiaro le cose: gli utenti di piattaforme serie come eToro o Investous sono veramente soddisfatti, mentre chi ha creduto alle favole di Bitcoin Code ha perso tutto, fino all’ultimo centesimo.

Abbiamo già detto qual è il trucco per non cadere nella rete di truffe come Bitcoin Code: basta verificare che si tratta di una piattaforma autorizzata e regolamenta. Un indizio di truffa è la promessa di guadagni facili e sicuri. Le normative europee, infatti, vietano questo tipo di pubblicità e anzi obbligano le piattaforme a inserire avvisi di rischio per i clienti.

Bitcoin critiche

Il Bitcoin non è una truffa, questo è chiaro. Tuttavia il Bitcoin è stato oggetto di numerose critiche negli ultimi tempi e alcune di queste critiche potrebbero avere un qualche fondamento. Prima di proseguire è bene fare una distinzione chiara: una cosa è il Bitcoin una cosa sono le tante truffe legate al Bitcoin, come gli exchange o Bitcoin Code. Qui ci riferiamo esclusivamente alla tecnologia Bitcoin originale, non ad una truffa.

Quali sono le critiche fatte al Bitcoin? Dal punto di vista tecnologico si mette in evidenza spesso come le transazioni Bitcoin siano lente e possano avere un costo elevato in termini di fee. Per cercare di risolvere il problema sono stati fatti diversi fork (il più importante del quale è Bitcoin Cash) che però non sono stati accettati da tutta la comunità Bitcoin.

Qual è il rischio? Se il Bitcoin non diventaerà efficiente potrà perdere il suo primato tra le criptovalute e quindi il suo valore scenderà. Per chi compra direttamente Bitcoin questa discesa di prezzo potrà significare subire delle perdite. Per chi invece investe nel Bitcoin utilizzando le piattaforme CFD questo non è un problema ma un’opportunità ulteriore di guadagno, visto che con i CFD si guadagna sia quando il valore del Bitcoin sale sia quando scende.

Un’altra critica che viene spesso rivolta al Bitcoin è che si tratta di una bolla finanziaria. Mentre sappiamo bene che il Bitcoin non è una truffa, non possiamo dire se il Bitcoin sia una bolla finanziaria oppure no. Tutto dipenderà, alla fine, dal grado di adozione del Bitcoin nella vita quotidiana. Se il Bitcoin sarà effetivamente adottato, allora il suo valore è destinato a crescere ulteriormente. Nel caso contrario crollerà e potremmo dire che effettivamente il Bitcoin è una bolla.

Al momento, comunque, non siamo in grado di dire se questa critica è fondata o meno. Anche in questo caso, per chi investe sui Bitcoin con i CFD non è assolutamente un problema: le discese infatti possono generare profitti esattamente come gli aumenti di prezzo.

Investire in Bitcoin conviene?

Ma allora, investire in Bitcoin conviene oppure no? Primo, bisogna stare molto ma molto attenti alle potenziali truffe in cui si può cadere. Abbiamo visto che di truffe ce ne sono tante ma abbiamo anche capito che difendersi è molto facile. Chi sceglie piattaforme autorizzate come eToro o Investous va a colpo sicuro, chi si affida ad altri tipi di servizi rischia parecchio.

E bisogna tener conto che il rischio non è collegato solo alle potenziali truffe: anche la possibilità che il valore del Bitcoin scenda è grande e bisogna investire con strumenti che garantiscano profitti elevati in tutti i casi.

Bitcoin investimento sicuro?

Il Bitcoin è un investimento sicuro? La parola sicuro può essere interpretata in modo diverso. Se per sicuro intendiamo la possibilità di evitare truffe e fregature, allora sì, il Bitcoin è un investimento sicuro a patto di utilizzare esclusivamente piattaforme autorizzate e regolamentate come Investous o eToro che sicuramente non truffano.

Se invece per investimento sicuro si intende la possibilità di guadagnare soldi facili allora no, il Bitcoin non è un investimento sicuro. Anzi, per dire le cose come stanno investimenti sicuri di questo tipo non esistono: è un modo che i truffatori utilizzano per attirare i più ingenui e fargli perdere tutto.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Opzioni binarie: vero o falso?
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: